Cervia: 574° Sposalizio del Mare domenica 13 maggio

Turismo

Domenica 13 maggio è grande festa a Cervia.  E’ una giornata densa di avvenimenti in cui si rinnova il rito del matrimonio con il mare, del lancio dell’anello e del recupero della vera nuziale da parte dei giovani cervesi.

In attesa dell’inizio della cerimonia, nel Piazzale dei Salinari alle 10,00 viene scoccata la prima freccia del 14° Trofeo dell’Anello, la gara di tiro con l’arco per archi olimpici e nudi sulla distanza di 15 metri organizzata con la Compagnia Arcieri Cervia, che ogni anno anticipa la cerimonia dello Sposalizio e anima la mattina del giorno dell’Ascensione. Prologo alla gara vera, una mini sfida fra il sindaco di Cervia, Luca Coffari e l’Assessore alla Cultura del Comune di Monaco Julia Schönfeld-Knor.

Alle 10.30 dalla Torre San Michele partirà la passeggiata patrimoniale dedicata al mondo dei pescatori con aneddoti e storie di vita passeggiando lungo il portocanale con incontri e racconti legati al mare e alla pesca. Evento inserito nel cartellone Festival del Mare.

Sul mare, alle 11.00 partirà la regata di barche storiche dedicata a Paolo Puzzarini, “La cursa di Batel”, con le barche della Mariegola delle Romagne con le vele al terzo dalle caratteristiche colorazioni realizzate con colori naturali.

Nel pomeriggio alle 15.00 in piazza Garibaldi si terrà lo spettacolo del Gruppo di sbandieratori e musici, di Borgo Durbecco (Faenza).

Alle 16.00 nella Cattedrale di Cervia si può assistere alla solenne liturgia, la Messa dell’Anello, celebrata dall’Arcivescovo, di Ravenna e Cervia, Lorenzo Ghizzoni durante la quale avviene lo scambio di doni del sale di Cervia e del pane della Sensia.

Al termine della liturgia parte da Piazza Garibaldi (alle ore 17) il Corteo dell’Anello, la tradizionale parata che attraversa la città dirigendosi verso il Porto Canale e accompagna l’Anello fino all’imbarco.

Il Corteo, una bellissima sfilata in abiti e costumi d’epoca, autorità civili e religiose, i salinari, i panettieri, i pescatori dell’anello e circolo dei pescatori “ La Pantofla” accompagneranno la Dama dell’anello fino al porto. Una volta raggiunto il Porto Canale, il corteo delle barche storiche si avvierà verso il mare aperto unendo le marinerie antica e moderna in un abbraccio sulle acque. Poi il momento più suggestivo, con la celebrazione dell’antico rito del matrimonio con il mare, il lancio dell’anello nelle acque dell’Adriatico e la sfida dei pescatori dell’anello.

Lungo il porto canale, in via Nazario Sauro angolo piazzale Aliprandi dalle ore 15.00 ci sarà lo stand di Poste Italiane che metterà l’annullo postale dedicato allo Sposalizio del Mare 2018 sulla cartolina dell’evento. Quest’anno una importante novità andrà ad accrescere il valore filatelico della manifestazione. Oltre allo speciale annullo postale, è stato realizzato un folder filatelico dedicato allo Sposalizio del Mare che include 2 cartoline con francobolli. Si potrà trovare accanto allo stand delle poste sempre dalle 15.00.

I biglietti per le motonavi che seguiranno il corteo in mare sono in vendita presso gli IAT Interi € 5,00; ridotti per bambini fino a 10 anni € 3,00. Il ricavato dalla vendita dei biglietti sarà devoluto in beneficenza.

In piazzale Aliprandi, dove lo stand dei pescatori continua a proporre i menù della tradizione marinara locale esaltati dal sale “dolce” di Cervia la festa continua con l’appuntamento della Cuccagna sull’acqua (ore 21.00) la tipica gara di abilità tra i giovani cervesi. La tradizione cervese ogni anno li vede sfidarsi in corsa lungo il palo coperto di grasso inclinato sull’acqua.

www.comunecervia.it

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial