Il Re della sfoglia, libro di ricette a base di pasta fresca dello chef bolognese Beniamino Baleotti

Libri

A preparare tortellini, tortelloni e passatelli fatti a mano gliel’ha insegnato nonna Clarice, e infatti è a lei, oltre che a mamma Laura, che il “Re della sfoglia” Beniamino Baleotti ha dedicato il suo primo libro di ricette intitolato per l’appunto “Il Re della sfoglia, ottanta gustose ricette, tradizionali e innovative, a base di pasta fresca”.

La pasta fresca è da sempre la protagonista della grande cucina italiana. Dai tortellini in brodo alle tagliatelle, dalle lasagne agli strichetti, il libro raccoglie ottanta ricette che insegnano altrettanti modi diversi di prepararla, seguendo sia le ricette tradizionali sia l’inventiva dell’autore, bolognese, quarto di sette figli, classe 1984, grembiule sempre addosso e mattarello sempre in mano, vincitore dello Sfoglino d’oro 2010 e 2011, e di altri numerosi riconoscimenti quali Il Matterello d’Oro e La Tagliatella d’Oro, oltre a essere tra i protagonisti dello spazio dedicato alla cucina nella trasmissione di Rai Due “Detto fatto”, dove ha vinto la gara di sfoglia.

Beniamino BaleottiLe ricette che ha messo insieme in onore della mamma e della nonna spaziano da quelle più facili (“agli inesperti suggerisco le tagliatelle alla Petroniana, con prosciutto e parmigiano: un sugo così lo sa fare anche mio nipote”), a quelle intermedie, come i tortelloni ripieni di ricotta con speck e rucola. Fino ai tortellini, i più difficili, perché devono essere minuscoli (“otto in un cucchiaio”) e tirati su una sfoglia quasi trasparente: astenersi perditempo. La loro origine è avvolta nella leggenda e Beniamino ne riporta alcune nel libro. Una delle migliori è quella del cuoco di Castelfranco Emilia che un giorno, sbirciando dal buco della serratura, vide l’ombelico della dama che il suo signore stava per sposare e si ispirò. Il pranzo di nozze fu un successo, ma il cuoco fu condannato a morte: il conte capì che l’aveva vista nuda alla prima cucchiaiata.

La sfoglia, rigorosamente fatta a mano, da oggi non ha più segreti.

Beniamino Baleotti

“Il Re della sfoglia, ottanta gustose ricette, tradizionali e innovative, a base di pasta fresca”

Edizioni Pendragon  –  172 pagine  –  € 16,00

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial