I Parchi della California dove storia, cultura e natura si incontrano

Turismo

Quest’anno il National Park Service compie 100 anni. Un Centennial che celebra i parchi nazionali americani ed inaugura un nuovo secolo di promozione e salvaguardia di questi luoghi meravigliosi.Yosemity Park

Anno importante dunque anche per la California che di parchi nazionali ne possiede ben nove. Oltre ai più visitati Yosemite, famoso per le cascate vertiginose e le imponenti pareti di granito, e Death Valley, che con le sue dune di sabbia è il parco più grande degli Stati Uniti, il Golden State offre scorci naturalistici meno conosciuti ed altrettanto affascinanti.

Redwood National ParkPianure desertiche popolate da massi levigati dagli agenti atmosferici e alberi dalla forma unica – da cui il parco prende nome – contraddistinguono Joshua Tree, un vero spettacolo al tramonto. Per gli amanti delle altezze imperdibili sono le maestose sequoie del Redwood National and State Park e del Sequoia and Kings Canyon National Parks.

Pinnacles National ParkScenari spettacolari si incontrano al Pinnacles National Park nella Central Coast, considerato il più giovane parco della California; qui il paesaggio caratterizzato da profonde scarpate e grotte tortuose è stato disegnato da un’intensa attività vulcanica. Stessa origine è condivisa dal Lassen Volcanic Park nella California settentrionale dove prevalgono sorgenti d’acqua bollente e laghi cristallini.

Dall’alta quota si passa all’oceano con il mare incontaminato di Channels Island National Park e la penisola del Point Reys National Seashore che si affaccia sul Pacifico a due passi da San Francisco.

Ai parchi nazionali si aggiungono più di 25 parchi statali, aree storiche e ricreative per un totale 2,4 milioni di ettari di natura.

I parchi classificati come California State and Historic Parks sono tra i più vari. Particolare, Bodie State Historic Park è la città fantasma meglio conservata del West. Situata a nord di Mammoth Lakes, la città fu abitata tra 1877 e il 1888 da circa 10,000 persone che produssero in quegli anni $ 35 milioni in oro e argento. Il luogo deve il suo nome al cercatore d’oro William Bodey che li per primo trovò giacimenti di materiali preziosi nel 1859.Mono Lake California

Tutt’altra atmosfera distingue invece Mono Lake State Natural Reserve. Un paesaggio
lunare con laghi di acqua salata da cui si ergono colonne di tufo e una biosfera unica al mondo dove hanno trovato il loro habitat migliaia di uccelli migratori, ideale per attività di bird watching.

Riconosciuto come edificio storico nel 1963, il parco voluto dallo scrittore americano Jack London a Glen Allen è invece il fiore all’occhiello di Sonoma County. All’interno dei 32 ettari sono presenti una cantina del 19esimo secolo, una sequoia gigante di 2.000 anni nonché il cottage dove lo scrittore era solito dedicarsi alle sue narrazioni e dove visse fino alla sua morte.

Altro parco statale della Bay Area è l’Angel Island State Park, l’isola più grande della baia. Una volta centro per l’immigrazione oggi Angel Island offre ai visitatori una vista a 360° su San Francisco. A 3 km dalla costa della città si trova inoltre Alcatraz che, conosciuta in tutto il mondo per il suo passato da carcere di massima sicurezza, è stata nominata parte del Golden Gate National Recreation Area.
Anza Borrego State Desert ParkAndando più a Sud torna a far da regina la natura incontaminata con la riserva protetta del Anza Borrego State Desert Park, una distesa desertica con un contrasto mozzafiato tra il rosso delle rocce e l’azzurro del cielo.

Con infiniti panorami, luoghi surreali e un retaggio storico senza eguali, la California rappresenta un vero e proprio patrimonio naturalistico, faunistico e culturale.

www.nps.gov sito ufficiale dei parchi e monumenti nazionali negli Stati Uniti

www.parks.ca.gov sito ufficiale dei parchi statali della California

www.visitcalifornia.it sito ufficiale dell’Ufficio del Turismo della California in Italiano

www.media.visitcalifornia.com sito dove scaricare foto, immagini della California

 

A cura di Silva Valier

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial