MAD Zone presenta Erotic Pop Design: The Contemporary Design of Love

Casa & Design

Erotic Pop Design, the contemporary design of love è il tema scelto da MAD Zone per celebrare la Design Week 2017 di Milano dal suo punto di vista privilegiato: la vetrina di via Brera 2, nel cuore di uno dei distretti del design più importanti della città. MAD Zone coinvolgerà designers, artisti e stilisti chiedendo loro di interpretare i più universali dei temi: l’amore e l’erotismo. La personalità e lo stile di ciascuno contribuirà a disegnare all’interno dello store un percorso sensoriale che accompagnerà ogni visitatore alla scoperta di un punto di vista inedito e contemporaneo sul legame fra design e passione, su come si possa dare forma alle più impalpabili sensazioni.

Dal 4 al 9 aprile Erotic Pop Design trasformerà MAD Zone. A dar luce allo spazio e al tema scelto si è affiancata una nuova realtà nel mondo dell’illuminotecnica “LUCETU” nata da due amici, Isacco Brioschi architetto e designer e Corrado Rivolta creatore di luce. LUCETU presenterà nuove soluzioni aperte alla creatività di chi le sceglie. La coppia creativa SA13 presenterà una limited edition esclusiva di oggetti in ceramica: i piatti ‘In Eros We Trust’ e il toy ‘Not Just for Lady’, per la cena e per il dopocena. Adriana Lohmann, brasiliana di nascita e milanese di adozione, sceglie perle nere e tessuti metallici dall’allure fetish per le sue scenografiche lampade a cascata.  Dal Brasile arriva ‘Macaco’, la miniscultura (con variazione a sorpresa) della Naive Collection of Art, limited edition di “artistartesão artgallery”, espressione dell’artigianato in Balata, specifico della regione di Monte Alegre, realizzato in una gomma elastica estratto dalla balateira, albero diffuso nello stato di Parà in Amazonia. 13Ricrea disegna cuori con le sue sedute e i suoi elementi di arredo realizzati con materiali di recupero: la sostenibilità è certamente una delle più contemporanee e significative forme di amore e di rispetto che il design pu  raccontare. Il fotografo Matteo Bertolio presenta delle abat jour dove immagini di corpi illuminati dall’interno prendono forma in un oggetto d’arte illuminata e illuminante. ‘Gloryhole‘ è invece la proposta del designer bergamasco Stefano Mazzucchetti: uno specchio, già sinonimo di vanità, che diventa strumento per svelare l’anima nascosta di chi osserva e di chi è osservato attraverso un inedito buco della serratura.

La moda vuole la sua parte e partecipa con il suo linguaggio al racconto d’amore e d’erotismo di MAD Zone. Eles Italia, celebre marchio di demi couture che ha scelto MAD Zone come prima vetrina in esclusiva dopo il successo degli esordi on line, propone una capsule collection di abbigliamento e accessori creata appositamente sulla quale campeggiano inconfondibili ricami, totalmente fatti a mano,  in cristalli e pietre dure dal carattere pop e sexy. Fra arte e moda si colloca Elisabetta Carozzi con la poesia di ‘Iconica’, la sua collezione di collane in vetro che raffigurano labbra, cuori, baci, seni e abbracci, in una fusione continua fra il sé e l’altro e con i pensieri rivolti a donne icona come Alda Merini, la Carmen di Bizet, Rossy de Palma attrice musa di Pedro Almodovar, la Marianne cantata da Leonard Cohen e Maya, protagonista di ‘Kama Sutra: una storia d’amore’, film prodotto e diretto dalla regista indiana Mira Nair. L’Erotic Art Collection della jewel designer Rossella Ugolini si ispira al medioevale Romanzo della Rosa, che narra l’incontro fra il cavaliere e la sua amata. Rossella trasfigura la loro passione nei suoi gioielli con serpenti e pietre rosse, in un linguaggio visivo estremamente sensuale. La collezione ‘Bless Me’ di Bucobianco porta un’esplosione di colore e grafiche dall’allure surrealista che trasformano accessori, top, miniabiti e shorts in manifesti a cavallo fra viaggio e realtà.

Scendendo le scale si approderà alla secret room immaginata dall’artista Rabi Diop, già ospite della Biennale  di Dakar nel 1998 e dal 2012, in equilibrio fra arte e design sulla scena milanese: uno spazio misterioso e avvolgente da scoprire abbandonando ogni pre-giudizio.

About MAD ZONE

MAD Zone® è il nuovo format di concept store dedicato alla scoperta e alla promozione dei talenti della moda, dell’arte e del design, ricercati in tutto il mondo dalla founder Tania Mazzoleni seguendo un criterio semplice e essenziale: ogni creazione deve custodire una storia autentica da raccontare.

MAD significa Moda, Arte e Design, forme diverse che racchiudono lo stesso impulso espressivo e lo stesso desiderio di moltiplicare la bellezza e aprire nuovi punti di vista. MAD è anche il tocco surreale e visionario che abita lo spazio dello store, dove ogni storia si intreccia con le altre in un equilibrio perfetto, con un gusto teatrale e scenografico dall’effetto ipnotico.

www.madzone.it

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial