Ristorante Riad Yacout: il Marocco a Milano

Enogastronomia

Aperto a Milano nel 2004, il ristorante Riad Yacout porta nel cuore di Milano l’atmosfera di un Riad marocchino.

Il Riad Yacout è un “quartiere” magico in cui ogni spazio è curato per caratterizzare i singoli momenti di convivialità. Dal lunedì al venerdì dalle 18.30 alle 22.00 e il sabato fino alle 21.00 il Suk del Pascià racconta i sapori di un mondo lontano: il rito del tè alla menta, il narghilè e i cocktail saranno i protagonisti, accompagnati da portate-degustazione di cucina mediterranea e magrebina. La domenica cocktail e vini per l’happy hour dalle 18.30 alle 22.00.

La cucina, aperta dalle 20:00 all’1:00 per accogliere anche i tiratardi del dopocinema e teatro, consente di degustare piatti e vini con l’opportunità di scegliere tra la ricca cena tradizionale marocchina e il Fusion.

Prelibate combinazioni di specialità tipiche del Marocco, raffinatamente servite e accompagnate da musiche tradizionali e spettacoli dal vivo di danza del ventre ad opera di artisti internazionali.

Per il dopocena, dalle 23:00 alle 2:30 il suggestivo scenario del Riad Yacout invita a lasciarsi travolgere dalla danza al ritmo di musiche arabeggianti, animate dal DJ Set.

Il Riad Yacout è charme, emozione e ospitalità, dove oro, bronzo, rame, argento, ocra, blu, rosso, verde, si fondono in un mosaico di sensazioni che ha convinto la rivista londinese New Design a selezionarlo come uno tra i 20 locali più belli al mondo .

La combinazione sapiente di cibo ed infusi, spezie e profumi, suoni e tessuti, materia e colori, regala attimi di vita in Marocco. Il Riad Yacout non è solo un ristorante marocchino, ma un luogo pensato per restituire tutti i sapori di uno spazio lontano, un angolo, nel cuore della metropoli, in cui godersi la vista, il tatto, l’udito, l’olfatto e il gusto. Assaporare il cibo e respirare la cultura marocchina diventano un’esperienza unica: cous cous, tajine, pastilla dolce e salata, mechoui di agnello, pasticceria a base di miele e mandorle, tè alla menta e aromi dei tradizionali narghilè fanno diventare i piaceri dei sensi piaceri dello spirito.

La cena si evolve con nuovi piatti nel genere Fusion: code di scampi e cuori di carciofi stufati allo zafferano, insalate di stagione con gamberi e crema di latte, zuppe di pesce e di legumi, carré d’agnello con zucca e miele o filetto di manzo con crema di fagioli bianchi all’olio di Argan.

Ogni minimo particolare, dagli arredi ai servizi, dalle stoffe agli ingredienti, è stato curato scrupolosamente e la maggior parte dei materiali proviene direttamente dal Marocco.

Il Riad Yacout offre l’opportunità di scegliere l’angolo arabeggiante più congeniale ai propri gusti e più adatto alla situazione che si intende ricreare. Un open space su tre livelli: una parete d’acqua scorre e termina sotto una lastra di vetro al centro del piano terra, palcoscenico per le danzatrici del ventre e i suonatori, dove le musiche si intrecciano con il suono dell’acqua. Al livello superiore le due balconate accolgono tavoli circolari in legno e divanetti in stoffa e dalle volte pendono sull’intero scenario lampadari dalle luci e colori magici. Una scala di vetro trasparente conduce all’ultimo livello dove si incontrano i fumatori di sigari.

Riad Yacout è Restaurant, Tea Room, Lounge & After Dinner e suggestiva location per eventi.

Ristorante Riad Yacout, via Cadore 23/25, 20135 Milano – tel. +39.02.5462230 fax +39. 02.54123171; info@yacout.it; www.yacout.it

 

A cura di Silva Valier

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial