Il progetto “Investire in psicologia” di ENPAP (Ente di Previdenza degli Psicologi)

Salute

ENPAP (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi), in collaborazione con Social Impact Agenda per l’Italia, ha recentemente tenuto a Roma un convegno nazionale sul tema: “Investire in Psicologia. Come gli Psicologi fanno risparmiare la collettività”.

L’iniziativa ha riunito i principali referenti nelle Istituzioni Pubbliche e della Politica per illustrare il progetto ENPAP “Investire in Psicologia” che, tramite innovativi strumenti finanziari, si propone di rilanciare gli interventi psicologici per la prevenzione sociale in Italia, che hanno subito drastici tagli ai finanziamenti negli ultimi dieci anni. Infatti, sono stati individuati meccanismi finanziari e programmi concreti, fondati sulla Psicologia scientifica, attraverso i quali attivare investimenti che rendano non solo un utile monetario ma anche un’utilità sociale alla collettività e all’Economia reale del Paese nonché nuove possibilità di valorizzare la professione di Psicologo.

Felice Damiano Torricelli, presidente ENPAP, ha affermato che : “la strategia individuata dal nostro Ente per raggiungere questi obiettivi è, in primo luogo, quella di proporre alla Politica e alla Pubblica Amministrazione un portafoglio di progetti innovativi di prevenzione sociale, centrati sull’intervento psicologico e strutturati intorno a chiari obiettivi di impatto sociale, traducibili anche in un ritorno economico per la collettività in termini di risparmio sulla spesa pubblica o di altre utilità monetizzabili. Lo facciamo con il libro “Investire in Psicologia. Come gli Psicologi fanno risparmiare la Collettività” che abbiamo presentato nell’ambito del Convegno di Roma”.

“La sperimentazione di questi progetti, che sono in grado di garantire, al contempo, il miglioramento della qualità di vita delle persone coinvolte, nuove occasioni di lavoro per gli Psicologi e rendimenti equilibrati da riversare sulle loro pensioni – prosegue Torricelli – può essere concretizzata anche attraverso gli investimenti del nostro Ente (che gestisce un patrimonio complessivo, ad oggi, di oltre 1,2 miliardi di Euro). Con il progetto ‘Investire in Psicologia’ vogliamo fare in modo che i decisori politici abbiano chiaro il valore – anche economico – che la Psicologia professionale può produrre quando viene applicata ai fenomeni sociali che rappresentano il disagio e ci adoperiamo per favorire il ritorno degli Psicologi negli ambiti della prevenzione sociale e nel lavoro per le Pubbliche Amministrazioni.”

L’Ente si sta impegnando nella diffusione del progetto tra i Parlamentari nazionali, le Giunte Regionali, le Aree Metropolitane italiane, i principali dirigenti dei Dicasteri con competenza nelle aree di interesse della Psicologia, in modo da sensibilizzare coloro che assumono le decisioni strategiche per il Paese.

Fra le varie iniziative realizzate, ENPAP ha indetto la Call for Ideas: “Come gli Psicologi fanno risparmiare la Collettività”, alla quale hanno partecipato 240 progetti, di cui 105 sono stati selezionati e raccolti in un e-book (disponibile sul sito ENPAP al link http://www.enpap.it/DOC/Ebook_ENPAP-Investire_in_Psicologia.pdf ), dove si trovano le migliori proposte ideate dagli Psicologi italiani per fare fronte in modo innovativo ai bisogni sociali del nostro territorio, proponendosi come veri e propri partner strategici del welfare pubblico.

Si tratta di esperienze, progetti e idee di intervento a matrice psicologica di cui è possibile valutare sia il positivo impatto sociale (in termini di benefici per le persone coinvolte e per le loro collettività), sia la solida sostenibilità finanziaria e le ricadute economiche (soprattutto in termini di risparmi per la Pubblica Amministrazione) che la Psicologia professionale può determinare se applicata ai fenomeni sociali che rappresentano il disagio.

“Al contempo – conclude il presidente Torricelli – ENPAP propone una modalità di Investimento nel Sistema Paese, da parte delle Casse di Previdenza dei Professionisti, che faccia riferimento a strumenti finanziari collaborativi, coerenti con le finalità previdenziali, quali i Social Impact Bond e, più in generale, gli interventi “Pay by result”. Si tratta di strumenti che, oltre a creare benessere e qualità di vita per i cittadini, contribuiscono positivamente all’economia generale della nazione e mettono nuovamente in circolazione, nel più ampio sistema valoriale del Paese, le risorse e il valore delle professioni. Sono questi i fronti sui quali le Casse di Previdenza sono fortemente interessate a dare il loro contributo per la crescita sociale e per il rilancio economico dell’Italia: vogliamo mettere a disposizione della collettività non esclusivamente le nostre risorse economiche ma, soprattutto, la competenza dei nostri Professionisti: una risorsa enorme, sulla cui formazione la collettività ha già investito e che oggi viene spesso erroneamente marginalizzata e di certo non impiegata come potrebbe.”

Per informazioni: www.enpap.it

 

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial