Nexive presenta Sistema International e Servizio Resi Easy al Netcomm Forum

Aziende

Nexive, primo operatore postale privato in Italia, annuncia una crescita del 74% dei volumi dei propri servizi di delivery nell’ultimo anno e presenta due nuove soluzioni per incentivare e promuovere la diffusione dell’ecommerce in Italia: Sistema International e Servizio Resi Easy. Due servizi che confermano l’impegno e le ambizioni di Nexive a supporto dell’espansione del commercio elettronico come leva di competitività per il Paese: nel 2016 i pacchi movimentati da Nexive in Italia hanno superato i 4,6 milioni di unità, nel 2017 sono raddoppiati, raggiungendo circa 8 milioni di pacchi e per il 2018 si punta ai 12 milioni.  Obiettivo confortato dalle buone performance registrate da Nexive nei primi 4 mesi del 2018, con volumi parcel in crescita di circa il 25% rispetto ad analogo periodo 2017.

In linea con la costante crescita del mercato eCommerce stanno assumendo peso maggiore anche le esportazioni: secondo i dati Nexive-EY, il mercato e-commerce cross border crescerà complessivamente di circa il 30% da qui al 2020. Tra le industry più promettenti il fashion, che ci si aspetta movimenti all’estero circa 19 Milioni di pacchi entro il 2020. In questo scenario e in virtù dell’esperienza di Nexive – che vede il 40% dei propri clienti spedire all’estero, principalmente in Europa – l’operatore ha sviluppato un servizio che intende rispondere all’esigenza delle molteplici realtà del Made in Italy che esportano i propri prodotti oltre i confini nazionali: SISTEMA INTERNATIONAL offre la possibilità di effettuare spedizioni all’estero, dando forte impulso non solo all’export ma anche, in generale, alla competitività del Paese. Attraverso la propria rete internazionale, Nexive è infatti in grado di spedire pacchi di 5 differenti taglie fino a 20 kg in ben 203 Paesi in Europa e nel Mondo in 2/6 giorni, garantendo un ottimo rapporto tra velocità e prezzo e una gestione semplice e intuitiva attraverso portale web.

Altro tema fondamentale che sta assumendo crescente peso ai fini del commercio elettronico è il reso: secondo le ricerche Nexive-TNS, circa il 60% degli eShopper considera un fattore rilevante dell’esperienza di acquisto la facilità con cui restituire un prodotto in caso di insoddisfazione. Non solo, anche i merchant ritengono che i resi, da effettuare tramite pick-up presso il domicilio dell’acquirente (80%) o presso un punto di raccolta (64%) siano un servizio fondamentale per la scelta di un corriere. Quella dei resi rappresenta di fatto un’esigenza in crescita e i dati Nexive-EY stimano un incremento del 15% annuo fino al 2020, per arrivare a 25 milioni di spedizioni, mediamente il 10% dei volumi totali del mercato. Consapevole di questa tendenza, Nexive ha sviluppato Sistema Resi Easy, un servizio che intende rendere più semplice all’utente finale la restituzione di un prodotto non in linea con le aspettative, grazie a un’esperienza omnicanale senza precedenti e alla possibilità di ritiro a domicilio oppure di affido gratuito in uno dei punti di raccolta Nexive sul territorio nazionale. Alla consegna il destinatario trova già una Lettera di Vettura di Reso all’interno del pacco e riceve una e-mail con il link per accedere al portale dove scegliere la modalità di affido. È stato infatti creato un portale web di selfcare fruibile da pc e da smartphone per consentire al destinatario di gestire in totale autonomia il reso, ovunque e in qualunque momento. I consumatori possono così visualizzare i punti di raccolta più prossimi e sceglierne uno per effettuare l’affido oppure richiedere un pick-up a domicilio o presso altro indirizzo. Non solo, il reso può essere gestito in modo immediato da web, ma anche nelle filiali Nexive e attraverso call center per un’esperienza realmente multichannel in linea con le preferenze dei singoli.

Le modalità con cui facciamo acquisti si stanno evolvendo, in linea con i cambiamenti del nostro stile di vita: oggi viviamo infatti sempre più connessi e questo si riflette sulle nostre abitudini di consumo e sulle nostre esperienze di acquisto. La costante crescita del commercio online è la prova di questa evoluzione. La logistica può far molto per supportare l’eCommerce, offrendo servizi evoluti in grado di rispondere alle esigenze di imprese e cittadini al passo con i nuovi trend tecnologici. Nexive crede nel valore di una ‘smooth delivery’ ovvero della perfetta integrazione della consegna nell’acquisto per soddisfare a pieno il consumatore finale e incoraggiare gli acquisti online”, ha dichiarato Michel Bagli, Marketing & Innovation Director di Nexive. “Grazie al costante impegno nel mercato eCommerce, nel 2016 i pacchi movimentati da Nexive in Italia hanno superato i 4,6 milioni di unità, nel 2017 abbiamo raddoppiato movimentando circa 8 milioni di pacchi e per il 2018 puntiamo ai 12 milioni. È proprio con l’obiettivo di rispondere in modo sempre più puntuale ai trend e alle esigenze di aziende e consumatori, che Nexive ha sviluppato le due nuove soluzioni Sistema International e Servizio Resi Easy, contribuendo a migliorare la qualità del commercio online e incentivarne la diffusione“.

Nexive è presente al Netcomm Forum con un intervento di Michel Bagli, Marketing & Innovation Director, Nexive all’interno della Tavola Rotonda “La via digitale per l’internazionalizzazione” in programma giovedì 31 maggio dalle 14:00 alle 15:15. Inoltre Nexive è tra i candidati al Netcomm Award, il premio dedicato all’eccellenza italiana nel commercio elettronico: il nuovo Servizio Resi Easy è concorre nella categoria Innovazione insieme a Subito Spedizioni Sicure, il servizio che consente a chi acquista online sulla piattaforma Subito di poter fare affidamento sul controllo di conformità visiva della merce a cura di Nexive e di poter ricevere comodamente gli acquisti a domicilio.

ABOUT NEXIVE

Nexive è il primo operatore privato del mercato postale nazionale. Con sede principale a Milano, nasce come TNT Post nel 1998 in seguito a successive acquisizioni di agenzie private di recapito e altre società di produzione e servizi del settore, tra cui lo storico marchio milanese Rinaldi L’Espresso. Nel 2014, TNT Post diventa Nexive: un cambio di nome che esprime la vision aziendale di essere la piattaforma per eccellenza nel recapito della posta e dell’e-commerce. Nexive raggiunge ogni giorno circa l’80% delle famiglie italiane attraverso 450 milioni di buste movimentate all’anno e il 100% delle famiglie con la sua rete di distribuzione parcel che nel 2017 ha movimentato circa 8 milioni di pacchi. Nexive impiega oltre 8.000 addetti e presidia il territorio italiano con una rete capillare di circa 1.700 punti tra filiali dirette, indirette e retail points.

Nexive

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial