“Gelati”, il libro di Simone de Feo e Lydia Capasso

Libri

Cosa c’è dietro un buon gelato? Non basta una lista di ingredienti per trasmettere il sapere di una ricetta, né sono sufficienti le tecnologie più all’avanguardia per realizzare la migliore delle versioni possibili. Curiosità, passione e ricerca sono gli ingredienti indispensabili per la riuscita di un grande gelato. Lo sanno bene Lydia Capasso, autrice gastronomica, e Simone De Feo, ex informatico convertito a gelatiere, che partendo da questo pensiero hanno dato vita a “Gelati”, il libro edito da Guido Tommasi, che li unisce nella sfida di tradurre in ambito domestico una delle icone più classiche della gastronomia italiana.Gelati libro

Sfogliando le pagine di questo libro, comprenderete che l’approccio usato è spesso fuori dagli schemi e ben riflette lo stile anticonformista di Simone De Feo, che a un certo punto della sua vita decide di rivoluzionare il suo percorso lavorativo abbandonando la carriera nel settore dell’informatica per approdare al mondo del gelato, coltivando il suo spirito gourmet e rilevando la Cremeria Capolinea insieme alla compagna Monica Fantuzzi.

Quella di questo libro è la storia di una passione che prende vita attraverso le ricette studiate in sinergia con Lydia Capasso e le bellissime foto di Hive Studio, che accompagnano il lettore nel curioso esperimento di rieditare a casa un dessert fresco e veloce nel migliore dei modi possibili con l’utilizzo di strumenti amatoriali, ma senza per questo rinunciare alla scelta delle migliori materie prime o alla voglia di sperimentare.Gelati libro

Tra gusti classici e note aromatiche inusuali, ricerca di armonia e sapori contrastanti, le pagine di “Gelati” regalano spunti interessanti per incuriosire il lettore alla scoperta dei mille volti di questo dolce e al contempo trasmettere una storia fatta di profumi e ricordi d’infanzia, momento in cui per entrambi gli autori è nato l’amore per il gelato.

Gli autori

Lydia Capasso è nata a Napoli, vive a Milano ed è innamorata follemente di entrambe. È una restauratrice con il pallino del cibo che le piace mangiare, cucinare e raccontare. Scrive per il Corriere della Sera e per Gazza Golosa e collabora alla guida di Identità Golose.Gelati libro
Simone De Feo gestisce, insieme alla compagna, la gelateria Cremeria Capolinea di Reggio Emilia. Premiato con i tre coni nella guida delle gelaterie del Gambero Rosso e arrivato primo nel 2016 nella classifica delle gelaterie italiane di Dissapore, svolge numerose consulenze nel mondo dell’enogastronomia. Il gelato della Cremeria Capolinea è realizzato con materie prime selezionate e tecniche di produzione che escludono completamente l’uso di semilavorati, aromi di sintesi, emulsionanti e grassi vegetali raffinati e idrogenati.

Maggiori informazioni su Cremeria Capolinea

Il gelato della Cremeria Capolinea è realizzato con materie prime selezionate e tecniche di produzione che escludono completamente l’uso di semilavorati, aromi di sintesi, emulsionanti e grassi vegetali raffinati e idrogenati.

Cremeria Capolinea si trova a Reggio Emilia, in viale Simonazzi 14.

info@cremeriacapolinea.com  –  tel. 0522452722

Website: cremeriacapolinea.com

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial