Hanita Primavera-Estate 2019, la collezione che si trasforma e si ricrea

Moda

“Per progettare la collezione HANITA P/E 2019 abbiamo preso spunto dai quattro elementi”, così dice la designer Angela Testa: “sono Terra, Acqua, Aria, Fuoco che attraverso accostamenti simbolici danno spesso origine della nostra vocazione creativa”.HANITA SS19

Per questo, il filo conduttore è il rispetto per l’ambiente e per le sue risorse con l’attenta ricerca di nuove soluzioni tessili; dallo studio di una tecnologia che favorisce l’uso dei materiali non inquinanti al riutilizzo di tessuti provenienti da manufatti riciclati.

Tutto ciò pensando non solo al massimo vantaggio per l’ambiente, ma immaginando un viaggio attraverso materiali dalle caratteristiche inedite. Come i tessuti derivati da filati in poliestere post-consumer, realizzati con un processo di tessitura che utilizza solo sostanze chimiche approvate dal Global Organic Textile Standard.HANITA SS19

Il mood della collezione è permeato sia dal desiderio di libertà che da quello di esplorare territori inaccessibili per far convivere tutti i colori della terra, per scoprire paradisi inesplorati delle acque  cristalline in tutti i toni del verde e dell’azzurro, per guardare l’aurora boreale con i suoi riflessi iridescenti, per osservare l’eruzione di un vulcano ed il magma incandescente che va dal rosso carminio al fuxia e al viola

Materiali: cotone-lino-chiffon-viscose-sete-pizzi-maglie-suede-macramè – check di cotone – stampe su jacquard di viscosa –paillettes.

Colori: marrone – sabbia –bruciato – tabacco – turchese – verde – azzurro – blu oceano – rosso – arancio – fuxia – rosa – bianco – glicine – lilla.

www.hanita.it

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial