Promedial, trattamento d’elezione nel post laser e post peeling

Bellezza

Riportare la pelle al suo stato ottimale dopo un trattamento ablativo e stimolare una risposta veloce in termini d’idratazione, elasticità e turgore già nella prima settimana dopo il trattamento. Questo l’obiettivo dello “Studio di confronto post procedura ablativa di un cosmetico con tecnologia double-step” richiesto dal brand dermocosmetico Promedial della casa farmaceutica giapponese Rohto al Centro Ricerche della Società di Medicina Estetica Agorà che sarà presentato in occasione del XX Congresso Internazionale di Medicina a indirizzo estetico, che si tiene al Milan Marriott Hotel di via Washington 66 a Milano dal 18 al 20 ottobre 2018. La presentazione avverrà nella Sala Foscolo, nella sezione intitolata “Gli inestetismi del viso: valutazioni e protocolli”, alle ore 14,50.

“Sulla scorta dello studio condotto lo scorso anno con l’obiettivo di verificare la risposta in termini di eccellente aumento del tono, dell’elasticità e dell’idratazione cutanea in risposta all’utilizzo dei prodotti del brand Promedial su pelli occidentali, che aveva dato esiti estremamente positivi, è stato deciso di mettere alla prova questi prodotti anche nel post trattamento ablativo laser e peeling”, spiega il prof. Alberto Massirone, coordinatore dello studio, “Abbiamo selezionato due gruppi di dieci soggetti ciascuno, che sono stati sottoposti a procedure ablative tramite laser resurfacing e peeling superficiale per creare un insulto meccanico-termico e meccanico-chimico in modo da valutare la rapidità di risposta di riepitelizzazione attraverso l’utilizzo di Promedial.

All’interno di ciascun gruppo, cinque soggetti sono stati sottoposti a post-trattamento domiciliare con la combinazione di Lozione Preidratante ed Emulsione Idratante Promedial, e cinque a trattamento con placebo (crema base)”. “Quello che si è visto”, spiega il dott. Lazzari, che ha collaborato allo studio del Centro Ricerche Agorà, “è che nel post trattamento laser abbiamo in entrambi i gruppi un pH cutaneo inalterato ma una idratazione, valutata con metodiche validate (Dermalab®SeriesSkinLab Combo – Cortex), decisamente maggiore e una ripresa più rapida con trattamento Promedial. Lo studio è stato condotto su un periodo di 5 settimane, ma ci siamo concentrati sulla risposta nella prima settimana perché le pazienti richiedono un ritorno alla vita di relazione e di avere il massimo del recupero post trattamento nell’arco dei primi 7 giorni. Con l’applicazione dei prodotti Promedial abbiamo ottenuto un rapido riequilibrio post trattamento senza interferire con il pH e con una compliance da parte delle pazienti decisamente molto positiva. Nel post trattamento peeling, abbiamo lavorato non solo sul pH ma anche sulla produzione di sebo perché il pool di acidi impiegati nel trattamento stesso punta a riequilibrare anche la produzione di sebo. Usando Promedial abbiamo visto come il pH cutaneo sia rimasto invariato, la reidratazione più rapida ma soprattutto la sebometria non abbia subito variazioni significative rispetto al basale. Con il prodotto di confronto la sebometria si è rivelata piuttosto alterata. In conclusione, Promedial si è rivelato un ottimo trattamento domiciliare post laser e peeling, e in generale dopo un qualunque trattamento ablativo”.

In questo studio si è lavorato con protocollo domiciliare ma in occasione della giornata dedicata in programma per il prossimo 10 novembre presso il centro medico Agorà di Milano – via S.Francesco d’Assisi 4 – il focus verterà sull’impiego della maschera idratante intensiva Promedial immediatamente dopo i trattamenti ablativi come trattamento riparatore immediato.

“Plus di questi prodotti è la texture differente, fluida e a rapido assorbimento, ben tollerata e non grassa, che rappresenta una novità per il mercato italiano. A questo si combina l’efficacia idratante della sinergia tra Lozione Preidratante ed Emulsione Idratante, che agiscono ripristinando la barriera cutanea e andando a idratare in profondità”, spiega il prof. Massirone, “Le pazienti coinvolte nello studio hanno percepito e apprezzato la differenza.”

Promedial sarà inoltre presente con una propria rappresentanza scientifica in Sala Washington, stand T10, dove medici e farmacisti interessati potranno avere ulteriori informazioni sullo studio e sulle caratteristiche tecniche dei prodotti Promedial.

“Studio di confronto post procedura ablativa di un cosmetico con tecnologia double-step”

Giovedì 18 ottobre, Sala Foscolo, ore 14,10-15,30

XX Congresso Internazionale di Medicina Estetica Agorà

Promedial stand T10, sala Washington

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial