Rigoni Di Asiago: la Nocciolata Bianca, la terza delizia delle creme spalmabili

Enogastronomia

Nocciolata di Rigoni di Asiago arriva sul mercato con una nuova specialità: “Nocciolata Bianca”, una bontà spalmabile che va ad affiancare le altre due, la tradizionale e quella Senza Latte, apprezzatissima da tutti ma soprattutto da coloro che, a causa di intolleranze, avevano dovuto rinunciare a questa golosa leccornìa.

Buona, naturale, priva di coloranti, aromi, additivi artificiali, Nocciolata Bianca Bio non contiene glutine, né olio di palma e altri grassi idrogenati. I suoi ingredienti sono costituiti esclusivamente da nocciole della migliore qualità altamente selezionate, dalle migliori varietà di pregiatissimo burro cacao, da zucchero di canna, latte scremato in polvere, olio di girasole spremuto a freddo ed estratto di vaniglia naturale Bourbon del Madagascar, uno dei prodotti più apprezzati per la pasticceria.

Importante è anche il suo contenuto di inulina, una fibra solubile che aiuta a favorire la digestione e a regolarizzare la funzionalità intestinale. Il suo utilizzo ha permesso di diminuire in modo sensibile la quantità di zucchero e il risultato è quello di un prodotto equilibrato, con buoni valori nutrizionali, dalla texture morbida senza alcuna necessità di aggiungere altri elementi dolcificanti o edulcoranti.

Si tratta insomma di un prodotto in grado di offrire tutti i benefici della frutta secca, particolarmente consigliata dai nutrizionisti per il suo contenuto in fibre e antiossidanti. Proprio le nocciole, in Nocciolata Bianca vengono valorizzate attraverso una lavorazione che unisce i principi della tradizione e la conoscenza delle nuove tecnologie.

Molti studi confermano che la frutta secca sia “un elisir di lunga vita”, la loro assunzione quotidiana è fortemente raccomandata soprattutto per chi deve affrontare una convalescenza, chi pratica sport o, più semplicemente, per dare una sferzata di energia sia al fisico sia alla mente.

Non sempre, però, si ha la possibilità o la voglia di “sgranocchiare” mandorle, nocciole, pistacchi ecc.! Ma un cucchiaino di Nocciolata Bianca spalmata su una fetta biscottata o, perché no, persino su un buon pane casereccio, diventa un’attrazione irresistibile con quella sua consistenza cremosa e quel sapore così pieno ma per nulla stucchevole.

Con un po’ di fantasia può anche diventare un’ottima farcitura per una crostata, per delle crepes, per i croissant e per qualunque altro accostamento suggeriscano la creatività e il gusto individuale.

Nocciolata Bianca con la sua esclusiva bontà e con la certificata qualità di Rigoni di Asiago è pronta a dare ai suoi affezionati estimatori un nuovo, accattivante piacere.

www.rigonidiasiago.com

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial