CNA Federmoda: aperte fino al 6 aprile le candidature per partecipare al XXIX Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

Eventi

Il bando di concorso disponibile sul sito CNA Federmoda (http://www.cna.it/cna/unioni/federmoda/notizie/presentato-il-bando-del-xxix-concorso-nazionale-professione-moda) aperto ai giovani studenti che non abbiano compiuto i 25 anni al 31 dicembre 2018 prevede l’invio delle candidature entro il 6 aprile 2019 e la possibilità di partecipare inviando proposte inedite di modelli su una o più delle sei sezioni previste: Abbigliamento; Abbigliamento bambino; Pellicceria; Maglieria; Intimo e Mare, Accessori, Pelletteria e Calzature. Per i vincitori delle sezioni borse di studio e stage in imprese del settore oltre ad avere l’opportunità di partecipare al Progetto N1 Nice One realizzato in collaborazione con The One Milano e Federazione Moda Italia di Confcommercio. Al vincitore assoluto sarà assegnato il Premio Speciale Lectra per il Design consistente in una licenza Kaledo™ Style con relativa formazione del valore complessivo di 6.000 euro. Per tutti i finalisti è inoltre prevista la partecipazione durante la fase finale in programma durante l’edizione di Altaroma luglio 2019 ad un Master in Fashion Design and Manufacture realizzato in collaborazione con I.A.C.D.E. Italia (International Association of Clothing Designers) e condotto da esperti di primo piano del settore moda.

Tra i partner del Concorso si segnalano tra gli altri: AIP (Associazione Italiana Pellicceria), Max Mara, Forza Giovane, Freudenberg, Macpi, Paladini Lingerie, Giovanni Cavagna e Monna Lisa.

“La formula di integrazione tra formazione professionale e cultura d’impresa che ideammo a suo tempo per fornire competenza e creatività alle imprese di un Made in Italy allora in costante sviluppo,” – sottolinea Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmoda –  “non ha davvero perduto valore nel corso del tempo e più che mai oggi risulta adeguata a sostenere le PMI del settore”. “E’ per noi una grande soddisfazione incontrare all’interno del settore tanti “ragazzi del nostro concorso”, segno evidente di avere lavorato in maniera attenta e seria nella selezione, essere qui a lavorare per la ventinovesima edizione della manifestazione dimostra che CNA Federmoda individuò ad inizio anni ’90 una forte esigenza per il settore – continua Franceschini”.

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial