Dermophisiologique risponde all’emergenza Covid-19

Buone prassi

Dermophisiologique risponde all’emergenza Covid-19

Di fronte alla pandemia di Covid-19 e al bisogno di impegnarsi nei confronti di coloro che combattono in prima linea, Dermophisiologique, azienda italiana leader nella ricerca dermatologica e scientifica, intende fronteggiare l’emergenza sanitaria con una risposta efficace nella prevenzione dei danni cutanei da DPIL’utilizzo in modo continuativo dei dispositivi di protezione individuale può compromettere infatti l’integrità della barriera cutanea.

Le zone maggiormente colpite da alterazioni cutanee dovute all’utilizzo continuativo dei DPI sono:

  1. PONTE NASALE, GUANCE, FRONTE a causa dell’utilizzo di mascherine ed occhiali protettivi
  2. MANI, a seguito di lavaggi frequenti ed utilizzo continuativo dei guanti
  3. il CORPO, di persone che devono utilizzare tute e pedule ospedaliere.
    Dermophisiologique Lenaderma

    Immagine @FNOPI

  1. Dispositivi di sicurezza utilizzati per la protezione delle vie aeree, applicate strettamente a contatto con la cute  possono causare:
  • Lesioni da pressione, eritema, arrossamenti, dermatite acuta e cronica
  • Macerazione cutanea, secchezza, prurito e desquamazione, aggravamento delle patologie cutanee preesistenti
  1. L’uso dei guanti a lungo termine per la protezione da superfici contaminate può portare ad eccessiva sudorazione cutanea causando:
  • Macerazione del corneo disgiunto e predisposizione alle micosi
  • una volta rimossi i guanti, la pelle con macerazione è seguita da secchezza e desquamazioni, prurito, arrossamenti.

Con la pandemia di COVID-19 è arrivata l’indicazione delle organizzazioni sanitarie e dall’OMS di lavare frequentemente le mani, con insistenza e per tempi più lunghi del normale. Nell’impossibilità pratica di procedere a molteplici lavaggi, le raccomandazioni sono di utilizzare un gel antimicrobico ad alto contenuto di alcool isopropilico o etilico, che può determinare secchezza da media ad elevata (xerosi), arrossamenti, prurito, desquamazioni e sviluppo di fissurazioni cutanee, soprattutto a livello delle articolazioni delle dita.

  1. Le tute protettive vengono utilizzate dal personale sanitario per molte ore al giorno, come protezione contro liquidi, polveri, agenti chimici e particelle aeree: l’ambiente caldo-umido e il mancato contatto con aria esterna causano macerazione cutanea, secchezza, prurito e desquamazione e aggravamento delle patologie cutanee preesistenti

La linea LENADERMA di Dermophisiologique tratta le alterazioni cutanee determinate dalla dermatite atopica, che però sono alterazioni comuni a quelle che si verificano a seguito di danno da DPI.

CREMA LENITIVA BARRIERA VISO-CORPO in vitro test è un’emulsione a rapido assorbimento, ideale per l’applicazione su pelle irritata o sensibilizzata di Viso e Corpo.

Grazie ad ingredienti lenitivi e ristrutturanti contrasta arrossamenti ed irritazioni e rafforza la barriera cutanea, rallentando la perdita di acqua trans-epidermica (TEWL).

INDICAZIONI DI UTILIZZO:

  • Pelle iper-reattiva
  • Prevenzione di eritemi e dermatiti da contatto su viso e mani per uso di DPI (mascherine e guanti)
  • Pelle caratterizzata da secchezza con infiammazione per lavaggi frequenti
  • Su viso e mani prima e dopo aver indossato DPI per mantenere la pelle morbida e idratata
  • Pelle gonfia ed arrossata con applicazione ad impacco

CREMA RIPARATRICE ZONE DESQUAMATE è un’emulsione dalle spiccate proprietà idratanti adatta a tutte le zone del corpo che presentano desquamazione e secchezza.

La sua formula dall’azione rigenerante e leggermente esfoliante, favorisce il rinnovo epidermico garantendo il riequilibrio delle pelli ispessite senza creare fastidi quali bruciori ed irritazioni

INDICAZIONI DI UTILIZZO:

  • Pelle con placche e zone desquamate
  • Sulle mani per ripristinare la barriera ed idratare la cute dopo ogni lavaggio o utilizzo dei guanti
  • Su cute estremamente secca per prevenire lo sviluppo di fissurazioni
  • Trattamento ad impacco su unghie e dorso della mano, in caso di xerosi e prurito

DETERGENTE FISIOLOGICO VISO-CORPO pH 5.5 è un’emulsione fluida priva di saponi, non schiumogena, indicata per la detersione quotidiana della pelle iper-reattiva e a tendenza atopica.

Deterge la cute per affinità, mediante l’utilizzo di sostanze grasse “sebosimili” per rimuovere solo i lipidi in eccesso sulla superficie cutanea e lo sporco ad essi adeso.

INDICAZIONI DI UTILIZZO:

  • Pelle sensibile ed iper-reattiva
  • Pelle di viso e corpo per prevenire lo sviluppo di eritemi da sfregamento a seguito di utilizzo continuativo dei DPI
  • Pelle con secchezza moderata o xerosi
  • Pelle con irritazioni cutanee e desquamazione

Tutti i prodotti di linea sono:

DERMATOLOGICAMENTE TESTATI

PEG FREE

PARABEN FREE

NICKEL TESTED

ALLERGEN FREE FRAGRANCE

Crema Lenitiva Barriera € 49,00 400 ml

Detergente Fisiologico pH5.5 € 29,00 400ml

Crema Riparatrice Zone Desquamate € 19,00 100ml

LA LINEA HA UN PREZZO CONVENIENTE: SARÀ DISPONIBILE SOLO PER IL PERIODO LEGATO ALL’EMERGENZA COVID-19.

Dermophisiologique LenadermaABOUT DERMOPHISIOLOGIQUE

Dermophisiologique è un’azienda italiana che da oltre 25 anni è leader nella ricerca dermatologica e scientifica per la creazione di prodotti cosmeceutici e metodologie di trattamento legate alla fisiologia cutanea. È guidata da due donne, Loretta Pizio e la dottoressa Ambra Carolina Redaelli, che hanno fatto dell’eccellenza nella qualità la loro missione sia nel lavoro che in tutti gli aspetti della vita. Nel febbraio 2016, dopo aver conseguito la certificazione BCorp® nel luglio 2015, Dermophisiologique ha trasformato il proprio status giuridico da srl in srl sb.

Dermophisiologique si prende quotidianamente carico di sostenere l’ambito sociale italiano investendo in prodotti, formazione e rispettando già ben 11 tra i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile sanciti dalle Nazioni Unite per il 2030.

www.dermophisiologique.it

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial