Al Santuario Internazionale dei Cetacei per ammirare i delfini

Turismo

Santuario Internazionale dei Cetacei

Poche cose riescono ad emozionare e sorprendere come un’escursione presso il santuario dei cetacei, un’esperienza consigliata a grandi e piccoli, realizzabile imbarcandosi da Viareggio

Santuario Internazionale dei Cetacei

Non tutti sanno che c’è una zona che va dalla Toscana sino alla Francia in cui è possibile vedere i delfini e i grandi cetacei da vicino: si tratta del Santuario Pelagos, una riserva internazionale istituita nel 1999 grazie ad un accordo tra Italia, Francia e Principato di Monaco. Qui delfini, balene e altre specie come pesci spada, tonni, pesci luna ma anche mante e tartarughe godono di pace e tranquillità e gli esseri umani possono ammirarli in tutta la loro bellezza selvaggia. L’area si estende a nord del Mar Tirreno, attorno alle isole dell’Arcipelago Toscano fino alla Provenza e trova a Viareggio uno dei principali punti di partenza per andare alla scoperta di questi meravigliosi animali, guidati da biologi marini e skipper esperti. Il Grand Hotel Principe di Piemonte è il luogo ideale per soggiornare a Viareggio, non solo per il suo superbo servizio, ma anche perché si trova a solo mezz’ora di passeggiata da Piazza Palombari dell’Artiglio da cui è possibile salpare insieme ad un team esperto alla scoperta di un mondo inatteso e stupefacente.

IL SANTUARIO DEI CETACEI

Il Santuario dei Cetacei ha proprio nella Toscana, e in particolar modo nel tratto di mare antistante Viareggio, uno dei luoghi preferiti dai delfini, che si esibiscono in spettacolari danze e salti per la gioia di turisti e curiosi, molto probabilmente grazie alla particolare ricchezza di plancton.

Tutto questo fa sì che proprio qui divenga possibile ammirare i delfini in grandi gruppi in qualsiasi periodo dell’anno ma in particolar modo tra maggio ed ottobre.

La stagione migliore per poter osservare balene, megattere e capodogli va dal mese di maggio fino ad ottobre anche se in realtà i cetacei sono osservabili tutto l’anno: ovviamente le condizioni meteo migliori per poter avere un’esperienza esaltante si trovano nei mesi primaverili ed estivi, quando il mare è calmo e le possibilità di avvistare i colossi del mare aumentano sensibilmente. L’estate, grazie ad un clima pressoché perfetto, è l’ideale per piccole e grandi escursioni in famiglia o con gli amici, durante le quali bambini ed adulti resteranno totalmente affascinati.

Sono diverse le cooperative che organizzano escursioni in giornata. Ad accompagnare i turisti sono biologi marini muniti di binocolo e dall’occhio esperto. Le visite sono in barca, con pranzo a bordo, e permettono di incontrare anche altri animali marini: tartarughe, mante, pesci spada, tonni, pesci luna, gabbiani e altri uccelli marini.

Ogni anno poi dal 2004 si svolge la Regata dei Cetacei tra Italia e Francia. L’evento, che si articola tra sport, cultura, ambiente ed intrattenimenti, si pone l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sulle risorse naturali dei nostri ecosistemi attraverso la scuola e la pratica sportiva.

IL GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE

Sorto nei primissimi anni Venti, si dimostra subito dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti. La sua eleganza seduce la fantasia di numerosi registi diventando teatro di prestigiose produzioni cinematografiche. Tornato all’apice del suo incanto nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, oggi il Principe si pone indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo. I cinque piani, arredati in stili differenti, compiono un percorso ideale attraverso l’elegante ospitalità di ogni epoca, fino alla luminosità contemporanea della piscina sul tetto con jacuzzi e solarium, uno spazio azzurro proteso sul mare, che fonde edificio e orizzonte agli occhi dello spettatore.

I ristoranti “Il Piccolo Principe” e “Regina” hanno certamente reso celebre nel tempo il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio. Gli ambienti intimi ed accoglienti, dai quali ammirare lo splendido panorama delle Alpi Apuane e del Lungomare di Viareggio, attraggono durante tutto l’anno turisti e amanti della buona cucina. La cucina de Il Piccolo Principe, curata dallo chef Giuseppe Mancino e premiata con 2 stelle Michelin, propone un menu in cui si fondono creatività, raffinatezza, buona tecnica e ottime presentazioni.

La Spa propone giochi d’acqua, sauna, centro fitness, massaggi, trattamenti estetici: un relax totale e assoluto, in un ambiente elegante e raffinato, per rigenerarsi nel benessere. Trascorrere qualche ora nella SPA del Grand Hotel Principe di Piemonte, è un’esperienza polisensoriale che rigenera i sensi e distende la mente.

Grand Hotel Principe di Piemonte

Piazza Giacomo Puccini, 1, 55049 Viareggio (LU)

Telefono:0584 4011 – Fax 0584 401803

info@principedipiemonte.com –- www.principedipiemonte.com

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial