Camera Nazionale della Moda Italiana lancia la Milano Digital Fashion Week

Moda

Per la prima volta nella sua storia, CNMI – Camera Nazionale della Moda Italiana presenta un calendario digitale di sfilate, appuntamenti, performance ed esplorazioni culturali in programma dal 14 al 17 luglio.

Camera Nazionale della Moda Italiana, con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE Agenzia, lancia la prima edizione di Milano Digital Fashion Week, il calendario ufficiale, in continuo aggiornamento su cameramoda.it, comprende le collezioni Uomo e pre-collezioni Uomo e Donna per la Primavera-Estate 2021, in programma dal 14 al 17 luglio37 i brand presenti, tra cui due eventi fisici, Dolce&Gabbana e Etro.
Per la realizzazione della piattaforma digitale, CNMI si è avvalsa delle competenze di Accenture, società di consulenza leader a livello mondiale, che ha disegnato e sviluppato l’esperienza digitale, costruendo e realizzando anche l’innovativa piattaforma tecnologica e di Microsoft, che ha messo a disposizione le proprie soluzioni e la propria expertise per ideare e supportare lo sviluppo del digital hub. Insieme, le due realtà, hanno dato vita ad una piattaforma multimediale, che offre servizi specifici per i diversi attori coinvolti nella Milano Fashion Week, proiettandola verso il futuro del settore.
CNMI si è avvalsa della consulenza di PwC per la definizione dei requisiti dell’architettura e della soluzione migliore.
Milano Digital Fashion Week si articola su quattro giorni di appuntamenti live fruibili 24 ore su 24,coprendo diversi fusi orari, compreso quello americano, grazie alla testata internazionale The New York Timesstreaming partner ufficiale della Milano Fashion week.
Il palinsesto prevede un calendario vero e proprio che garantirà degli slot in cui a ciascuno dei brand partecipanti verrà assegnato il tempo necessario ad esprimere la propria creatività e le novità di collezione, da utilizzare in completa libertà.
In contemporanea, ed a corollario di ogni appuntamento presentato graficamente sempre al centro della schermata, saranno fruibili una serie di “stanze tematiche” che, sotto la direzione artistica di Luca Stoppini, verranno affidate a curatrici e curatori. Personaggi chiave della scena attuale, game- changer e visionari pronti a selezionare autonomamente contenuti di ogni genere, sempre legati alle più significative istanze culturali del momento ed ai temi strategici portati avanti in questi anni da CNMI. Dalla sostenibilità, all’innesto tra artigianalità e innovazioni tecnologiche, all’ Inclusion and Diversity . Questi e molti altri, saranno il punto di partenza per ricerche e riflessioni individuali.
Al giornalista statunitense Alan Friedman verrà invece affidata una “stanza istituzionale” dove dialogare con personalità di assoluto spicco della scena politica e imprenditoriale.
Due aree saranno dedicate alla nuova generazione di designer del settore, da sempre una priorità nelle strategie d’azione di CNMI: International Hub Market, uno scouting di designer da tutto il mondo che rende ancora più globale lo spirito di Milano Digital Fashion Week, oltre a Together for Tomorrow, il progetto lanciato in collaborazione con Camera Moda Fashion Trust per sostenere la nuova generazione di designer all’interno del sistema moda e che ha bisogno del massimo supporto per affrontare un momento di enorme complessità. Centrale nel progetto anche una sezione dedicata agli showroom dei singoli brand e multimarca, con una formula mista che consente a ciascuno di scegliere se dare libero accesso a tutto il pubblico, oppure riservare la visione in dettaglio delle collezioni ai soli addetti ai lavori.
Altre piattaforme di altri Paesi affiancheranno Camera Nazionale della Moda Italiana e The New York Times e saranno comunicate nei prossimi giorni.
Saranno come sempre molto attivi i canali di social media, in cui CNMI proporrà una serie di attivazioni specifiche di racconto live, per far vivere le emozioni uniche e coinvolgenti della nostra fashion week alla grande e variegata famiglia della moda.

Questi i partner di Camera Nazionale della Moda Italiana: DHLillycaffèL’Oréal ParisMastercardSalesforceWella Professionals e YKK Italia, al media partner Class Editori, al wine partner Franciacorta e al partner istituzionale Comune di Milano.
Scarica il calendario per scoprire gli appuntamenti: MILANO DIGITAL FASHION WEEK

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial