A Gilda Bojardi, direttrice di Interni, il Premio Compasso d’Oro alla Carriera

Eventi

Gilda Bojardi, direttrice di INTERNI, il magazine di interiors e contemporary design del Gruppo Mondadori, ha ricevuto oggi il Compasso d’Oro alla Carriera nell’ambito del XXVI Compasso d’Oro ADI. Il prestigioso premio di design è nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti con lo scopo di valorizzare la ricchezza creativa del nostro Paese.

Gilda Bojardi è stata riconosciuta dalla giuria come protagonista indiscussa della cultura del design italiano, “punto fermo per l’informazione intorno al sempre più vasto mondo del progetto capace di anticipare fenomeni complessi attraverso uno sguardo mai banale o ideologico della contemporaneità e mantenendo posizioni critiche sempre costruttive quanto originali. Ha saputo inoltre interpretare le trasformazioni del settore editoriale anche attraverso il contributo fondamentale per la realizzazione di modalità e di divulgazione e di partecipazione allargate a eventi che, anche grazie alle sue visioni, hanno raggiunto dimensioni internazionali”.

Il magazine del Gruppo Mondadori, sotto la sua direzione, si è imposto come un punto di riferimento nel design e grazie alla sua forza creativa ha sviluppato un sistema di pubblicazioni parallele che lo hanno trasformato da rivista mensile a un brand capace di creare eventi, a partire dal FuoriSalone, ed iniziative anche all’estero.Gilda Bojardi Compasso d’Oro alla Carriera

“Devo dire un grande grazie a tutti gli incontri, fortuiti e ricercati, che la vita mi ha concesso” – dichiara Gilda Bojardi – “e a tutte quelle persone che ho avuto modo di conoscere in modo più approfondito nella mia carriera lavorativa che mi hanno arricchito e stimolato nello scoprire, da mancato avvocato, il meraviglioso mondo del design e dell’architettura, soddisfacendo più che generosamente le mie curiosità”. 

Laureata in giurisprudenza all’università di Milano, è avvocato. Il suo rapporto professionale con INTERNI prende il via nel 1980, nel 1990 è nominata direttore delle monografie ‘Annual’ allegate al magazine e dirige il mensile dal settembre 1994. Ha ideato il FuoriSalone, iniziato sperimentalmente nel 1990, la Design Week che anima oggi la città di Milano ogni anno nel mese di aprile con quasi eventi. Per il suo impegno nella diffusione nazionale e internazionale della cultura del design le sono già state conferite le seguenti onorificenze: Officier des Arts et des Lettres (Ministero della Cultura francese – 2006); Ambrogino d’oro (Comune di Milano – 2007); 1° Prix Designer’s Day (Parigi – 2008); Premio ITA Italian Talent Award (Camera dei Deputati di Roma – 2014). É stata inoltre Ambasciatore del Design Italiano per il “Italian Design Day” a Marzo 2017 a Mexico City, e in Marzo 2018 e 2019 a Madrid. Nell’ottobre 2019 ha ricevuto il Medalla Anáhuac en Diseño 2019 durante la conferenza internazionale “Diseñar para la Humanidad” a Città del Messico.

La consegna dei premi è avvenuta oggi in anteprima nella sede di ADI che ospita il nuovo ADI Design Museum-Compasso d’Oro. Il museo, che aprirà il prossimo dicembre in un’ex area industriale di via Ceresio 7, accoglie l’esposizione permanente “Mettere Radici” con gli oggetti premiati dal 1954 a oggi.

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial