Arredo3 apre il primo flagship store di Milano

Casa & Design

Nel cuore di Milano, in via Solferino, dove si trovano i più prestigiosi brand del design italiano, Arredo3 inaugura il suo nuovo flagship store. Uno spazio unico voluto per affermare la forza del marchio e far conoscere le proprie caratteristiche distintive, la capacità progettuale, la qualità di ogni dettaglio e i possibili sviluppi compositivi delle diverse soluzioni proposte.

Uno spazio concepito come punto vendita destinato al consumatore finale ma anche come luogo di incontro con architetti e progettisti italiani e internazionali, che possono usufruire dell’ufficio per approfondimenti progettuali. Un luogo di relazioni, incontri ed eventi, nuovo punto di riferimento e vetrina internazionale dell’azienda.

A curare l’allestimento il designer Andrea Federici che si è occupato non solo della progettazione di altri spazi espositivi per l’azienda, ma anche della nuovissima Tratto_10, in esposizione nella nuova location.

Presenti in anteprima composizioni di cucine create con moduli ed elementi appartenenti a differenti modelli che invitano il visitatore a spaziare con la fantasia e immaginare infinite possibilità.

Il flagship store di via Solferino si colloca nello storico edificio “Casa in piazza San Marco” progettato da Vico Magistretti nel 1969 e si sviluppa su due livelli: un ingresso con area espositiva al piano strada caratterizzato da due ampie vetrine, e una estesa superficie con uffici al piano interrato predisposta all’esposizione dei diversi modelli. Il layout, chiamato a tracciare le linee guida dei prossimi monomarca, si pone l’obiettivo di valorizzare tutti i modelli di cucina dell’azienda nella completezza e nella loro possibilità di essere customizzati, senza trascurare l’arredo dedicato al living, parte integrante della produzione di Arredo3.

La nuova location è caratterizzata da un concept riconoscibile che intende aprire la via verso il mondo di Arredo3 e si pone come invito a vivere un’esperienza di contemporanea convivialità, nell’ottica di valorizzare al meglio l’ambiente domestico per eccellenza, la cucina, in cui si condivide e in cui si trascorre la maggior parte del tempo. I toni neutri scelti come sfondo per le pareti e i pavimenti fanno da palcoscenico ai veri attori di questo primo atto, ovvero le proposte dell’azienda veneta. Un mood, quello proposto per il flagship store di via Solferino, destinato a tornare in scena in altre ambientazioni, mantenendo lo stile che distingue Arredo3.

La presentazione delle cucine, e non solo, viene raccontata e valorizzata attraverso tre soluzioni progettuali: la razionalizzazione di percorsi tematici, lo studio cromatico relativo a pareti e pavimenti e illuminotecnico. In particolare lo sviluppo dello spazio pensato prevede una sequenza modulata tra elementi definiti “principali”, ovvero i modelli proposti nella loro essenzialità, ed elementi “complementari”: i primi hanno il compito di creare le direttrici che regolano la fruizione dello spazio, mentre i secondi hanno la funzione di accompagnare il visitatore alle diverse soluzioni e possibili composizioni di cucina, avvicinandolo all’interazione con il mobile.

Il progetto di illuminotecnica attribuisce alla luce un ruolo fondamentale nella definizione dei percorsi primari, i quali vengono marcati per mezzo di un sistema di pareti box-light installate all’inizio e al termine di ciascuna direttrice: un invito indiretto a seguire la luce che crea per il visitatore una serie di punti di riferimento per orientarsi in maniera intuitiva e godere delle emozioni che ciascun modello può generare quando incontra il gusto del cliente.

Anche le pareti perimetrali sono state pensate come fonte di luce, segno inconfondibile dell’intero progetto per creare un’atmosfera avvolgente: “dematerializzate” e rivestite da un sistema di listelli verticali retroilluminati, assolvono la funzione di diaframma senza delimitare gli ambienti in modo rigido e dando l’impressione al visitatore di essere in un grande open space. La raffinatezza è espressa inoltre con sobrie ma decise cromie: un’unica tonalità, il warm grey, scalda con la sua nuance tutti gli interni, mentre i soffitti e gli elementi tecnici sono stati pensati in nero grafite.

La scelta di utilizzare per i pavimenti il parquet in plance multiformato di rovere, in una tinta naturale leggermente desaturata, conferisce ancora più eleganza e allo stesso tempo rappresenta un valido compromesso tra la suggestione domestica e quella industriale. La stessa essenza di legno riveste la scala che fa da collegamento dal piano superiore a quello inferiore, accompagnata da una parete a listelli verticali che cela un box-light, con la funzione di condurre il visitatore al piano sottostante mediante un percorso luminoso discreto.

Arredo 3 Srl

Via Moglianese, 23 – 30037 Scorzè (VE) – Italy

Tel. +39 041 5899111 – Fax +39 041 5899130

www.arredo3.it  –  arredo3@arredo3.it

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial