Cosa fare a Ferragosto? 9 idee lungo la Via Emilia

Turismo

Cosa fare a Ferragosto?

Per chi non ha ancora deciso cosa fare a Ferragosto, BUONGIORNO ONLINE suggerisce interessanti visite in Emilia-Romagna che offre in questo periodo tante proposte non scontate – Si va dalle visite ai castelli a spettacoli in parchi regali, darsene fluviali, piazze storiche, c’è anche un maestro del Conservatorio che spiega l’opera lirica ai profani nel fresco di un giardino, e ancora trekking artistici in Appennino, tour danteschi, musica romagnola in onore di Raoul Casadei, gli immancabili fuochi artificiali e la festa dei piccoli birrifici

Quando arriva Ferragosto, il dilemma si ripete: cosa si fa? In Emilia-Romagna nulla è banale e la creatività è al servizio di un’unica missione: divertimento e relax. Fra le molte proposte per quella giornata, ecco nove iniziative che raccontano e simboleggiano la varietà di offerta. Visite ai castelli, relax all’ombra di una reggia, un compositore che spiega l’opera lirica ai profani in un giardino, una piazza che ospita una rappresentazione teatrale, trekking in Appennino sui luoghi di Giorgio Morandi, tour danteschi e concerti live, musica brasiliana in una darsena fluviale, il concerto di musica romagnola in onore di Raoul Casadei, gli immancabili fuochi artificiali e la festa dei piccoli birrifici artigianali. Tutta la Via Emilia, da Piacenza a Rimini, celebra le Feriae Augusti https://emiliaromagnaturismo.it.

Cosa fare a Ferragosto?

1) Nel parmense in un Castello: a Varano De’ Melegari visita in abiti medievali

Domenica 15 agosto il castello di Varano De’ Melegari (Pr) abbassa il suo ponte levatoio (è l’unico ancora esistente nel territorio di Parma) e accompagna il pubblico dentro il Medioevo. Basterà solo seguire le guide, abbigliate con costumi d’epoca, per entrare in punta di piedi negli spazi della fortezza: la prigione del Bentivoglio, le sale rinascimentali, i camminamenti di ronda, lo straordinario Salone d’Onore riccamente affrescato. E chissà che non si intercetti anche il fantasma che vaga nel castello: la giovane Beatrice Pallavicino, di bianco vestita, deceduta all’età di 21 anni. Biglietto intero: 6 euro. Oltre a Varano De’Melegari c’è un’altra cinquantina di manieri e dimore storiche aperte anche ai visitatori nella zona di Piacenza, Parma e Reggio Emilia https://www.castellidelducato.it.

Cosa fare a Ferragosto?

2) A Reggio Emilia nel parco di una Reggia e serata da favola a Rivalta

La Reggia di Rivalta a Reggio Emilia (è in via dei Combattenti) è il palcoscenico dello spettacolo di Ferragosto “Chi ha paura di denti di ferro? ”, una favola dedicata a famiglie e bambini. Il sipario si alzerà all’imbrunire (ore 21.30) come sigillo di una giornata da passare nel parco della Reggia. Già dal mattino si potrà prendere parte gratuitamente a esercizi di attività fisica con un istruttore o a una passeggiata guidata (9.30-11.30). Lo spettacolo è messo in scena dalla Compagnia Tanti Cosi progetti e Accademia Perduta Romagna teatri. Ingresso gratuito, prenotazione biglietti obbligatoria. Obbligatorio Green Pass e documento d’identità https://eventi.comune.re.it/eventi/evento/cittadeiragazzi_chihapauradidentidiferro/.

3) A Modena ad ascoltare l’opera lirica e i suoi segreti ai Giardini Granducali

Quanti conoscono l’opera lirica, le sue storie, i personaggi? Nel fresco dei Giardini Granducali in Corso Cavour 2 a Modena, domenica 15 (ore 21), il Maestro Stefano Seghedoni, acclamato compositore e direttore d’orchestra, farà scoprire al pubblico la trama e i personaggi della Madama Butterfly, celebre opera di Puccini che racconta di una giovanissima geisha adolescente e del suo matrimonio con un ufficiale americano di marina. Il Maestro alternerà la sua conversazione con le arie musicali più espressive di questa opera. Un viaggio nell’Opera spiegata, raccontata, compresa. Ingresso gratuito con prenotazione https://modena.emiliaromagnateatro.com/spettacolo/ferragosto-allopera-madame-butterfly/.

Cosa fare a Ferragosto?

Cosa fare a Ferragosto?

4) A Bologna per uno spettacolo emozionante in Piazza San Francesco by night

Fra i vari appuntamenti di Bologna nel weekend di Ferragosto c’è anche quello di sabato sera 14 agosto in Piazza San Francesco (ore 21) dove va in scena lo spettacolo teatrale “Femmine d’onore”, l’ultima regia di Gianfranco Rimondi, che nasce da una lunga ricerca sulle donne di mafia. Il testo racconta di Benedetta, Elisabetta, Carmela, Maria Annunciata, Rosalia, donne di mafia che hanno trovato il coraggio di raccontare la loro parte della storia col desiderio di cambiamento. Lo spettacolo fa parte della rassegna San Francesco di sera. Questa piazza è uno spettacolo. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Info: 051/2910910, https://www.bolognaestate.it/femmine-d-onore-14ago2021.

5) In Appennino a camminare in un trekking artistico a Grizzana Morandi

Chi ha voglia di fresco e di verde può spostarsi il giorno di Ferragosto a Grizzana Morandi (Bo), per il tour guidato alla scoperta dei boschi e dei paesaggi che ispirarono il pittore Giorgio Morandi. Si visita la Casa Museo di Morandi nel piccolo centro abitato poi ci si avventura in un facile trekking nei boschi alla ricerca di quegli scorci che si ritrovano osservando i quadri del pittore bolognese. Al trekking è abbinata la visita alla Rocchetta Mattei, castello dell’Appennino bolognese. Costo 10 euro. Grizzana Morandi è una tappa di Crinali, la rassegna estiva dell’Appennino con eventi in mezzo alla natura. Il 15 agosto parte (ore 9) un altro trekking guidato di una giornata a Quinzano, Monte Bibele, San Benedetto del Querceto, alla scoperta dei luoghi più cari a personalità come Enzo Biagi, Pupi Avati e altri. Costo 25 euro, https://www.crinalibologna.it/it/esperienze/306594/Sulle-vie-di-Morandi–visita-la-Rocchetta-Mattei-e-la-Casa-di-Giorgio-Morandi.

6) A Ferrara ad ascoltare musica brasileira alla serata alla Darsena fluviale

Alla Darsena di Ferrara (via Darsena 57) c’è la Festa di Ferragosto nel tratto che si estende lungo il fronte di Palazzo Savonuzzi, edificio in mattoncini rossi di archeologia industriale ora ristrutturato e riaperto alla città come luogo di aggregazione. Lo spazio sul canale si trasformerà (ore 21) in una poetica piazza piena di note. Dress code della serata, per chi lo vorrà, è nei colori verde e giallo oro, poichè il tema è Aquarelo do Brasil, brasilian sound. L’appuntamento fa parte della rassegna “Un fiume di Musica”, serate musicali in darsena, organizzate da Associazione Musicisti di Ferrara Aps e la Scuola di Musica Moderna. L’ingresso è gratuito, obbligatoria la prenotazione dei tavoli. Info 0532 464661, https://www.ferraraterraeacqua.it/it/ferrara/eventi/manifestazioni-e-iniziative/musica/un-fiume-di-musica.

7) A Ravenna a emozionarsi nel tour dantesco e concerto live sotto le stelle

Scoprire Ravenna sotto le stelle sì, ma in un modo originale: con visita guidata sui luoghi cari a Dante Alighieri (quest’anno cadono i 700 anni dalla sua morte) e spettacolo finale nei giardini del Palazzo della Provincia e di Palazzo Rasponi dalle Teste. E’ il programma delle due serate, sabato 14 e domenica 15 agosto, della rassegna “Ravenna Bella di Sera”. Sabato sera nel dopo tour ci sarà il concerto “Man, I feel like a woman”, con la voce di Eleonora Mazzotti e le note preziose di Riccardo Roncagli. Domenica 15 c’è il Concerto “Diamanti Nascosti” dei The Faber’s Social Club ai Giardini Pensili della Provincia di Ravenna dedicato al mondo di Fabrizio De Andrè. Costo 5 euro. Prenotazione obbligatoria. Info 0544/4828388, https://www.ravennaexperience.it/it/activity/298129/ravenna-bella-di-sera-visite-in-musica-e-in-danza.

8) A Cesenatico (Fc) l’estate di Raoul: concerto di Ferragosto per il Re del Liscio

Cosa fare a Ferragosto?

Raoul e Mirko Casadei

Il 15 agosto è anche il giorno del compleanno di Raoul Casadei, mancato lo scorso marzo. A Raoul Casadei sarebbe piaciuta moltissimo la lunga notte di Ferragosto con tanta musica popolare romagnola, suonata dalla Mirko Casadei POPular  Folk Orchestra sul palco allestito lungo il viale che unisce Cesenatico a Gatteo Mare. Mirko Casadei, figlio di Raoul, condividerà il palco con Enrico Ruggeri. Insieme proporranno delle inaspettate versioni dei grandi classici del liscio, sotto il cielo stellato di Romagna, reso ancora più bello dalle luminarie che scandiscono sul viale, le parole di Romagna Capitale: una canzone manifesto per un territorio che accoglie e che ha fatto del piacere dello stare insieme, la sua identità. Con loro sul palco anche i Khorakhane e Balla con noi. Ingresso gratuito su prenotazione. Apertura ore 19.45, https://visitcesenatico.it/hmvc_eventi/lestate-di-raoul/.

9) Rimini fra i piccoli birrai con street food e musica live

Ma quanto sono bravi i piccoli birrifici italiani. Sarà appassionante scoprirli a Ferragosto alla Festa della birra artigianale italiana a Rimini. Sorsi ghiacciati, street food e musica sono al Parco Federico Fellini, Marina Centro di Rimini, da giovedì 12 a domenica 15 agosto 2021. Il viaggio fra le realtà artigianali della produzione birraria è accompagnato dalla musica fra dj set, concerti live, mercatino handmade e vintage. Non è Ferragosto senza i fuochi d’artificio d’estate. Occhi al cielo venerdì sera 13 agosto (ore 22.30) a Marina Centro all’altezza del Bagno 57. Info 0541 53399, https://www.riminiturismo.it.

Foto nella home page: Guide in costumi d’epoca al Castello di Varano De’ Melegaro 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial