FederBio esprime grande soddisfazione per la nomina di Angelo Frascarelli alla presidenza di ISMEA

Attualità

FederBio accoglie con grande soddisfazione e augura buon lavoro al prof. Angelo Frascarelli, nuovo presidente dell’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare (ISMEA), approvata in Commissione Agricoltura alla Camera e al Senato.

Apprezziamo in modo particolare questa nomina – ha commentato Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio – sia per le qualità scientifiche e professionali del neopresidente ma, soprattutto, per la sua capacità di tradurre le competenze in indirizzi concreti a supporto del sistema agricolo nazionale.

Federbio

Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio

Già da alcuni anni abbiamo avuto l’opportunità di lavorare insieme a Frascarelli nell’ambito di Rivoluzione Bio, evento catalizzante del settore biologico giunto alla terza edizione. La collaborazione si è poi sviluppata anche all’interno del gruppo di lavoro attivato da FederBio e dedicato all’approfondimento del tema Biologico nell’ambito della riforma PAC e del Piano Strategico Nazionale in fase di definizione. In entrambe le occasioni abbiamo avuto conferma delle notevoli capacità del professore di coniugare rigore scientifico con una dimensione pratica più che mai necessaria ad orientare i processi d’impresa nel settore agricolo e di cogliere la necessità di una svolta verso la sostenibilità dei sistemi agroalimentari dove il biologico può svolgere un ruolo fondamentale. La sua guida ai vertici dell’ISMEA sarà un valore aggiunto per tutta l’agricoltura italiana”.

******************

FederBio (www.feder.bio) è una federazione nazionale nata nel 1992 per iniziativa di organizzazioni di tutta la filiera dell’agricoltura biologica e biodinamica, con l’obiettivo di tutelarne e favorirne lo sviluppo. FederBio socia di IFOAM e ACCREDIA, l’ente italiano per l’accreditamento degli Organismi di certificazione, è riconosciuta quale rappresentanza istituzionale di settore nell’ambito dei tavoli nazionali e regionali. Attraverso le organizzazioni associate, FederBio raggruppa la quasi totalità della rappresentanza del settore biologico, tra cui le principali realtà italiane nei settori della produzione, distribuzione, certificazione, normazione e tutela degli interessi degli operatori e dei tecnici bio. La Federazione è strutturata in cinque sezioni tematiche e professionali: Produttori, Organismi di Certificazione, Trasformatori e Distributori, Operatori dei Servizi e Tecnici, Associazioni culturali. FederBio garantisce la rigorosità e la correttezza dei comportamenti degli associati in base al Codice Etico e verifica dell’applicazione degli standard comuni.

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial