La Grande Bottega Italiana: nasce la community di produttori esclusivi riuniti in una Rete Agricola

Enogastronomia

La Grande Bottega Italiana

Ha preso il via ufficiale la Community de La Grande Bottega Italiana. Un progetto di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche italiane, poco conosciute ai più, che deve la sua nascita al connubio professionale tra Stefano Merlo, creatore di startup di successo, con importanti trascorsi in ambito finanziario e digitale e Davide Rampello, il palato Assoluto d’Italia non che ambasciatore del Made in Italy nel Mondo.

UN NUOVO MODO DI FARE RETE

Davide Rampello e Stefano Merlo

Davide Rampello e Stefano Merlo

La Grande Bottega Italiana è il risultato di un nuovo modo di fare rete. Grazie alle intuizioni imprenditoriali di Merlo e alla competenza enogastronomica di Rampello, una Community di produttori esclusivi riuniti in una Rete Agricola, potrà finalmente portare sulle tavole degli Italiani i sapori della tradizione.

Così Davide Rampello interviene sul progetto “L’Italia è fatta di borghi, territori e uomini che ne vivono le tradizioni. Se l’Italia fosse una corda, questi uomini sarebbero i nodi che la trasformano in rete portando cibo e ricchezza sulle nostre tavole. Coltivatori, allevatori, produttori e persone che fanno della cura delle cose il loro stile di vita sono diventati oggi i protagonisti de La Grande Bottega Italiana”.

LA SOSTENIBILITA’ PASSA DAL WEB

Dopo aver conosciuto Davide ed aver visitato insieme realtà uniche, dove storia e passione sono ancora il cuore pulsante del business, mi sono chiesto come poterle raccontare al pubblico, avvicinandole a modelli di sostenibilità economica.” commenta Stefano Merlo, General Manager de La Grande Bottega Italiana.

Di qui l’idea di realizzare una piattaforma digitale di relazione e di acquisto, nata con l’obiettivo di difendere la ricchezza storica ed economica rappresentata da questi produttori unici nello scenario dell’enogastronomia italiana.

Grazie alla tecnologia abbiamo creato una piattaforma di relazione, La Grande Bottega Italiana, appunto, dove sarà possibile scoprire, acquistare e perché no “educarsi” al gusto” conclude Merlo.

L’EDUCAZIONE AL SAPORE

La Grande Bottega Italiana offrirà, infatti, un percorso di riscoperta del piacere per il palato e dei sapori veri. I prodotti disponibili sulla piattaforma on-line e godibili comodamente a casa, sono il risultato di un percorso di ricerca e selezione a cura di Davide Rampello.

Dopo un’attenta analisi delle lavorazioni, una visita alle località di produzione ed una prova “tecnica” del gusto, le specialità enogastronomiche vengono selezionate per la community e proposte sulla piattaforma on-line con abbinamenti unici in foodbox, per portare a tavola vere e proprie esperienze sensoriali.

Per scoprire le foodbox de La Grande Bottega Italiana: www.lagrandebottegaitaliana.com

La Grande Bottega ItalianaDavide Rampello

Noto per il suo palato assoluto, Davide Rampello è voce narrante e promotore del progetto de La Grande Bottega Italiana. Rampello è un riconosciuto regista, autore e direttore artistico paladine del made in Italy del Mondo, Rampello è stato per oltre dieci anni Presidente della Triennale di Milano, ideatore e curatore del Padiglione Zero di Expo Milano e direttore artistico del Padiglione Italia a Expo Milano 2015 e Expo Dubai 2021.

Stefano Merlo

Classe 1971, Stefano Merlo è un imprenditore Milanese che ha dato vita a diverse startup di successo. Merlo, con una laurea in Comunicazione è stato precedentemente manager in Genialloyd e successivamente in ING Direct dove, in qualità di Communication e Web Manager, ha lanciato con successo Conto Arancio.

A proposito de La Grande Bottega Italiana

La Grande Bottega Italiana propone selezioni e abbinamenti di cibi buoni e rari, prodotti con cura e passione da artigiani locali. Sono gli agricoltori, gli allevatori, i pastai, i casari, i vignaioli che lavorano i prodotti della terra e dell’allevamento con competenze tradizionali, capaci di dare vita a sapori unici. Li puoi trovare qui, in questo luogo di relazione, di conoscenza e di acquisto, dove dare vita a una comunità tra rete agricola e persone che fanno della cura delle cose, del territorio e del cibo il proprio stile di vita.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial