Full Time – Al cento per cento, dramma di una madre single e precaria

Cinema

Full Time – Al cento per cento (titolo originale: À plein temps)  è un film drammatico sceneggiato e diretto da Eric Gravel e distribuito da I Wonder Pictures, nelle sale italiane dal 31 marzo 2022.  L’attrice protagonista è Laure Calamy  (diventata nota ai più a seguito della sua interpretazione nella serie Chiami il mio agente!, disponibile su Netflix) che recita con Lucie Gallo, Cyril Masson, Olivier Faliez.

Il film ha incantato pubblico e critica diventando la vera sorpresa all’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, così come l’ha definito il direttore del festival Alberto Barbera, e si è aggiudicato il Premio Orizzonti Miglior Attrice a Laure Calamy e il Premio Orizzonti Miglior Regia a Eric Gravel.

Sinossi

Julie (Laure Calmy) ha due figli e un ex marito che da tempo non paga gli alimenti. Ogni giorno la sveglia suona prima dell’alba, Julie affida i bambini ad una vicina anziana che tuttavia le ha già detto di non poter più fare la bambinaia per lei. Dalla campagna dove abita si reca con un lungo tragitto verso Parigi, dove lavora come cameriera in un albergo a cinque stelle, l’unico lavoro che è riuscita ad ottenere, malgrado sia qualificata per occuparsi di statistiche di marketing. Quando finalmente riesce a ottenere un colloquio di lavoro per una posizione a cui ambisce da tempo, uno sciopero del trasporto pubblico paralizza il Paese. L’equilibrio tanto fragile, costruito in molti anni, è a rischio. Così, Julie sceglie di lanciarsi in una corsa frenetica e disperata contro il tempo, anche a rischio di inciampare e cadere.

Eric Gravel, il regista, racconta con precisione i problemi della vita quotidiana e chiede: “Che prezzo siamo disposti a pagare per avere questo lavoro, questa vita, questa casa?”

Full Time – Al cento per cento

Al cinema dal 31 marzo 2022

Durata: 1 ora e 25 minuti

Full time – Al cento per cento è sceneggiato e diretto da Eric Gravel e distribuito da I Wonder Pictures nelle sale italiane dal 31 marzo 2022.  L’attrice protagonista è Laure Calamy che recita con Lucie Gallo, Cyril Masson, Olivier Faliez. Il film è stato presentato al Festival di Venezia, dove si è aggiudicato il Premio Miglior Attrice per Laure Calamy e il Premio Orizzonti Miglior Regia per Eric Gravel.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial