Ali e Ava – Storia di un incontro. La felicità ritrovata

Cinema

Ali e Ava – Storia di un incontro è un film di genere drammatico, diretto da Clio Barnad e distribuito in Italia da I Wonder Pictures. Il film ha per protagonisti Ali (Adeel Akhtar) e Ava (Claire Rushbrook), due persone sole e apparentemente così differenti da non avere niente in comune. E’ un delicato racconto cinematografico in cui la musica, pur amata in generi diversi, lega le due persone, che sin dal loro primo incontro si piacciono. Ali e Ava hanno bisogno di momenti romantici, di riceve e donare amore.

Sinossi

Ali, ti presento Ava. Due mondi diversi che si incontrano nella realtà di Bradford, città industriale nel cuore dello Yorkshire. Ali lavora gestendo alcuni appartamenti ed è già sposato, sebbene il suo matrimonio non sia affatto felice, a causa di un dolore che lo ha segnato profondamente, portando una distanza affettiva tra lui e la sua moglie. Ava è una maestra elementare con un passato sentimentale burrascoso. Si incontrano e riempiono le rispettive esistenze sfidando le convenzioni e gli ostacoli che trovano lungo una strada fatta di romanticismo, canzoni cantate a squarciagola e passione. Ali & Ava, presentato alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2021, completa la trilogia dello Yorkshire dell’acclamata regista Clio Barnard, iniziata con The Selfish Giant e proseguita con Dark River, con una commedia che parla d’amore attraverso il potere rigenerante della musica.

Ali e Ava – Storia di un incontro

Al cinema dal 14 aprile

Durata 95 minuti

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial