Défilé della Rinascita, una sfilata per sostenere il coraggio delle donne in collaborazione con L’Oréal Italia

Buone prassi

Défilé della Rinascita

Il 7 maggio al Castello Sforzesco, 35 donne con diagnosi oncologica, sfileranno davanti al pubblico. Il Défilé della Rinascita® è un progetto ideato dall’Associazione Oncologica San Bassiano ODV e dall’atelier sartoriale Raptus&Rose, realizzato per questa edizione con Corriere della Sera in collaborazione con L’Oréal Italia e con la partecipazione di Acto Lombardia e La forza e il sorriso Onlus 

Il 7 maggio alle 18:00 nella cornice straordinaria del Castello Sforzesco di Milano (Cortile della Rocchetta) andrà in scena Il Défilé della Rinascita®: un progetto terapeutico, che inizia prima della passerella.

Défilé della Rinascita

Le protagoniste della sfilata e il percorso di cura

In questa occasione 35 donne che stanno affrontando un percorso difficile e doloroso come quello della malattia oncologica, sfileranno davanti al pubblico per raccontare una storia di coraggio e bellezza.

Défilé della Rinascita

Il progetto, ideato dall’Associazione Oncologica San Bassiano ODV e dall’atelier sartoriale Raptus&Rose, è realizzato per questa edizione con Corriere della Sera in collaborazione con L’Oréal Italia e con la partecipazione di Acto Lombardia e La forza e il sorriso Onlus. Per aiutare le protagoniste della sfilata nella parte di skincare e make up e acconciatura svolgono un ruolo centrale i brand de La Roche Posay e L’Oréal Professionnel Paris che metteranno a disposizione i loro professionisti per trattare la pelle sensibilizzata e per truccare e acconciare le 35 modelle per un giorno.

Défilé della Rinascita

L’idea di una sfilata nasce dal desiderio di far vivere alle donne seguite dall’Associazione Oncologica San Bassiano un’esperienza straordinaria al fine di migliorare la loro qualità di vita.

L’Impegno di L’Oréal Italia e dei suoi brand per le donne

Un evento che diventa gesto di cura, che coinvolge i malati di cancro ma anche medici e psicologi che quotidianamente sono coinvolti nella cura del cancro. Durante la giornata e prima di sfilare, le donne saranno anche protagoniste di un dietro le quinte di preparazione alla sfilata, dall’abbigliamento alle acconciature con fiori o altro, dal trucco alle prove per realizzare le coreografie.

L’Oréal Italiacon i brand La Roche Posay e L’Oréal Professionnel Paris, metterà a disposizione makeup artist e acconciatori che aiuteranno le protagoniste a truccarsi e prepararsi per la sfilata. Un gesto di cura, un’attenzione alla bellezza di tutte che permetterà loro di vedersi diverse e affrontare con coraggio la passerella.

La Roche Posay dal 2008 presta particolare attenzione agli effetti di trattamenti oncologici sulla pelle. Nel 2012, il brand ha creato un gruppo di lavoro europeo – l’European Skin Management in Oncology (ESKIMO) – composto da dermatologi e un oncologo specializzato nei trattamenti oncologici e nelle condizioni dermatologiche ad essi associate. Dopo aver esaminato dati scientifici aggiornati, il gruppo ha attinto alla propria esperienza in campo medico per sviluppare indicazioni su come gestire le problematiche cutanee con adeguate soluzioni dermocosmetiche, e di conseguenza migliorare la qualità della vita dei pazienti durante i trattamenti oncologici (chemioterapia, radioterapia e terapie mirate). Queste stesse raccomandazioni sono poi state pubblicate da rinomate riviste scientifiche peer-reviewed. Oggi è a disposizione sul sito www.larocheposay.it un’intera sessione dedicata all’oncologia con una guida pratica di consigli prima durante e post terapia oncologia.

Sarà possibile seguire l’evento in streaming. La sfilata live, introdotta da uno speech di Elisabetta Soglio, giornalista del Corriere della Sera, responsabile dell’inserto Buone Notizie, andrà online in home page di Corriere.it, e sul sito dell’evento civilweek.it.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial