Accademia del Lusso presenta “Arcadia No Wasteland”

Moda

Accademia del Lusso

La sfilata dei talenti della scuola tra Metaverso, Gender+ e Upcycling

E’ stato uno spettacolare live show quello che ha visto sfilare lo scorso 28 giugno, presso il Talent Garden Calabiana, in Via Arcivescovo Calabiana 6 a Milano, le creazioni dei talenti di Accademia del Lusso, scuola di moda e design, creando una originale e armoniosa atmosfera sullo sfondo grafico studiato per trasmettere il mood del Metaverso.

Reminiscenze letterarie e mitologiche che evocano Virgilio e la Scuola di Arcadia dove l’armonia tra uomo e natura genera una terra ideale: da qui nasce il concept della sfilata “Arcadia: no wasteland” firmata da Accademia del Lusso e i suoi talenti. Nell’immaginario dei giovani designer, Arcadia rappresenta una terra senza alcun tipo di spreco, dove fanno da padrone concetti quali sostenibilità, riciclo ed economia circolare. Immaginando dunque una città fantastica in un mondo ideale, le proposte creative hanno preso vita grazie all’incontro con i linguaggi fluidi di oggi: Metaverso, Gender+ e Upcyling.

Giampiero Mele, Direttore Didattico Accademia del Lusso

Giampiero Mele, Direttore Didattico Accademia del Lusso

Accademia del Lusso

Come spiega Giampiero Mele, Direttore Didattico di Accademia del Lusso : “Il concept alla base di “Arcadia: no wasteland” nasce dall’osservazione di ciò che sta accadendo in questo momento storico dove le giovani generazioni guardano ad un futuro più etico e privo di segmentazioni ed etichette. La moda racconta meglio di ogni altro ambito questo nuovo capitolo della storia umana e per tale motivo, con la nostra sfilata, abbiamo voluto lanciare un messaggio forte di responsabilità etica ed ambientale attraverso l’utilizzo di capi riciclati e sostenibili non ponendo alcun limite creativo ai nostri talenti ma spronandoli a realizzare outfit gender+. Le forme sono mutevoli e innumerevoli e questo rende il processo creativo affascinante per chi lo fruisce e stimolante per chi lo produce. Il futuro è adesso e noi abbiamo voluto raccontarlo proiettandoci nel Metaverso.”

Accademia del Lusso

Il concept alla base del progetto “Arcadia: no wasteland” è stato particolarmente lungo e complesso da elaborare in quanto ha coinvolto tutti i Dipartimenti dell’Ente di Alta Formazione. Partendo dal concetto di recycling e upcycling, i designer e i loro collaboratori si sono relazionati con Humana Vintage, organizzazione umanitaria di cooperazione internazionale specializzata nel dare una seconda vita a capi usati, che ha fornito alcuni pezzi da cui partire per la realizzazione degli outfit. Il risultato finale doveva essere una creazione in grado di dare risalto al valore della sostenibilità e responsabilità, cardini di Accademia del Lusso, e allo stesso tempo in grado di interpretare il mood Metaverse e Gender +, concentrandosi quindi su reference che riportino all’immaginario dei mondi virtuali e delle realtà parallele e all’eliminazione dei limiti di genere e delle etichette di identità.

Accademia del Lusso

Nel contesto del Fashion Show ARCADIA_ no waste land è stata allestita una mostra organizzata da Accademia del Lusso con il supporto dei propri studenti. L’esposizione ha ospitato la scultura totem, THE PRISON_4 – WATER di THE LEGEND ARTISTS – Riccardo Gaffuri e Michele Penna, raffigurante uno smartphone simbolo della tecnologia contemporanea e dell’interconnessione tra realtà e virtualità. Cinque manichini decorati dall’Accademia di Belle Arti di Sanremo che mirano a valorizzare la bellezza attraverso l’arte ispirandosi al mondo virtuale e cinque outfit realizzati dai designer di Accademia del Lusso che rappresentano la sintesi tra metaverso, gender+ e upcycling frutto di una ricerca creativa nell’ambito del riciclo della materia e pronti ad intraprendere un viaggio verso un futuro sempre più tecnologico ed affascinante.

Aziende partner dell’evento:

Humana Vintage

Colombo Industrie Tessili

Crocs

Studio Designer

Credits:

Francesco Polidori

Pietro Polidori

Maurizio Gonnella

Giampiero Mele

Pierangelo Tomaselli

Paolo Lapicca

Christopher Conners

Marco Bagalini

Raffaella Griso

Eka Todua

Paola Pasinato

Claudia Dazio

Francesco Pastore

Stefano Sacchi

Federica Cassanmagnago

Florencia Lopez Calderone

Cinzia Rizzi

Enrico Maria Oliva

Alessandra Esposito

Paola Bocchino

Giulia Fezzardi

Federica Clementi

Francesca Vitellaro

Stefania Scaparrotti

Federica Buonocore

Students Contributors:

Alissa Pappadà

Benedicta Adotteye

Camilla Costa

Carolina Nicolini

Chiara Ampollini

Chiara Maccagno

Erica Fierro

Francesca Lucchese

Francesco Brinetti

Giulia Casati

Giulia De Agostini

Jafar Gilardi

Letizia Cocciantelli

Marika Fornasari

Samuele Maria

Sara Gianfelici

Sara Mandelli

Sara Mele

Simona Perfetto

Sofia Azzolini

Sofia Jjling

Veronica Strazzanti

Fashion Designer:

Alberto Maoddi

Alessandra Adamo

Alessandro Grattieri

Alessia D’Adamo

Alessia Licata

Alexia Bazzoli

Anna Terzi

Anna Valenzuela

Aurora Ercolani

Benedetta Mortara

Benni Hanisch

Carlotta Manconi

Christian Visconti

Denisa Stetco

Eleonora Rosi

Federica Fusco

Federica Montanari

Federica Nesti

Francesca Spaggiari

Francesca Vitale

Francesco Borando

Giulia Gallian

Giulia Gerini

Giusy Tangari

Haya Yaish

Iasmina Sirb

Katrien Leysen

Massimiliano Zunino

Matilde De Nobili

Matteo Cesarotti

Meline Vanayan

Melita Antoni

Miariam Iacopino

Miriam Carollo

Nancy Cannavale

Nicola Minotti

Nicoletta Cavezza

Nicolò Zedda

Noemi Bianco

Rashmi Sudarsan

Sabrina Berni

Sara Miranda

Simona Falena

Siria Scorrano

Slene Visigalli

Sofia Fornasiero

Sofia Sutera

Stavrie Korneliu

Tatiana Bounegru

Tia Anni Homan

Victoria Reccia

https://www.accademiadellusso.com/

CCADEMIA DEL lUSSO lOGO

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial