La ragazza ha volato. Dopo l’abuso il coraggio

Cinema

La ragazza ha volato è il titolo dell’ultimo film di Wilma Labate, basato su uno script dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo. Di genere drammatico, presentato con successo a Venezia78 in Orizzonti Extra, arriva nelle sale dal 23 giugno 2022 con Adler Entertainment.

Sinossi

La ragazza ha volato racconta la storia di Nadia, un’adolescente “scomoda” che vive a Trieste, città di confine tra tante culture, un luogo spazzato da un vento potente, in cui la protagonista cresce coltivando una solitudine da cui uscirà in modo inatteso.

Il film è interpretato da Alma Noce nel ruolo di Nadia, Luka Zunic nel ruolo di Brando, Rossana Mortara, la madre; Massimo Somaglino (attore teatrale, per la prima volta sullo schermo), il padre; Livia Rossi, la sorella.

La regista, Wilma Labate così si esprime: < E’ una storia fatta di personaggi che subiscono la vita nel disordine e l’inerzia. Nadia è una ragazzetta attraente che si muove nel grigiore, con una famiglia affettuosa ma immobile nel destino della periferia, non degradata, solo difficile e sciatta. E’ ambientata a Trieste, una città con le strade pulite e il centro sontuoso stretto da vecchi quartieri operai e forti presenze balcaniche. Ma la storia è universale e potrebbe essere ambientata in qualsiasi città, grande o piccola, italiana o estera. In conclusione: la vita è molto più contraddittoria della finzione. Nessuno spazio per il giudizio.>

La ragazza ha volato è una produzione Tralab srl con Rai Cinema coprodotto con Nightswim e Staragara Institut (Slovenia), con il supporto di Friuli Venezia Giulia Film Commission e il sostegno del MiC  |  produttore esecutivo Alessio Lazzareschi | coprodotto da Ines Vasilievic per Nightswim e Miha Cernec e Jozko Rutar per Staragara Institut  |  prodotto da Gabriele Trama e Roberto Manni per Tralab | produttore esecutivo Gianluca Arcopinto.

La ragazza ha volato

Dal 23 giugno 2022 al cinema

Durata 93 minuti

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial