Samuel Costantini partecipa alla Design Week 2022 insieme alla Galerie Philia di New York

Arte

L’artista e scultore marchigiano Samuel Costantini, dal 6 al 12 giugno 2022, è ospite della Galerie Philia in occasione della mostra organizzata per la Design Week 2022, al fianco di numerosi altri designer contemporanei come Morghen, Andrés Monnier, Jérôme Pereira, Cristián Mohaded, Pierre de Valck. L’esposizione svelerà opere di design inedite, in una grande e curata installazione intitolata Temenos.

Il termine stesso Temenos dà allo spazio di 220 m2 della fabbrica Necchi di Baranzate l’aura di santuario dell’antica Grecia, dalla quale il progetto, nato dall’unione di Galerie Philia con Studiopepe, trae ispirazione. L’esposizione segue un filo conduttore di simbologie e rinnovo spirituale attraverso la natura, in dialogo costante con l’architettura industriale circostante.

Samuel Costantini alias Dal Furlo, sarà uno dei protagonisti della mostra, la sua connessione con il paesaggio ricco di bellezza, la sua conoscenza degli elementi, il legame con il territorio, i metalli pregiati spesso recuperati e le tecniche che arrivano dal passato si fondono alla ricerca del nuovo, dando vita ad una sinergia perfetta tra le opere Dal Furlo e l’eccezionale progetto Temenos. Gli elementi d’arredo creati dal designer sono vere e proprie opere scultoree realizzate con materiali preziosi, ma di recupero come rame, bronzo e ottone a cui vengono date nuove forme e nuova vita. Ogni pezzo è unico e trasmette il suo forte legame con la natura circostante.

In occasione di questo imperdibile evento, Samuel Costantini ha realizzato tre ciotole in ottone anticato con funzione di lampade ad olio, su un supporto in metallo trattato anch’esso con l’acido cloridico per ottenere l’effetto finale anticato.

+ Dal Furlo

Nel cuore delle Marche, in una splendida riserva naturale si trova la Gola Del Furlo, qui trova l’ispirazione Samuel Costantini, artista e scultore che, dopo una lunga esperienza come artigiano nell’azienda del padre, avvia la propria attività con il desiderio di creare e sperimentare liberamente. I suoi oggetti sono straordinarie opere d’arte, tavolini, specchi, vasi, ed elementi d’arredo creati con materiali preziosi, ma di recupero come rame, bronzo e ottone a cui vengono date nuove forme e nuova vita. Ogni pezzo è unico, è vissuto, è creato con passione, i materiali si fondono tra loro e con l’anima dell’artista che trasmette qualcosa di sé e della sua terra in ogni opera.

https://dalfurlo.com/   –   https://facebook/dalfurlo/   –   https://instagram/dalfurlo/

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial