Nap Atelier, “La Casa dell’anima” di Stefania Passera

Nap Atelier, “La Casa dell’anima” di Stefania Passera

Nap Atelier

Il quartiere di Porta Romana a Milano ospita il nuovo spazio di Nap Atelier, un nuovo progetto della nota interior designer milanese Stefania Passera, che da vent’anni lavora nel settore dell’arredamento e del design.

Situato in Via Privata della Braida 1, nasce come showroom di arredamento e consulenza di interni, con l’obiettivo di ricreare quella che per Stefania è la casa ideale, accogliente e colorata, in una location abbastanza grande da contenere almeno in parte la sua smisurata creatività.

Stefania Passera Nap Atelier

Stefania Passera

Lo spirito del suo lavoro si può sintetizzare nel concetto di “Casa dell’anima”, basato sull’interpretazione del mondo nascosto di ogni persona, espresso poi in un’atmosfera armoniosa e magica. Stefania Passera ha lo spirito di una sognatrice, è fermamente convinta che il contesto casalingo debba trasmettere felicità e bellezza a chi lo vive, attraverso la scelta minuziosa dei numerosi dettagli che lo compongono, e che si debba amare ogni oggetto della propria casa per essere pienamente appagati. Renderla il più accogliente e personale possibile assume ancora più rilevanza in un momento storico in cui la casa ha un ruolo centrale nelle vite di tutti.

Nap Atelier mostra tutte le novità della designer, in un’offerta che spazia da cuscini e pouf a carte da parati e complementi d’arredo. Le case progettate da Stefania hanno sempre un ingrediente intangibile che prescinde dall’arredo in sé, ma che è la somma di tanti fattori: colori, materiali, forme, simmetrie, casualità e imperfezioni. Un accostamento di colori e fantasie diverse, che però ha sempre un suo equilibrio e armonia.

NAP ATELIER: https://napatelier.com/  @napatelier Nap Atelier

 

Condividi