Human Touch: FAP Ceramiche

Human Touch: FAP Ceramiche racconta il gesto artistico dietro i propri prodotti

Human Touch: FAP Ceramiche

FAP Ceramiche – azienda italiana tra i maggiori produttori di pavimenti e rivestimenti in ceramica – per vocazione da anni porta avanti un’attenta attività di ricerca, volta a riscoprire determinate qualità intrinseche al mestiere del fare ceramica. Tali abilità, infatti, nel tempo sono state sempre più frequentemente soppiantate da processi industriali fortemente digitalizzati, divenendo talora appannaggio esclusivo di certe categorie artigiane.

FAP, al contrario, attinge a piene mani da questo “saper fare”, intuendone l’incredibile e prezioso potenziale creativo. Proprio dal dialogo con gli artigiani, nasce e si dispiega un continuo processo d’indagine e sperimentazione, atto a ricercare la bellezza dell’imperfezione.

Human Touch: FAP Ceramiche

Tutto questo know-how viene poi tradotto in piastrelle che si distinguono per un ricercato effetto materico e irregolare, quindi “imperfetto” ma in grado di conferire calore ed emozione ai prodotti.

Human Touch: FAP Ceramiche

Le lavorazioni ceramiche di FAP presentano uno spiccato aspetto di artigianalità: si ricorre ancora all’impiego di smalti applicati con una tecnologia antica, definita “a campana”, nella quale la fluidità è controllata, manuale. In sostanza l’intervento umano è centrale.

FAP Ceramiche, Human Touch si potrebbe quasi dire: in un panorama in cui la ceramica ha spesso un valore unicamente imitativo, l’Azienda infatti continua ad attribuire grande valore al manufatto.

I designer di FAP si prendono il tempo per giocare con la materia, manipolarla servendosi di pratiche artigiane differenti, per trovare l’effetto e l’emozione da riprodurre sulle lastre. È un processo artistico complesso e appassionante volto ad incontrare i desiderata di architetti, progettisti e design lovers. Da qui nasce l’artigianalità contemporanea di FAP, i grandi formati, il nuovo modo di interpretare e decorare le pareti.

Human Touch: FAP Ceramiche

In contrapposizione alla tendenza a stampare digitalmente superfici, che ripropongono in modo fedele e convenzionale i materiali naturali (ad esempio pietre e marmi), il prodotto FAP è sì in parte frutto di un processo digitale, ma è soprattutto il risultato di un iter creativo e originale. 

Human Touch: FAP Ceramiche

In antitesi a un processo digitale che stampa tutto in modo perfetto ma “piatto”, l’Azienda – nota principalmente per la sua grande expertise nei decori – mira ad arricchire la stampa digitale con raffinati e inediti effetti materici, grazie a trattamenti particolati come colature di smalti, lavorazioni successive alla cottura (es: lucidatura, levigatura) o impiego di pigmenti speciali.

Human Touch: FAP Ceramiche

Il risultato è che i prodotti di FAP Ceramiche – grazie all’incontro con le suggestioni provenienti dalla tradizione tessile e artistica – si configurano come una somma, un layering di più elementi.

Si tratta di una ricetta complessa che ha al suo interno anche tanti altri ingredienti come: la partecipazione a importanti fiere del settore ceramico, il feedback dai clienti, l’aggiornamento sull’avanguardia tecnologica, i viaggi, ma anche semplici suggestioni raccolte nei luoghi più disparati.

Le collezioni che così si originano sono in grado di far percepire l’offerta FAP sul mercato come innovativa e differente rispetto alla proposta mainstream.

Questo speciale contributo d’originalità trova la sua ragion d’essere più autentica nel territorio, nella forza dei distretti italiani. A Sassuolo, infatti, esiste una cultura del rivestimento ceramico che parte dagli anni ‘50 per giungere ai giorni nostri, senza trovare eguali in altre aree geografiche.

La risposta più forte alla globalizzazione risiede proprio nel made in Italy, in un prodotto alto di gamma, curato nei dettagli, frutto di un heritage che affonda le proprie radici nella cultura rinascimentale.

Se molteplici sono gli input che concorrono all’iter creativo, il passaggio dall’idea alla realizzazione della piastrella prevede metodi di rilevazione differenti a seconda del decoro che s’intende conseguire.

È un procedimento che si snoda a ritroso, una sorta di pellicola che si riavvolge. Come nel caso di un’opera d’arte, non si tratta di gesto immediato ma di una progettualità consapevole che si arricchisce di nuovi spunti durante la creazione. Soprattutto, le collezioni nascono dall’incontro tra l’azienda e l’estro di un artigiano della ceramica: durante la fase creativa il prodotto trova quasi in autonomia il posto giusto; dall’incontro tra l’idea iniziale e la realtà nascono ulteriori suggestioni e magicamente si origina qualcosa di nuovo.

About FAP Ceramiche

FAP Ceramiche, uno dei principali attori nella produzione di rivestimenti in ceramica, offre un catalogo con oltre 30 collezioni il cui filo conduttore è la capacità di concretizzare i bisogni di chi cerca ispirazione per arredare la propria abitazione con proposte in pasta bianca e gres porcellanato. La ricerca sugli stili, sui materiali e sulle finiture che da sempre l’Azienda porta avanti è resa possibile dalla versatilità del materiale ceramico che permette infinite possibilità di personalizzazione e che FAP, seguendo i trend più attuali, declina attraverso colori e decori glamour. La ceramica è inalterabile nel tempo, non si usura ed è facilmente posabile. Altra peculiarità importante è rappresentata dalla facilità di pulizia che è anche garanzia di massima igiene. I rivestimenti FAP ceramiche sono prodotti esclusivamente in Italia in un contesto produttivo caratterizzato da condizioni di lavoro certificate, con tecnologie che rispettano l’ambiente e materie prime che garantiscono assoluta sicurezza.  www.fapceramiche.com/it 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nelle foto:

FAP Ceramiche Ylico Flower Fall

Nelle immagini, il gesto pittorico che si cela dietro il pattern Flower Fall di Ylico: la nuova collezione effetto cemento, materiale simbolo della modernità in bilico tra materia naturale e artificiale. Nota distintiva della serie è la trasposizione del cemento – comunemente associato a qualità come robustezza, peso, staticità – in un materiale che oltrepassa la propria essenza, facendosi per incanto delicato e leggero come un vestito, capace di adattarsi a pareti e pavimenti.

FAP Ceramiche Ylico Tropical Rust

Nelle immagini, alcuni passaggi del processo artigianale – come l’acidatura – che ha condotto alla realizzazione del decoro Tropical Rust di Ylico: la nuova collezione effetto cemento, materiale simbolo della modernità in bilico tra materia naturale e artificiale. Nota distintiva della serie è la trasposizione del cemento – comunemente associato a qualità come robustezza, peso, staticità – in un materiale che oltrepassa la propria essenza, facendosi per incanto delicato e leggero come un vestito, capace di adattarsi a pareti e pavimenti.

FAP Ceramiche Roma Stone Intarsi

Nelle immagini, alcuni momenti che ritraggono la lavorazione artigianale alla base di Intarsi, uno dei decori di Roma Stone: un’articolata collezione di Wall Tiles & Gres porcellanato dal carattere istintivo ed eclettico declinata in quattro estetiche, Marmo, Pietra, lastre Corten e Decori matt & glossy ispirati alla natura. Quattro superfici differenti che presentano la stessa impronta: tattile, avvolgente ed energica, in grado di proporre un’ampia selezione di essenze e colori estremamente combinabili.

FAP Ceramiche Deco&More

Nelle immagini, le lavorazioni artigianali alla base dello sviluppo di alcuni pattern di Deco&More: una collezione di dieci decori per infinite possibilità compositive e decorative attraverso cui riecheggiano autentici paesaggi naturali, con un mirabile gioco di opacità e traslucenze dal disegno prezioso e delicato.

FAP Ceramiche Lumina Sand Art

Nelle immagini, alcuni step creativi della tecnica artistica alla base di Lumina Sand Art: una collezione di piastrelle a rilievo che, ispirandosi all’antica arte del giardino zen, si origina dal disegno di forme sulla sabbia.

FAP Ceramiche Milano Mood Gocce

Nelle immagini, la lavorazione artigianale che conduce al pattern Gocce nebbia della collezione Milano Mood: un progetto ampio e articolato che si distingue per i colori morbidi e decori contemporanei frutto di una profonda ricerca e di una lavorazione all’avanguardia della materia.

 

Condividi