Premiati i vincitori dei MIDO Award a FieraMilano Rho

Eventi & Fiere

Premiati i vincitori dei MIDO Award

Presentata anche la certificazione internazionale CSE: Certified Sustainable Eyewear e spazio ai temi medicali

Tradizionalmente la seconda giornata di MIDO, il tradeshow internazionale dell’eyewear in corso fino a domani a Fieramilano Rho, è dedicata alle premiazioni dei vincitori degli ambiti Award di MIDO. I riconoscimenti sono lo strumento con cui il salone dell’eyewear più importante al mondo coinvolge e premia i centri ottici, gli espositori e gli operatori del settore che ogni giorno sono impegnati, a vario titolo, a migliorarsi e migliorare la loro professione a beneficio di tutta la filiera.

La cerimonia di premiazione, che si è svolta all’OTTICLUB con il Presidente Giovanni Vitaloni e la conduttrice radiofonica Petra Loreggian, si è aperta con il conferimento del BeStore Award, che ha visto trionfare il centro ottico svizzero LENETAConcept Store Optique di Anaïs Murith nella categoria Design, scelto per saper fondere brillantemente bellezza, fascino rétro, estetica contemporanea e vendita responsabile. Per la categoria Innovation il premio è andato alla portoghese Ótica Maxivisão di Vitor Martins, premiato sia per il forte impegno sociale, attraverso numerose missioni di solidarietà in cinque paesi, sia per l’attenzione alla salvaguardia dell’ambiente.

Il secondo riconoscimento assegnato è Stand Up For Green, dedicato allo stand più sostenibile presente al salone: quest’anno il premio è andato all’italiana CSO Costruzione Strumenti Oftalmici, il cui spazio è stato progettato interamente secondo l’uso circolare dei materiali.

Premiati i vincitori dei MIDO Award

Ultime ma non per importanza sono state le premiazioni dei vincitori del CSE – Certified Sustainable Eyewear Award, il riconoscimento ideato da MIDO con ANFAO e Certottica che valuta la sostenibilità nel settore dell’eyewear a livello internazionale. I premiati per le 6 categorie sono stati:

  • CSE Award Cases Rest of the World: AQUA by EXPLORIS ASIA LIMITED (Cina)
  • CSE Award Cases Europe: BABE 24 by LLEXAN ITALIA (Italia)
  • CSE Award Frames Rest of the World: NATURA by NEWEAY MACAO (Macao)
  • CSE Award Frames Europe: TOMMY HILFIGER by SAFILO (Italy)
  • CSE Award Sunglasses Rest of the World: LONGCHAMP by MARCHON (USA)
  • CSE Award Sunglasses Europe: ROLF (Austria)

EVENTI E OSPITI

Nell’appuntamento con il MIDday TALKS di oggi con il sociologo Francesco Morace si è parlato di leggerezza strutturata e sostenibile, insieme a Ico Migliore, designer e architetto, punto di riferimento nel settore. Ha raccontato al pubblico tutte le sfide dell’attività di progettisti, individuando l’occhiale come microarchitettura che completa il viso, e che deve lasciare un segno di espressione autentica del carattere e della personalità di chi li indossa.

Per il ciclo MARKET INSIGHT, insieme a Yoodata si sono analizzate le linee guida per incentivare gli acquisti degli occhiali da vista e da sole e dell’importanza del “made in” nel mercato dell’eyewear.

Oggi, sempre all’OTTICLUB, si è parlato anche di sostenibilità con la presentazione del CSE: Certified Sustainable Eyewear, certificazione volontaria internazionale di sostenibilità di prodotto ideato, registrato e promosso da ANFAO per valorizzare l’impegno del settore al miglioramento della prestazione ambientale della filiera. CSE certifica infatti la sostenibilità degli occhiali e dei suoi componenti: lenti, minuterie metalliche e plastiche, frontali, aste.

Nella sessione odierna degli HOW TO? dal titolo Come costruire storie di stile ispirandosi alla moda contemporanea, Antonio Mancinelli, giornalista e docente di moda, in dialogo con Valentina Ventrelli, ha parlato del concetto di Timeless, ovvero realizzare oggetti costanti e duraturi nel tempo, non migliorabili perché già perfetti, non suscettibili di ulteriori cambiamenti, tema che riguarda e coinvolge moltissimi settori merceologici, tra cui inevitabilmente l’eyewear.

Ampio spazio anche ai temi medicali, con due tavole rotonde sulla miopia e la presbiopia. Della prima si è parlato nel convegno “Il controllo e la gestione della miopia. Epidemiologia della miopizzazione delle nuove generazioni” promosso da Fabiano Gruppo Editoriale, un excursus sulle soluzioni mediche e visive di tale deficit refrattivo disponibili oggi sul mercato. Di presbiopia invece ha parlato il nutrito parterre di relatori coinvolti nel convegno “La presbiopia e la prescrizione delle lenti multifocali: il percorso ideale del paziente dallo studio medico al centro ottico e viceversa” promosso dal Gruppo Lenti ANFAO, Federottica e Fabiano Gruppo Editoriale. A un anno di distanza dal convegno organizzato a MIDO 2023, classe medica, area ottico optometrica, industria ed esponenti politici si sono riuniti per fare il punto e avviare un nuovo confronto.

Domani, lunedì 5 febbraio alle 12.00 imperdibile appuntamento con lo Chef e Maître Chocolatier Ernst Knam , in occasione dei MIDday TALKS all’OTTICLUB, e i due incontri del ciclo HOW TO?, il primo alle 13 dedicato allo sviluppo di nuovi progetti tra moda e design e il secondo alle 16 dedicato al tema dell’Intelligenza Artificiale nella comunicazione.

Per rimanere aggiornati sulle novità di MIDO visitare il sito www.mido.com e i canali social Instagram @mido_exhibition, Facebook @MIDOExhibition, X @MIDOExhibition. #MIDO2024 #Livethewonder

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial