NARA, CULLA DELLA CULTURA CLASSICA GIAPPONESE

La Prefettura di Nara arriva per la prima volta a Milano attraverso la presentazione dei suoi prodotti di eccellenza: sakè, tè verde, ceramiche Akahadayaki e lampade realizzate col legno della montagna sacra di Yoshino. Dal 26 al 29 novembre lo Swiss Corner di Milano si trasformerà in una piccola città di Nara, dove sarà possibile degustare sakè, partecipare a workshop sul tè verde e acquistare le opere in esposizione.

Nara 2L’allestimento, curato dallo Studio Garde di Milano, prevedrà la proiezione di una parte del documentario “Il Giappone delle Meraviglie”, prodotto dalla prefettura di Nara e realizzato dalla regista Naomi Kawase, nativa di Nara. Le foto utilizzate nell’allestimento sono di Massimiliano Bonatti. L’evento è organizzato da Elisir Co., Ltd.

Nara è la culla della cultura giapponese, patrimonio Unesco dal 1988. Chiamata originariamente Yamato, nome con il quale viene indicato il Giappone antico, Nara è stata la prima capitale imperiale. Forte di una tradizione lunga oltre milletrecento anni, proprio qui hanno avuto origine le arti e i prodotti che hanno reso il Giappone famoso in tutto il mondo, come il sakè e il tè.

NaraConosciuta a livello mondiale per la statua del Grande Buddha, una delle più grandi sculture in bronzo esistenti, è famosa anche per i cervi che girano liberamente per i suoi parchi. Situata tra Kyoto e Osaka, nella penisola di Kii, Nara è inserita in uno straordinario contesto naturale: è infatti circondata da monti sacri, tra i quali spicca il monte di Yoshino dove tutt’oggi gli yamabushi, gli eremiti delle montagne, praticano lo shugen-do, un culto ascetico di connessione tra l’uomo e la natura.

Degustazione di sakè – Il sakè (in giapponese nihon-shu, bevanda alcolica giapponese ricavata dal riso fermentato) nasce come prodotto da donare agli dei e, secondo la leggenda, veniva anticamente prodotto soltanto dai monaci dei templi.Nara 10

Le prime tecniche moderne di produzione del sakè sono databili intorno al XVII secolo ed è da queste che a Nara si sono sviluppate quelle con cui il sakè viene prodotto ancora oggi. Il sakè di qualità più alta e raffinata è conosciuto in Giappone con il nome di Nara-zake (“sakè di Nara”) e per questo motivo Nara è considerata la regione dove nasce il sakè. In questa occasione sarà possibile degustare i sakè di tre delle più antiche cantine di Nara: Imanishi, Imanishi Seibei e Ume no Yado.

Workshop sul tè verde Inokura Kabuse-Sencha – L’azienda Inokura si trova a sud della città di Nara, nella zona del monte sacro di Yoshino, e produce tè rigorosamente biologico. Il tè verde Kabuse-Sencha di Inokura è tra i migliori in commercio. Si tratta di una produzione di eccellenza, in quantità limitata, che in Giappone è commercializzata soltanto in hotel di altissimo livello come Nara Hotel e Park Hyatt di Tokyo.

I produttori dell’azienda Inokura, presenti all’evento, terranno dei workshop gratuiti sul tè verde della durata di 30 minuti, a cui sarà possibile partecipare scrivendo una mail a: info@giapponeinitalia.org indicando il giorno, l’ora e il numero di partecipanti.

Orari workshop tè verde:

  • 26 novembre, ore 16:00
  • 27 novembre, ore 13:00, 18:00, 19:00
  • 28 novembre, ore 11:00, 17:00, 18:00
  • 29 novembre, ore 11:00, 17:00, 18:00

Esposizione ceramica Akahadayaki e lampade realizzate in legno di cipresso del monte sacro di Nara 7Yoshino – Oshio Shozan IV, l’artista vivente più importante e più conosciuto per le ceramiche Akahadayaki in Giappone, presenterà la versione gigante di un vaso tradizionale, tazze da tè e da sakè. Contemporaneamente la mostra prevederà l’esposizione di paralumi decorati, in legno di cipresso del monte sacro di Yoshino, realizzati da Hisayo Sakamoto. L’artista, presente all’evento, partecipa a un progetto per la salvaguardia del monte Yoshino. I paralumi emettono una luce calda e molto rilassante, tanto che vengono utilizzati anche per la light therapy.

Informazioni generali:

Periodo: 26 – 29 novembre 2015

Location: Swiss Corner, Piazza Cavour (angolo Via Palestro), Milano

Orari: tutti i giorni dalle ore 11:00 alle ore 20:00

Reception party: giovedì 26 novembre dalle ore 18:00 (su invito)

 

 

Condividi