Catrinel Marlon a Grazia: «Il destino mi ha portata a Cannes»

Cinema

Attrice, imprenditrice, modella, ambasciatrice pubblicitaria, testimonial benefica e perfino pittrice nel tempo libero. Catrinel Marlon si racconta al magazine di Grazia pochi giorni prima del Festival del Cinema, a cui parteciperà il 18 maggio come attrice protagonista de La Gomera.

Cosa ha portato l’attrice nata in Romania 33 anni fa al red carpet di Cannes? “Mektoub – risponde Catrinel Marlon –. In arabo significa destino e nel mio caso ha un doppio significato”. La parola, infatti, è il titolo del film di Abdellatif Kechiche, anche questo in concorso al Festival, di cui sarebbe dovuta essere interprete, prima di (ri)accettare l’importante ruolo per il film del regista romeno Corneliu Poromboiu.

Ne La Gomera la Marlon è una dark lady ma per Grazia parla della luce arrivata nella sua vita quando tutto sembrava andare per il verso sbagliato. Dopo aver inizialmente rinunciato a La Gomera, dopo la delusione la modella è riuscita a recuperare il film.  «Massimiliano (il produttore Di Lodovico, compagno di Catrinel, ndr) non era del tutto convinto. “Non imbarcarti in un’altra avventura” mi diceva. Ma io gli ho promesso che appena finite le riprese avrei sinceramente pensato ad avere un bambino e il destino mi ha nuovamente aiutata». Dopo un mese, infatti, Catrinel è rimasta incinta di Caroline Léon: «Ho toccato il cielo con un dito».

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial