Covid-19: SVR a supporto di medici e infermieri con Cicavit+

Buone prassi

Laboratoires SVR dà il suo contributo alla lotta contro il coronavirus supportando la pelle di medici e infermieri messa a dura prova dall’uso prolungato di guanti, disinfettanti, mascherine.

Il brand dermatologico francese prescritto da dermatologi e distribuito in farmacia, parafarmacia e profumerie Marionnaud, ha avviato una donazione di Cicavit+ a vari ospedali in tutta Italia tra cui San Raffaele di Milano, Humanitas Gavazzeni di Bergamo, policlinico Sant’Orsola di Bologna, Columbus Gemelli di Roma.

Cicavit+ è una crema lenitiva, anti-segni, con azione riparatrice accelerata, la sua formula anti-prurito e anti- irritazione rafforzata, favorisce la cicatrizzazione senza segni e senza arrossamenti. La sua texture avvolgente apporta sollievo e protezione immediati.SVR

Cicavit+ è un prodotto dermatologicamente testato e ipoallergenico che contiene un complesso di attivi riparatori, un polisaccaride di ramnosio che protegge la cute dall’azione di batteri patogeni, uno zucchero prebiotico, bioecolia, che stimola la crescita della flora batterica cutanea batterica ottimizzando tempi e qualità della riparazione cutanea.

La donazione di Cicavit+ serve a lenire i segni lasciati da maschere occhiali e visiere dopo ore e ore senza poterle mai togliere, segni che in alcuni casi sono vere e proprie lacerazioni in altri comunque segni profondi lasciati sulla pelle.

“In questo momento di estrema difficoltà”, dichiara Roberta facciano Direttore Generale del Gruppo SVR, “vogliamo anche noi contribuire con un piccolo gesto che possa dare sollievo a tutti gli operatori della sanità che combattono in prima linea quotidianamente per la nostra salute.”

it.labo-svr.com/

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial