Festa del Torrone di Cremona

Continua fino al 20 novembre la Festa del Torrone di Cremona

Al via il secondo week end di appuntamenti, degustazioni e showcooking

Tutto pronto per il secondo week end interamente dedicato al dolce di Natale per eccellenza.

Fino al 20 novembre tra le vie del centro di Cremona sarà possibile degustare, scoprire e farsi trascinare dalla dolcezza del torrone proveniente da tutta Italia per la 25esima edizione della Festa del Torrone.

Tantissimi gli appuntamenti a partire dal premio Ambasciatore del Gusto che sarà consegnato al re della pasticceria Iginio Massari il maestro dei maestri, incoronato miglior pasticcere al mondo nel 2019 dal World Pastry Stars e definito «Il signore del panettone» dal New York Times. Sabato 19 alle ore 15.00 presso il PalaTorrone in Piazza Roma dopo aver ritirato il premio, un immancabile showcooking con il maestro Massari dove realizzerà un dolce creato ad hoc per la manifestazione.

Domenica 20 alle ore 11.00 presso il PalaTorrone sarà la volta di assaggiare un matrimonio di dolcezza perfetto per il natale, un panettone al torrone: l’incontro tra i due massimi dolci presenti sulle tavole degli italiani è un momento di alta eccellenza. Il torrone classico Rivoltini ed il panettone d’autore, realizzato da Michele Quarantani esperto panificatore, si uniscono per celebrare due dolci protagonisti assoluti delle tavole natalizie italiane e internazionali. Un trionfo del gusto e della tradizione.

Seguendo il fil rouge della manifestazione, che per l’edizione 2022 ricorda Ugo Tognazzi nel centenario della sua nascita l’appuntamento con i fratelli Tognazzi è alle  ore 12.00 presso Spazio Comune in  Piazza Stradivari per la presentazione della nuova edizione libro IL RIGETTARIO – Fatti, misfatti e menù disegnati al pennarello (Fabbri editore) . 18 menù ideati dal mito del cinema italiano per la famiglia e per gli ospiti, con 22 nuove ricette scritte e disegnate di suo pugno. Tra aneddoti esilaranti, piatti straordinari e fotografie intime di vita quotidiana un viaggio nel quale si fondono arte culinaria e quella cinematografica e teatrale.

Quest’anno è stato inoltre ufficializzato il riconoscimento di Tognazzi come “quarta T” cittadina, domenica 20 alle ore 15.00 presso il Palazzo del Comune in Sala Quadri, verrà consegnato agli eredi il Premio Torrone d’Oro in omaggio al grande attore che, con il suo lavoro e il suo talento, ha rappresentato Cremona in Italia e nel mondo. Creato nel 2008, l’ambito riconoscimento valorizza le qualità e il ruolo di chi esprime il carattere del territorio cremonese nella propria attività artistica, professionale e umana.

Non poteva mancare ovviamente alle 17.00 in Piazza del Comune il tanto atteso Spettacolo finale che come da tradizione conclude la festa del Torrone incantando la piazza con le suggestioni e fascino di evoluzioni acrobatiche, di luci, colori, sorprese ed effetti, intrecciati alla libera fantasia di artisti unici in grado di lasciare a bocca aperta i più piccoli ed emozionare gli adulti.

Questo e tanto altro in programma fino a domenica 20 per scoprire e degustare le mille varianti di torrone dalla Sicilia al Piemonte passando per la Campania senza dimenticare la Sardegna, torrone per tutti i gusti.

La kermesse è promossa dal Comune di Cremona e dalla Camera di Commercio di Cremona, con il contributo di Regione Lombardia e annovera come sponsor: Sperlari, Rivoltini Alimentare Dolciaria, Vergani e il Centro Commerciale Cremona Po.

Info su www.festadeltorrone.com

Facebook: https://www.facebook.com/FestaTorroneCremona

Instagram: https://www.instagram.com/festa_del_torrone_cremona/

Youtube: https://www.youtube.com/user/FestaDelTorroneCr

 

Condividi