Lemuri Il Visionario: in radio il nuovo singolo “La strada degli spiriti”

Attualità

Lemuri Il Visionario

Sprigionare immaginazione ed inventiva, e portare tutto questo in musica, con un approccio visionario: è l’identikit del singolare artista e cantautore Vittorio Centrone, che ha creato Lemuri il Visionario, il suo alter ego artistico. L’uscita del nuovo singolo “La strada degli spiriti” il 1° Dicembre ci dà l’occasione per immergerci totalmente nella sua visione magica e sognatrice della realtà. Il testo e la musica del brano nascono dal desiderio dell’artista di fare un viaggio musicale spirituale alle origini della musica e di altre forme d’arte che lo hanno fatto sognare fin da ragazzo, periodo in cui credeva fermamente al potere “salvifico“ degli artisti. Tutto nasceva dalle tante ore passate nei negozi a scartabellare dischi, leggere libri e fumetti; da qui la sua fantasia cominciava a galoppare e rientrava a casa pieno di stimoli ed aspettative. Si chiudeva nella sua stanza per cominciare a leggere una storia o poggiare in religioso silenzio il vinile sul piatto, e sognare così ad occhi aperti. Per questo motivo Lemuri ha sempre identificato gli artisti come maghi, capaci con la loro arte di trasformare l’umore, il brutto in bello, il banale in fantastico, il dolore nella dolce malinconia di un ricordo. Però diventare artista non è facile: servono dedizione, caparbietà, un po’ di sana incoscienza ed anche un pizzico di fortuna. E forse anche invocare l’aiuto dei propri spiriti guida, camminando con rispetto sulla loro strada; come afferma il cantautore “La vita è un attimo di perfezione, cercarne il senso è solo un’illusione, rimane la memoria, il resto è un’opinione”. Centrone inizia il suo percorso come componente del gruppo rock pordenonese Futuritmi, per poi debuttare come solista con il CD “Il Porto dei Santi”; nel 2003 in qualità di autore partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Chi sei non lo so” eseguito da Verdiana. Nel 2004 é la voce maschile del progetto Haiducii, nel brano dance “Dragostea DinTei”, mentre nel 2008 partecipa come attore e cantante alla commedia musicale Karma Party e allo show “Chroma” dedicato all’artista inglese Derek Jarman. La sua estrositá e fantasia si esprimerá pienamente nell’opera “Lemuri il Visionario” che narra la storia di un bizzarro musicista sognatore; poco dopo a seguito della pubblicazione di un libro illustrato, la trama diventa un’opera rock con in scena proprio Centrone, che interpreta il protagonista ed interagisce con i disegni animati del fumettista Giulio De Vita. Lo spettacolo viene rappresentato in Italia, Stati Uniti, Canada e Francia, dove viene inserito anche nel programma del prestigioso festival francese del fumetto di Angoulême. Nel 2020 partecipa alla manifestazione Musicultura a Macerata, vincendo il premio dedicato alla miglior performance. Alla fine dello stesso anno nasce la collaborazione con l’etichetta indipendente Vrec Music Label. Nel frattempo lavora al nuovo disco, in formato CD e vinile, dal titolo “Viaggio al centro di un cuore blu” che esce nel 2021, anticipato dal singolo “Niente da dire”. Nello stesso anno è tra i finalisti di Rock Targato Italia ed un suo brano viene inserito nell’omonima compilation. Nel 2022 è finalista dello storico concorso dedicato alla canzone d’autore “L’artista che non c’era”.

Lemuri Il Visionario

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial