Progetto “La spiaggia di Giovanni Pascoli”

Attualità

Progetto “La spiaggia di Giovanni Pascoli”

San Mauro Mare: un gruppo di albergatori di San Mauro Mare ha dato vita ad un nuovo progetto congiunto di promozione territoriale

Un gruppo di albergatori di San Mauro Mare ha recentemente costituito un’ATI (Associazione Temporanea d’Impresa) realizzando un collegato progetto di promozione territoriale congiunto, intitolato “La spiaggia di Giovanni Pascoli”.

Il progetto è stato appena candidato all’apposito bando annuale della Regione Emilia-Romagna, che cofinanzia interventi di promo-commercializzazione, come previsto dalla Legge 4 del 2016.

Progetto “La spiaggia di Giovanni Pascoli”

Il progetto, e l’ATI che lo ha realizzato, nascono dalla volontà comune di promozione territoriale da parte di un nutrito gruppo di albergatori uniti da un “substrato” comune, non solo geografico: gli alberghi sono tutti a gestione familiare, con titolari o gestori spesso di seconda generazione, con una vision del turismo balneare radicata nel corso dei decenni e basata sulla tradizionale ospitalità romagnola. Inoltre, tutti i componenti dell’ATI fanno anche parte dell’associazione Amaresanmauro, che si occupa della gestione del locale IAT.

Progetto “La spiaggia di Giovanni Pascoli”

A monte della scelta di associarsi per realizzare questo progetto c’è ovviamente l’intento di valorizzare maggiormente la località e le sue peculiarità balneari; ma c’è anche il profondo legame con l’entroterra, per attrarre e stimolare i turisti a scoprire in modo approfondito la bellezza e le caratteristiche del territorio. Non a caso il titolo stesso del progetto cita Giovanni Pascoli: diverse delle attività promozionali che verranno organizzate nel corso del 2024 avranno come richiamo per il turista i luoghi pascoliani, in primis Villa Torlonia, con il suo suggestivo allestimento imuseale. Ma anche il tradizionale settore calzaturiero di San Mauro sarà oggetto di alcune attività promozionali, per attrarre il potenziale cliente anche basandosi sulla proposta di visite ed “experiences” legate appunto a questo settore.

Il progetto prevede investimenti promozionali per circa 150 mila euro: divisi fra numerose attività sul web, partecipazione a fiere, varie attività di comunicazione in Italia e all’estero.

“Applaudo alla nascita di questo progetto di promozione comune del nostro bellissimo territorio – sottolinea la sindaca di San Mauro, Luciana Garbuglia -: lo auspicavo da anni, e mi fa davvero piacere che un nutrito numero di operatori abbia deciso di riunirsi per valorizzare congiuntamente la nostra spiaggia e il suo entroterra. Faccio alla neonata ATI un grande in bocca al lupo.”

Ecco gli albergatori che ne fanno parte: Paolo Togni, capofila (hotel Villa Boschetti), Daniele ed Enrico Domeniconi (hotel Europa e Vienna), Loris e Ilaria Bianchi (hotel Royal Inn), Fulvio Politi (hotel Conti), Elena Giorgetti (hotel Jole), Erika Canducci (hotel Internazionale), Iolanda Boschetti (hotel La Plaja).

°°°°°*****°°°°°

Nella foto: il gruppo di albergatori che ha dato vita all’ATI davanti al municipio di San Mauro

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial