CIBUS 2024: Sandro Ferretti presenta tre Monoporzioni Premium

Sandro Ferretti a CIBUS 2024: presentate tre Monoporzioni Premium

Sandro Ferretti a Cibus 2024: presentate tre Monoporzioni Premium

“Gran Nocciolato Ferretti”, “Pralinato Mandorle e Amarena”, “Pralinato al Pistacchio”: sono le nuove creazioni del Maestro Pasticcere abruzzese.

Il Maestro Pasticcere Sandro Ferretti ha presentato alla 22ª edizione di CIBUS, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, tenutosi a Parma dal 7 al 10 maggio 2024, 3 nuove Monoporzioni Premium: “Gran Nocciolato Ferretti”, “Pralinato Mandorle e Amarena” e “Pralinato al Pistacchio”.

Le monoporzioni surgelate sono le più rappresentative specialità del Maestro AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani) e fondatore della Ferretti Dessert, eccellenza a livello internazionale nel settore della pasticceria e dei prodotti da forno. Realizzate dopo un’attenta selezione delle materie prime, le Monoporzioni sono il simbolo della fantasia e dell’estetica del prodotto da parte di Ferretti. Una volta servite infatti conquistano non solo il palato, ma coinvolgono tutti i sensi di chi le assaggia.

Le tre nuove prelibatezze sono dei semifreddi (pronto consumo) a base pralinati di frutta secca.

In dettaglio, il “Gran Nocciolato Ferretti” è composto da un semifreddo alla nocciola, un cuore morbido alla crema di nocciole anidra e da un pan di spagna bagnato alla vaniglia. Il tutto è ricoperto da nocciole pralinate.
Sandro Ferretti a CIBUS 2024: presentate tre Monoporzioni Premium
Il “Pralinato Mandorle e Amarena” è invece un semifreddo alla panna, con cuore di amarena e pan di spagna bagnato alla vaniglia. La copertura in questo caso è di mandorle pralinate.

Infine il “Pralinato al Pistacchio” è formato da un semifreddo al pistacchio, con cuore con salsa pistacchio e pan di spagna bagnato alla vaniglia. Il dolce è ricoperto da pistacchi pralinati.

Le nuove Monoporzioni Premium vanno così ad aggiungersi alle oltre 100 referenze che l’azienda di Mosciano Sant’Angelo (TE) sforna ogni anno, per un totale di oltre 9 milioni di pezzi, esportati in tutto il Mondo. Tali numeri non influiscono sulla cura dei processi produttivi, che Ferretti segue in prima persona. Il segreto del successo della Ferretti Dessert è infatti la capacità di unire produzione industriale e qualità artigianale Made in Italy. Grazie a queste peculiarità, l’azienda abruzzese ha registrato un fatturato di 8 milioni di euro, +27% rispetto al 2022, e per il 2023 è previsto un incremento di circa +30%.

Oltre alle Monoporzioni Premium, il catalogo Ferretti propone altre tipologie di monoporzioni, autentico core business del Brand abruzzese: Monoporzioni Classic, Monoporzioni da forno e i Bicchieri in vetro. La vendita di tutte le Monoporzioni Ferretti, in Italia e all’estero, è riservata al B2B.

“Siamo molto fiduciosi che questi 3 nuovi prodotti incontreranno il gradimento del pubblico, sia per la bontà dei semifreddi abbinati alla frutta secca, sia per il loro essere pronti al consumo”, commenta il Maestro Pasticcere Sandro Ferretti. “Rispetto ai tradizionali semifreddi, questi 3 nuovi dolci rappresentano una rivoluzione: sono più audaci nei sapori, più intriganti nella presentazione e più indulgenti nell’esperienza gustativa. Dopo le novità lanciate lo scorso gennaio al SIGEP (“Tortino dal cuore morbido”, “Tacos caramello e mandorle”, “Tacos cioccolato e peperoncino”, “Cheesecake al cioccolato”, “Chocotto”, n.d.r.), andiamo ad arricchire nuovamente la nostra offerta, a dimostrazione della continua voglia di sperimentare e soddisfare i gusti delle persone”.
Sandro Ferretti a CIBUS 2024: presentate tre Monoporzioni Premium
Seguite i canali social IG e FB @ferretti_desert e scoprite il nuovo sito www.ferretti-dessert.it

ABOUT FERRETTI DESSERT

Ferretti Dessert nasce nel 2010 a Mosciano Sant’Angelo, tra il Gran Sasso e l’Adriatico, a pochi chilometri dal Parco Nazionale d’Abruzzo, nel cuore dell’Italia. Il forte legame con il territorio, tipico di una cucina artigianale, è una delle peculiarità che rende l’azienda un’eccellenza a livello internazionale nel settore della pasticceria e dei prodotti da forno. Artefice di questa eccellenza italiana è un uomo che sa unire in modo eccezionale estro creativo e doti imprenditoriali: Sandro Ferretti. Nel corso della carriera Ferretti ha ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti. Tra questi la nomina nel 2006 di Maestro Pasticciere in AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani) e l’inserimento nella guida Gambero Rosso, che lo ha premiato nel 2018 per la migliore colazione d’Italia. A dimostrazione dello stretto rapporto con il territorio, dal 2020 al 2023 ha assunto la carica di presidente dell’associazione Qualità Abruzzo, ente che raggruppa le eccellenze abruzzesi nel campo della pasticceria, pizzeria e ristorazione, con lo scopo di promuovere i prodotti della regione.

Sandro Ferretti presenta a CIBUS 2024 tre Monoporzioni Premium

 

Condividi