InSinkErator

BOOM DEI REGALI HIGH TECH ALLA MAMMA PER LA SUA FESTA

La Festa di tutte le Mamme è una ricorrenza diffusa in tutto il pianeta, anche se a date diverse, che celebra la donna più importante del mondo: la mamma. Nella maggior parte dei Paesi l’evento è festeggiato nel mese di marzo, in Italia, invece, esso viene ricordato la seconda domenica del mese di maggio, quest’anno l’8 maggio.

Mai come quest’anno la Festa della Mamma è all’insegna dell’high tech. E non poteva essere altrimenti se si considera che, secondo gli ultimi dati comScore, persino i nonni navigano su internet ed usano il cellulare, le mamme non potevano certo essere da meno.

Che sia per controllare meglio i pargoli, per lavorare oppure per rilassarsi o risparmiare tempo, in ogni angolo del pianeta le madri si lasciano sedurre dal fascino della tecnologia ed i figli si adeguano magari con l’aiuto del padre quando la spesa si fa ingente.

In Spagna, dove la festa era la scorsa domenica, la tecnologia si adeguava al tipo di donna; i media iberici, tra cui la prestigiosa testata spagnola Abc, (http://www.abc.es/tecnologia/top/abci-gagets-para-madres-techies-201604252207_noticia.html) raccontano che per la madre manager vanno per la maggiore oggetti come l’ipad, il mouse che diventa scanner e l’agenda elettronica, mentre in Francia, dove si festeggerà il 26 maggio, il prestigioso settimanale L’Express stila addirittura una top 10.  Si va dalla web cam, per vedere con più frequenza i figli fuori casa al Kindle per leggere i proprio libri preferiti attraversando poi la gamma delle icone della Apple come iWatch e iPod (http://www.lexpress.fr/diaporama/diapo-photo/tendances/produit-high-tech/10-cadeaux-high-tech-pour-la-fete-des-meres_1245262.html).

Negli Stati Uniti, Paese dove la festa della mamma ha avuto origine nel 1872 grazie a Julia Ward Howe che lanciò l’idea e organizzò una celebrazione speciale a Boston che, da quel momento, si tenne tutti gli anni, spopola il dissipatore alimentare con un’azienda, l’americana InSinkErator, assoluta protagonista. (http://www.insinkerator.it).

Si tratta di un prodotto particolarmente adatto alla  mamma casalinga per la quale diventa uno strumento che le semplifica la vita.  Posizionato sotto il lavello e integrato con facilità e discrezione, il dissipatore permette di eliminare con grande semplicità ogni tipo di rifiuto organico direttamente nel lavandino.  Dalle dimensioni variabili a seconda del nucleo famigliare, contribuisce ad eliminare i cattivi odori, mette ordine in cucina e rispetta l’ambiente.  Un cambiamento radicale delle abitudini ormai consolidato negli Stati Uniti e nei Paesi del Nord e che sta prendendo piede anche in Europa e la festa della mamma è l’occasione ideale per dare una mano alla mamma e …all’ambiente. Infatti, il dissipatore alimentare non solo è perfettamente in accordo con la legislazione italiana, ma che alleggerisce le discariche evitando la formazione di gas metano e la sua dispersione nell’atmosfera, altamente dannosa per la salute.

La multinazionale americana scommette sull’8 maggio per confermare la tendenza che vede una costante crescita a due cifre del marchio sul nostro territorio, dimostrazione i regali possono davvero avere un volto ecosostenibile!

 

Silva Valier

 

Condividi