Salute e benessere nel post partum

Salute e benessere nel post partum

Salute e benessere nel post partum

La presentazione del progetto “Un sorriso per le mamme 2024” in occasione della festa delle mamme è stato un evento molto importante per parlare di una fase della vita della donna molto delicata e spesso trascurata: il post partum.

Il post partum o puerperio è un tempo cruciale per le neomamme e preservare la propria salute è essenziale.  Dopo il grande cambiamento fisico ed emotivo della gravidanza e del parto, la donna affronta un periodo di adattamento di circa sei settimane. La neo mamma si trova a fronteggiare molti cambiamenti fisici e emotivi mentre cerca di riorganizzare la sua vita per accudire il piccolo. Molte donne, si stimano 7 su 10, sperimentano nei giorni immediatamente successivi uno stato di malinconia chiamata “Baby blues”, una fase transitoria data dalla brusca riduzione dei livelli ormonali.

È molto importante porre attenzione a ciò che accade perché possono peggiorare i sintomi ed evolvere nella depressione post partum.

Salute e benessere nel post partum

Il Progetto “Un sorriso per le mamme” nato nel 2010 conferma l’impegno di Fondazione Onda ETS di promuovere tematiche importanti per il benessere delle donne e diffondere una conoscenza specifica e scientifica della depressione perinatale (nel post partum e in gravidanza) rappresenta una grande opportunità di essere al fianco delle mamme in modo concreto, fornendo indicazioni utili per capire e riconoscere l’insorgere di disturbi dell’umore.

Nel 2024, grazie al contributo di Haleon, leader mondiale nel settore del Consumer Healthcare, il progetto, attraverso il sito www.depressionepostpartum.it , si arricchisce di nuovi strumenti preziosi volti a supportare tutte le donne in questo momento delicato della loro vita: Faq, Decalogo di consigli pratici, cinque video pillole e approfondimenti degli esperti dedicato alle neomamme che potranno consultare.

Salute e benessere nel post partum

Le relatrici, la professoressa Irene Cetin, Direttrice Ostetricia Clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano e Professoressa ordinaria di Ginecologia Università degli Studi di Milano e la dottoressa Roberta Anniverno, responsabile del Centro Psiche Donna, ASST Fatebenefratelli Sacco-Ospedale Macedonia Melloni sono state intervistate dalla Presidente Nicoletta Orthmann della Fondazione Onda ETS.

Le relatrici, con un lessico molto chiaro e fruibile, hanno evidenziato la necessità di porre attenzione alla fase del post partum delle donne, di promuovere informazioni corrette e fornire consigli pratici per un supporto a 360° alla donna.

La salute psico-fisica della donna in questa fase così delicata della sua vita ove accudire se stessa permette l’accudimento e quindi la crescita del piccolo.

Spesso la donna fatica a chiedere aiuto, per timore di essere stigmatizzata e così trascura o sottovaluta stati d’animo che necessitano comprensione e supporto.

Salute e benessere nel post partum

La peculiarità della Fondazione Onda è porre attenzione alla salute delle donne, in ogni fase di transizione della loro vita attraverso progetti specifici, ma anche di creare network con strutture ospedaliere, ambulatori e centri in tutta Italia.

 

Condividi