In Emilia Romagna tante location “green” per concerti, spettacoli e incontri

Cultura

Emilia Romagna

Grotte, laghi, cantine vitivinicole e boschi sono le suggestive quanto insolite location che tra agosto e settembre caratterizzano il calendario di manifestazioni dell’Emilia Romagna, con eventi a ingresso libero – Concerti nell’ex cava Marana di Brisighella (Ra), esibizioni musicali e installazioni nelle aree protette di Parma e Piacenza, incontri e dibattiti nella cantina e nel parco di Poderi dal Nespoli (Fc), laboratori d’arte e land art in Bassa Romagna sulle tracce di Dante, performance artistiche ai piedi di alberi secolari tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – Le performance rientrano anche nella kermesse FUORI, Il festival diffuso della Regione Emilia Romagna.

Ecco una carrellata di appuntamenti di fine agosto in Emilia Romagna che hanno scelto location suggestive e insolite come palcoscenico, con gli spettatori circondati dalla natura che è a sua volta protagonista, rendendo ancora più intensi ed emozionanti spettacoli musicali, incontri culturali, laboratori d’arte e performance artistiche. Tutte le manifestazioni rientrano nella kermesse FUORI, il festival diffuso dell’Emilia Romagna (https://cartellone.emiliaromagnacreativa.it/it/rassegna/fuori-festival-diffuso-della-regione-emilia-romagna-2021/).

Recondite armonie – Musica in grotta a Brisighella (Ra)

20-22 agosto 2021

La rassegna porta la musica nella suggestiva cornice della ex cava Marana di Brisighella, all’interno del Parco della Vena del Gesso. Arrivata quest’anno alla sua 9a edizione, vede la direzione artistica di Donato D’Antonio. Si parte il 20 agosto con un tributo al musicista e compositore argentino Astor Piazzolla, per toccare il 21 le note jazz di Rodgers & Hart, Herbie Hancock e Antonio Carlos Jobim e finire domenica 22 con le musiche di Antonio Gramentieri, in arte Don Antonio. Tutti i concerti iniziano alle 21.

Dopo la performance del 22 agosto è possibile fare una visita guidata dentro la ex Cava con un referente del Parco della Vena del Gesso Romagnola, previa comunicazione.

Prenotazione obbligatoria scrivendo a info@scuolasarti.it (almeno 2 giorni prima di ogni evento). L’ingresso è gratuito e consentito nel rispetto delle normative anti Covid.

L’evento è il frutto della sinergia tra l’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità-Romagna-Parco della Vena del Gesso Romagnola (ente regionale), la Scuola Arti e Mestieri Angelo Pescarini di Ravenna e la Scuola di Musica Sarti di Faenza.

Per info: www.scuolasarti.it/2021/08/recondite-armonie-musica-in-grotta-ed-2021/

I parchi della musica – parchi di Parma e Piacenza

21, 22 e 29 agosto

Ancora 3 gli appuntamenti nelle Aree Protette di Parma e Piacenza, sabato 21, domenica 22 e domenica 29 Agosto 2021 per il Festival “I Parchi della Musica”, evento partito a giugno e che giunge quest’anno alla sua VIIIª edizione. La programmazione outdoor si snoda negli splendidi scenari dei Parchi, in un percorso che conduce tra castelli, residenze storiche, chiese e piazze, per un’offerta culturale che si lega ai luoghi che ospitano le esibizioni.

Tre i concerti in altrettante location suggestive: sabato 21 agosto al Sentiero d’Arte Torrechiara – Langhirano (Pr) va in scena il DUO HABANERA con le musiche di Richard Galliano, Pedro Itturalde e Astor Piazzolla; domenica 22 Agosto esibizione jazz del BUDOKAN TRIO al Parco Regionale Stirone e Piacenzano -Gropparello (Pc) e per finire, domenica 29 Agosto al Parco Regionale del Taro-Collecchio (Pr) si esibisce l’ENSEMBLE ORCHESTRA INFONOTE.

Il Festival è anche presente per la prima volta lungo il SENTIERO D’ARTE, museo con istallazioni fisse a cielo aperto sui sentieri intorno al meraviglioso Castello di Torrechiara.

Organizzazione: Associazione I Parchi della Musica.

Ingresso gratuito con prenotazione (accesso con green pass dai 12 anni in su) a questa mail: iparchidellamusica@gmail.com

Info: www.facebook.com/iparchidellamusica/; www.parchidelducato.it/pdf/Parchi-Musica-2021.pdf

MOSTO (il succo delle storie) alle pendici dell’Appennino Tosco-Romagnolo

27 agosto, 3-5 settembre

Quattro appuntamenti gratuiti, venerdì 27 agosto e poi nel weekend del 3, 4 e 5 settembre, ospitati alla cantina di Poderi dal Nespoli (Fc) – immersa nel paesaggio della Val Bidente ai piedi dell’Appennino Tosco-Romagnolo – all’interno del parco che circonda la cantina.

Tanti gli ospiti, da Andrea Colamedici – ideatore di Tlon, un progetto di divulgazione culturale condotto con Maura Gancitano – a Fabio Concato, fino allo scrittore Fabio Genovesi.

Festival Mosto giunge alla quinta edizione dal titolo “In natura”, un tema che vuole concentrarsi sullo spazio che separa -o unisce- cultura e natura.

Organizzazione: Città di Ebla APS per Poderi dal Nespoli.

Eventi su prenotazione andando al programma: www.festivalmosto.com

Per info: www.festivalmosto.com; www.facebook.com/FestivalMosto/ 

TERRENA 2021 – Land art in Bassa Romagna (Ra) sulle tracce di Dante

Fino al 12 settembre

In Emilia Romagna tante location “green”

Elena Bellantoni, Bosco urbano di Conselice – TERRENA

La Bassa Romagna celebra il VII centenario della morte di Dante Alighieri con la 3a edizione di Terrena, il festival dedicato alla Land art, dove il paesaggio diventa protagonista.

Un’edizione ricca di contenuti, nonché contraddistinta dal numero tre, come le stelle che scandiscono la Divina Commedia: tre installazioni site-specific (ispirate alle tre cantiche della Divina Commedia) degli artisti Elena Bellantoni, Pasquale Ninì Santoro e Francesco Arena, tre laboratori artistici partecipati e tre eventi culturali.

Ad agosto, ultimo appuntamento previsto per sabato 21 a San Severo-Cotignola (Ra) alle ore 21, con la conferenza di Filomena Montella e l’osservazione del cielo a cura del Gruppo Astrofili Antares Romagna.

Poi la rassegna prosegue in settembre con 2 laboratori artistici e termina domenica 12 con la visita guidata al Parco Millegocce di Alfonsine (Ra), dove sarà presente l’installazione UNCIELO dell’artista Francesco Arena, ispirata al Paradiso dantesco.

Tema di quest’anno è l’esilio del sommo poeta – la Divina Commedia fu composta negli anni di esilio in Lunigiana e Romagna – contrapposto alla cultura dell’accoglienza tipica della Bassa Romagna.

L’organizzazione è a cura dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Per info: terrenalandart.it/eventi_terrena/; www.facebook.com/terrenalandart/

Alberi in cammino 2021

Dal 28 agosto al 26 settembre 

Un castagno, due faggi e due querce situati tra le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia saranno i totem di un percorso che darà vita a cinque appuntamenti pomeridiani tra le 17:00 e le 19:00, immaginati come l’intreccio tra una breve escursione alla volta dell’albero e lo spettacolo che esso ispira e ospita.

La performance artistica che è un misto tra letteratura, danza, teatro e musica, avviene anche durante il viaggio di andata dove i camminatori vengono guidati da suoni e parole che fanno da eco ai suoni del bosco: dalle “Metamorfosi di Ovidio”, passando per Torquato Tasso, Herman Hesse, fino alle liriche di Alda Merini e alle pagine di Henry David Thoreau e John Muir. Il legno del violoncello della italo-brasiliana Daniela Savoldi e la performance di danza corporea dell’artista giapponese Hal Yamanouchi accompagneranno i testi recitati da Gabriele Parrillo. Ad ogni partecipante sarà donato un piccolo kit con dei semi e uno stralcio poetico, per sensibilizzare sempre più persone alla valorizzazione e tutela ambientale. Alberi in Cammino è un progetto promosso dall’Associazione Turbolenta e il Festival della Lentezza, con l’ideazione di Gabriele Parrillo.

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria a: festivaldellalentezza.org.

Verrà garantito il pieno rispetto delle norme anti Covid.

Tutte le info dell’evento a questo link: turbolenta.org/alberi-in-cammino/

Lagolandia – Villeggiatura Contemporanea sull’Appennino Bolognese

28-29 agosto e 25- 26 settembre 

Progetto di valorizzazione territoriale dell’area dei 5 Laghi dell’Appennino Bolognese della Val di Setta arrivato quest’anno all’IIX edizione, che porta a vivere ed esplorare la natura in modo insolito e originale. Il turista viene invitato a vivere queste storiche “stazioni climatiche” a pochi chilometri dalle città che un tempo erano mete estive molto gettonate.

Fulcro di ogni weekend sono isentieri culturali”, escursioni tematiche condotte da guide d’eccezione (scrittori, filosofi, ingegneri, musicisti, attori), che interpretano i cammini secondo la propria sensibilità.

Il  weekend del 28 e 29 agosto si va sui bacini di Brasimone e Suviana, il 25 e 26 settembre sul Lago di Santa Maria.

Da segnalare due collaborazioni nate nel 2021: la prima con il progetto europeo NET – Notte Europea dei Ricercatori e con Scienza Insieme, che sabato 28 agosto presenterà un percorso attraverso l’intera area del Centro di Ricerche Enea BrasimoneBo (con visita ai laboratori Espresso e RSA) per poi proseguire in un (raro) itinerario ad anello sul bordo lago, guidato dalle parole degli ingegneri ricercatori Mariano Tarantino e Daniele Martelli, sulle nuove scoperte in ambito nucleare, condotte dai nostri scienziati.

La seconda collaborazione è con BorgoGuerzano77, una particolare struttura ricettiva aperta a giugno nel territorio di Camugnano (Bo) che, sempre sabato 28 agosto, ospiterà nel suo orto-giardino il live di Angela Baraldi e Fantuz.

Ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria: tel. 335.7744132-328.1333052, informazioni@lagolandia.it

Le attività di Lagolandia si svolgono all’aperto e senza obbligo di green pass ad eccezione dei concerti (28 agosto a BorgoGuerzano77 e 25 settembre sul Lago di Santa Maria).

Lagolandia è un progetto di Articolture/Bottega Bologna, in collaborazione con l’Associazione Boschilla – Il suono del tuo passo e fa parte di Bologna Estate 2021.

Per info: www.lagolandia.it/2021/; www.facebook.com/Lagolandia 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial