Aldo Rossi Design, documentario sull’eredità culturale

Aldo Rossi Design, documentario sull’eredità culturale

“Aldo Rossi design” è un documentario, a cura e regia di Francesca Molteni e Mattia Colombo, prodotto da Muse Factory of Projects in collaborazione con Fondazione Aldo Rossi.

Si tratta di un racconto corale che percorre disegni, progetti, prototipi, mobili e oggetti, presentati per la prima volta insieme nella mostra “Aldo Rossi design 1960-1997” al Museo del ‘900 a Milano dal 29 aprile al 6 novembre 2022.

A venticinque anni dalla sua scomparsa, vengono  mostrati rari materiali e video d’archivio, testimonianze inedite.

Immagini e album di famiglia compongono, con gli scritti del grande architetto, la prima narrazione video dedicata a questo tema.

E’ il 16 giugno 1990, Palazzo Grassi a Venezia. Entrano gli ospiti, ad accoglierli ci sono l’avvocato Gianni Agnelli e sua moglie Marella, accanto a Jay and Cindy Pritzker. “L’architettura, come tutta l’arte, è universale, come la scienza, come l’intelligenza”, dice Agnelli. Aldo Rossi è, infatti, il primo architetto italiano a ricevere il Pritzker Architecture Prize. Si apre così il documentario, un racconto corale che percorre disegni, progetti, prototipi, mobili e oggetti, presentati per la prima volta insieme, nella mostra “Aldo Rossi Design.1960-1997”, al Museo del ‘900 di Milano dal 29 aprile al 6 novembre 2022.

La preparazione e l’allestimento del progetto espositivo diventano parte del racconto, come le due microarchitetture che già preludono alle dimensioni più intime degli oggetti: il Teatro del Mondo (1979) e Le Cabine dell’Elba (1980 e 1982). Per ripensare, venticinque anni dopo la sua scomparsa, l’eredità dell’architetto nella storia del design, il legame tra il disegno, l’oggetto e l’architettura, il rapporto con l’industria, i tecnici e le fabbriche del design – attraverso le preziose testimonianze di Morris Adjmi, Alberto Alessi, Ludovica Barassi, Alberto Ferlenga, Antonia Jannone, Daniel Libeskind, Bruno Longoni, Giorgio Pogliani, Paolo Portoghesi, Fausto Rossi, Chiara Spangaro. Con il supporto della Fondazione Aldo Rossi, Molteni Group e Muse Factory of Projects. Powered by Fondazione In Between Art Film. “Le cabine erano un’architettura perfetta, ma anche si allineavano lungo la sabbia e strade bianche in mattine senza tempo e sempre eguali. Posso ammettere che esse rappresentano qui un aspetto particolare della forma e della felicità: la giovinezza” (Aldo Rossi, Autobiografia scientifica, 1999). Un mondo di oggetti d’affezione che, dal 1979, incontra la produzione industriale e di alto artigianato, con arredi e prodotti d’uso realizzati con Alessi, Artemide, Designtex, Bruno Longoni Atelier d’arredamento, Molteni&C-UniFor, Richard-Ginori, Rosenthal, Up&Up (oggi UpGroup).

Francesca Molteni ha vinto numerosi premi. Produce e dirige format televisivi, documentari, video e installazioni, e cura mostre di design.

Mattia Colombo (1982) ha smesso di dipingere per fare il regista, sceneggiatore e montatore. Tra i suoi film: Il Velo; Alberi che camminano, scritto con Erri De Luca; Voglio dormire con te; Il passo; Ritmo Sbilenco, Uninvited; B Heroes. Nel 2021 ha scritto e diretto, con Beniamino Barrese, il cortometraggio White Noise, una produzione Muse Factory of Projects per Molteni&C

Aldo Rossi Design

B/N, lingua originale: italiano, inglese

Sottotitoli per non udenti in italiano e in inglese

Musica: Andrea Laudante

Durata: 41 minuti

 

Condividi