Il Rijksmuseum lancia ‘Vermeer Digital Experience’ e prolunga gli orari di apertura della mostra ‘Vermeer’

Arte

Il Rijksmuseum di Amsterdam estenderà l’orario di apertura della mostra Vermeer fino alle ore 22 il giovedì, il venerdì e il sabato sera per tutta la durata della mostra dal 10 febbraio al 4 giugno 2023. Più di 100.000 biglietti sono già stati venduti a un mese dall’apertura della mostra, con il più grande numero di dipinti di Vermeer mai realizzata. Mai prima d’ora il Rijksmuseum aveva ricevuto una tale richiesta di biglietti già prima dell’apertura di una mostra.

Oggi vede anche il lancio dell’esperienza digitale dedicata a Vermeer dal Rijksmuseum ‘Closer to Johannes Vermeer’ (Più vicino a Johannes Vermeer), disponibile gratuitamente per gli amanti di Vermeer in tutto il mondo. Stephen Fry (lingua inglese) e Joy Delima (lingua olandese) guideranno i visitatori online alla scoperta del lavoro e della vita dell’artista. Utilizzando la tecnologia più avanzata oggi disponibile, per la prima volta i visitatori potranno ingrandire le più piccole particelle di pigmento con dettagli nitidissimi attraverso fotografie ad altissima risoluzione di alcuni dipinti di Vermeer.

Closer to Johannes Vermeer  www.rijksmuseum.nl/en/johannes-vermeer

La mostra Vermeer si svolge dal 10 febbraio al 4 giugno al Rijksmuseum.

Più vicino a Johannes Vermeer

L’esperienza digitale ‘Closer to Johannes Vermeer’ trasporta i visitatori nell’universo dell’artista, ricco di storie e vicissitudini affascinanti su Vermeer e il suo lavoro. Questo interattivo viaggio di scoperta include tutti i 28 dipinti di Vermeer nella mostra del Rijksmuseum più le nove opere aggiuntive attribuite all’artista. Disponibile in inglese (narrato da Stephen Fry) e olandese (narrato da Joy Delima), l’esperienza offre anche una rara opportunità di confrontare i motivi ricorrenti nei dipinti di Vermeer: perle, abiti gialli, tende, mappe, uso del blu oltremare, etc.

Fotografie ad altissima risoluzione

Molti dei dipinti di Vermeer possono ora essere visualizzati con una risoluzione di 5 micrometri. Ogni pixel rappresenta un’area di 5 micrometri o 0,005 mm quadrati. Viene utilizzata la stessa tecnologia che ha consentito al Rijksmuseum nel 2022 di scattare la fotografia più dettagliata mai realizzata di un’opera d’arte (‘La Ronda di Notte’ di Rembrandt). I visitatori online possono ora ingrandire i dipinti di Vermeer e visualizzare anche le più piccole particelle di pigmento con dettagli ultra nitidi.

A proposito di Johannes Vermeer

Johannes Vermeer (1632-1675) visse e lavorò a Delft. L’artista è famoso in tutto il mondo per i suoi intimi ritratti di tranquille scene domestiche, per l’impareggiabile chiarezza e colore della sua luce e per il suo uso convincente dell’illusionismo. Vermeer (a differenza di Rembrandt, ad esempio) ha lasciato solo un piccolo corpus di opere: esistono solo 37 opere conosciute dell’artista.

Mostra di Vermeer

Per la prima volta nella sua storia, il Rijksmuseum organizza una mostra delle opere del maestro del XVII secolo Johannes Vermeer. I 28 dipinti di Vermeer riuniti da tutto il mondo rendono questa la più ampia mostra mai realizzata sul lavoro dell’artista. La ricerca tecnica e storico-artistica condotta in vista della mostra prende in esame la sua vita di uomo e di artista, le sue motivazioni, le scelte artistiche e lo stesso processo pittorico.

Biglietti

La mostra ‘Vermeer’ si svolge dal 10 febbraio al 4 giugno al Rijksmuseum.

Orari di apertura: da domenica a mercoledì dalle 9:00 alle 18:00, da giovedì a sabato dalle 9:00 alle 22:00. Orario di inizio obbligatorio. I biglietti possono essere acquistati tramite il sito web del Rijksmuseum https://www.rijksmuseum. Il Rijksmuseum estenderà l’orario di apertura della mostra Vermeer fino alle ore 22 il giovedì, il venerdì e il sabato sera per tutta la durata della mostra dal 10 febbraio al 4 giugno 2023. Più di 100.000 biglietti sono già stati venduti a un mese dall’apertura della mostra, con il più grande numero di dipinti di Vermeer mai realizzata. Mai prima d’ora il Rijksmuseum aveva ricevuto una tale richiesta di biglietti già prima dell’apertura di una mostra.

Oggi vede anche il lancio dell’esperienza digitale dedicata a Vermeer dal Rijksmuseum ‘Closer to Johannes Vermeer’ (Più vicino a Johannes Vermeer), disponibile gratuitamente per gli amanti di Vermeer in tutto il mondo. Stephen Fry (lingua inglese) e Joy Delima (lingua olandese) guideranno i visitatori online alla scoperta del lavoro e della vita dell’artista. Utilizzando la tecnologia più avanzata oggi disponibile, per la prima volta i visitatori potranno ingrandire le più piccole particelle di pigmento con dettagli nitidissimi attraverso fotografie ad altissima risoluzione di alcuni dipinti di Vermeer.

Closer to Johannes Vermeer www.rijksmuseum.nl/en/johannes-vermeer

Il sito Web ‘Closer to Johannes Vermeer’ è reso possibile in parte da KPN

La mostra di Vermeer è resa possibile in parte da Ammodo, Blockbusterfonds, Rijksmuseum International Circle, Rijksmuseum Patrons e dal Ministero dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza

Supporto vitale

Il Rijksmuseum è grato per tutte le forme di sostegno che riceve. Per le sovvenzioni governative, i contributi del settore imprenditoriale e degli enti finanziatori, così come per le donazioni, i lasciti e gli Amici del Rijksmuseum, sono tutti di vitale importanza per il museo.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial