Al Marina di Villasimius partono le regate della Flotta Este 24

Al Marina di Villasimius partono le regate della Flotta Este 24

Marina di Villasimius, uno dei 13 marina del gruppo Marinedi che sorge all’interno dell’Area Marina Protetta di Capo Carbonara sulla costa sudorientale della Sardegna, si accinge a ospitare diverse regate. Si tratta dell’Este 24 Trofeo e-Vela Club con i dipendenti Eni (26- 27 maggio) e del 29° campionato italiano Este 24 (2-4 giugno).

Este 24 Trofeo e-Vela Club a Villasimius

La flotta Este 24 si trasferisce al Marina di Villasimius per il Trofeo e-Vela, la manifestazione velica di Eni che si svolge il 26-27 maggio e che quest’anno festeggia il decennale. La regata, nata nel 2013, ha visto negli anni un incremento costante di partecipazione: dai 20 regatanti della prima manifestazione è arrivato a 80 regatanti nell’ultima, creando la più grande manifestazione Velica Aziendale d’Italia su classe monotipo.

I valori promossi dalla natura velica dell’evento hanno coinciso con il “Fare Squadra – Essere Squadra”, promossi dalla dirigenza Eni dal 2012, e oggi con quelli dell’Economia Circolare e l’Essere Green; questo mix di team building, team game, team experience e wellbeing ha consolidato i valori di squadra, competenza, intraprendenza, coraggio, creatività, fiducia e generosità.

Paolo Brinati, Cantieri D’Este: “E’ un onore per noi poter accompagnare in questo evento un gruppo così affiatato di colleghi che diventano velisti pronti a darsi battaglia con lo spirito giusto in mare, divertendosi a terra nella splendida location di Villasimius. Ringrazio e-Vela Club per aver scelto la nostra flotta di monotipi, barche che si adattano allo stile di regate che caratterizzano questo tipo di eventi.”

Stefano Corazza, e-Vela Club: “Era difficilmente ipotizzabile festeggiare il decennale veleggiando nelle bellissime acque del sud della Sardegna. Invece è diventata una piacevole realtà per merito dell’Associazione Velica Este 24 che ringrazio sentitamente per la disponibilità con cui viene incontro alle nostre fantasiose richieste da oltre un lustro e anche per averci fatto conoscere il Gruppo Marinedi le cui strutture sono spesso contigue agli storici siti Eni sul territorio Italiano”.

La Lunga Bolina Sardinia – Trofeo Banca Patrimoni Sella & C.: 29° Campionato Italiano Este 24 a Villasimius

La classe Este 24 raggiungerà la Sardegna il giorno della Festa della Repubblica Italiana, grazie all’organizzazione dello Yacht Club Marina di Villasimius che ha importato il format del Circolo Canottieri Aniene de “La Lunga Bolina” con l’ausilio della Lega Navale Italiana sezione di Villasimius. Entrambi ospiteranno l’edizione 2023 del Campionato Italiano dei monotipi Este 24.

Tre giorni di regata che si preannunciano combattutissimi, con una flotta sempre più livellata. Il primo start del Campionato Italiano verrà dato venerdì 02 giugno alle 12.00 per un massimo di 8 prove, lo scarto entrerà dalla quinta prova.

La classe Este 24 approda in Sardegna con una flotta agguerrita: tra questi il campione in carica Roberto Ugolini con il suo forte equipaggio di La Poderosa 2.0, Milù 4 di Andrea Pietrolucci affiancato da Gigi Ravioli alla tattica, vincitore del circuito 2022, attuale leader 2023, e con la voglia di riscattare lo sfortunato campionato italiano di Salerno del 2022.

A giocare i propri numeri saranno “gli universitari” di Pasabino, capitanati da Jacopo Pasanisi, Ricca D’Este27 di Antonio Sodo Migliori-Castrucci, Draghetto di Enrico De Crescenzo, Ricca D’Esteban di Michelangelo Tardioli, Est Est Est di Paolo Brinati, animatore e segretario della Classe, Frog di Marco Baldi, Spritz di Tonino Fornaro, Federico Chiattelli su La Poderosa 1. Inoltre, ci sarà il tanto atteso ritorno in flotta del già tre volte campione italiano, Alessandro M. Rinaldi su RiDeCoSì 2, Presidente della Classe.

Corrado Fara, Presidente del Comitato Regionale della FIV, III Zona: “Con grande soddisfazione accolgo in Sardegna la flotta dei monotipi Este 24 che hanno scelto quest’anno di svolgere il loro Campionato Italiano nelle acque del Golfo di Carbonara a Villasimius. Questo è il 29° Campionato della Classe Este 24 organizzato dal neonato Yacht Club Marina di Villasimius in collaborazione con la sezione Vela del Circolo Canottieri Aniene e l’ausilio della Lega Navale sezione di Villasimius, segno di una longevità importante dove ci regatano bravi velisti provenienti da più parti d’Italia. A tutti gli armatori e loro equipaggi auguro buon vento con la speranza di poterli rivedere ogni anno nelle nostre acque”.

Alessandro M. Rinaldi, Presidente Classe Este 24: “Quest’anno tutti gli armatori hanno risposto con entusiasmo a questa trasferta sarda organizzata dal Circolo Canottieri Aniene e il neo Yacht Club locale, dove saranno impegnate le nostre barche nelle meravigliose acque di Villasimius. La Marina di Villasimius ci ospiterà grazie al Gruppo Marinedi che ci ha permesso di portare tutti gli Este 24 via nave in questo paradiso italiano. Ringrazio le Autorità locali e i circoli ospitanti oltre che il partner Banca Patrimoni Sella & C. e la sua società di gestione Sella Sgr, che ha voluto riproporre il format La Lunga Bolina che svolgiamo nell’Arcipelago Toscano”.

L’ing. Renato Marconi, CEO e fondatore del gruppo Marinedi maggiore azionista della Marina di Villasimius commenta così i due eventi: “È con grande soddisfazione che, insieme al Campionato Italiano della Classe Este 24 organizzato insieme con gli amici del Circolo Canottieri Aniene di Roma accogliamo i due eventi di team working di ESA, l’Ente Spaziale italiano, e dell’ENI, tesi a compattare i rapporti di amicizia di tanti colleghi appassionati di vela. La Marina di Villasimius ed il Gruppo Marinedi in generale ambiscono ad offrire dei luoghi di aggregazione e fruizione del pianeta mare e non soltanto il semplice stazionamento della propria imbarcazione. La vela consolida e sviluppa rapporti interpersonali duraturi in pochissimo tempo ed è lo sport ideale per conoscere il mare in modo sostenibile e sereno”.

 

Condividi