Treatwell: “Forever young”, tutti i trattamenti per il proprio well-aging

Bellezza

Treatwell è il più grande portale in Europa per la prenotazione di trattamenti beauty e benessere. Gli anni passano, ma con Treatwell è più facile abbracciare i cambiamenti del proprio corpo, valorizzandolo e prendendosene cura anche per attenuare o ritardare la comparsa delle rughe e dei segni del naturale invecchiamento.

“L’ELEGANZA DEL RICCIO” CON L’AGOPUNTURA COSMETICA E IL MICRONEEDLING

Non tutti gli “aghi” vengono per nuocere, come dimostra l’agopuntura cosmetica. I meridiani del viso, ovvero i punti in cui, secondo la medicina cinese, scorre la forza vitale, vengono stimolati attraverso l’applicazione di piccoli aghi capaci di ristabilire i flussi di energia “bloccati”. Lasciati “in posa” per circa 20-30 minuti, gli aghi lanciano alla pelle un messaggio di “autoriparazione”, migliorando il microcircolo e l’ossigenazione delle cellule, oltre a stimolare i fibroblasti, ossia le cellule che producono collagene ed elastina. Al termine di un ciclo di 8-10 sedute le piccole rughe risultano distese e rimangono tali per un paio di mesi circa. Questa tecnica, ancora poco nota in Italia, sta prendendo velocemente piede nel Vecchio Continente: per il momento ad apprezzare “l’effetto riccio” sono soprattutto gli inglesi e gli olandesi. L’agopuntura cosmetica, infatti, costituisce ben il 7% dei trattamenti corpo prenotati nel Regno Unito e nei Paesi Bassi nel 2019.

Anche nel caso del microneedling ci si arma di aghi per “difendere” la propria giovinezza. Anche questa versione tecnologica del dermarolling prevede piccole perforazioni della cute attraverso micro aghi per attivare il processo di riparazione della pelle che, stimolata dalle punture, produce naturalmente collagene ed elastina, che vanno a contrastare la comparsa di cicatrici e piccole rughe. In Europa è la Francia il Paese in cui si ama di più farsi punzecchiare il viso. Inoltre, oltralpe i prezzi di questo trattamento (98 euro) sono leggermente inferiori rispetto alla media europea (103 euro); la spesa, poi, si abbassa ulteriormente in Italia (80 euro circa).

PELLE PREZIOSA CON LA MICRODERMOABRASIONE

Fobia degli aghi, ma voglia di coccolare il viso? La soluzione di Treatwell si chiama microdermoabrasione. Attraverso un flusso di micro-cristalli, questo trattamento esfolia lo strato più superficiale della pelle, sollevando le cellule morte ed esercitando una delicata azione levigante; come se non bastasse, riduce i gonfiori dovuti al ristagno di liquidi. Il risultato è quindi un volto più disteso, riposato e dalla grana più liscia e luminosa. La microdermoabrasione è popolare soprattutto in Spagna – dove una seduta costa all’incirca 37 euro – ma anche in Italia sta prendendo piede: a fronte di una spesa media di 48 euro, nel 2019 le prenotazioni di questo trattamento sono raddoppiate rispetto all’anno precedente.

Le pelle del viso ha un altro prezioso alleato nel massaggio. I muscoli facciali sono una quarantina e, più si muovono, più il volto risulterà tonico. Niente palestra in questo caso, ma tappa al centro estetico, dove l’estetista vestirà i panni di personal trainer: dal contorno occhi alle tempie e poi giù fino al collo, massaggiando il volto ed esercitando lievi pressioni, drenerà il fluido linfatico, ridurrà i gonfiori e stimolerà la microcircolazione, riducendo così le rughe d’espressione. In Italia si è già sparsa la voce dell’efficacia dei massaggi facciali, a giudicare dalle prenotazioni effettuate su Treatwell: nel corso dell’ultimo anno sono infatti aumentate ben del 120%.

LATTE D’ASINA, ACIDO IALURONICO, RADIOFREQUENZA: RITUALI DI BELLEZZA TRA PASSATO E FUTURO

Nell’antichità il bagno nel latte d’asina era un rituale di bellezza degno di una regina e in quest’ambito Cleopatra era la top influencer. I suoi consigli non sono andati perduti con il passare del tempo e ancora oggi il trattamento al latte d’asina – rivisitato in chiave moderna sotto forma di sieri e creme – è considerato un vero elisir per la pelle, poiché stimola la produzione di collagene, riequilibra il pH e svolge una funzione idratante e rassodante. I sieri e le creme alleati del well-aging non finiscono qui. Tra i più amati vi sono sicuramente quelli a base di acido ialuronico, una sostanza naturalmente contenuta nella pelle che contribuisce a mantenerla morbida ed elastica. Con il passare del tempo, però, il corpo ne produce sempre meno, quindi per ottenere un effetto rimpolpante si può optare per l’applicazione di un prodotto contenente questo principio attivo che, spesso, è associata all’ossigenoterapia. Questa tecnica consiste nel distribuire sulla pelle, tramite un aerografo, essenze che puliscono in profondità e tonificano viso e décolleté, rivitalizzando le cellule e attenuando così rughe, acne e increspature. A confermarne l’efficacia il forte incremento di prenotazioni registrato in Italia nel 2019: +44,5% rispetto all’anno precedente.

Tra gli altri acidi “buoni” combinabili con pulizie del viso, massaggi e trattamenti specifici, Treatwell ricorda il mandelico – amato per le sue proprietà purificanti e anti-aging – e il glicolico, utilizzato per contrastare rughe, macchie e acne. Quest’ultimo è da preferire nella stagione invernale, in quanto è una sostanza fotosensibilizzante.

Come non citare, poi, la radiofrequenza tra le tecniche per attenuare i segni dell’invecchiamento cutaneo? Questa tecnica indolore e non invasiva sfrutta infatti le onde elettromagnetiche per stimolare il sistema linfatico e incrementare la produzione di collagene. Risultati assicurati, come testimonia il vertiginoso aumento delle prenotazioni di questo trattamento in Italia: quest’anno si è arrivati addirittura a un +211% rispetto al 2018.

IL WELL-AGING DI MANI E DÉCOLLETÉ

Il well-aging non passa solo dal viso, ma è bene riservare qualche attenzione anche a mani e décolleté. In questo secondo caso, sono diversi i fattori da tenere sotto controllo, dall’idratazione alla postura. Proprio così: dormire su un fianco o a pancia in giù, ad esempio, sembra favorire la formazione di piccole grinze su collo e petto e un eccessivo rilassamento dei tessuti. Oltre a sforzarsi di dormire supini, è consigliabile ricorrere a una buona crema idratante e dedicarsi a una regolare esfoliazione, optando per scrub con piccolissimi granelli, considerata l’estrema delicatezza della zona in questione.

Il trattamento al collagene e alla paraffina è un vero toccasana per le mani. Si inizia con uno scrub per eliminare le cellule morte; successivamente si applica una crema idratante e si immergono in una vaschetta di paraffina le mani, che vengono poi bendate e lasciate in posa per qualche minuto. Al termine del trattamento le mani risultano più lisce e morbide, pronte da accarezzare.

“Con il passare degli anni cambiano non solo le nostre esigenze, ma anche quelle del nostro corpo. Ascoltarlo è il primo passo per prendersi davvero cura di sé. Qualunque siano le necessità di ognuno, soddisfarle è più facile che mai grazie a Treatwell: sull’app e sul nostro sito migliaia di saloni e trattamenti sono a un solo click di distanza, ovunque e in qualunque momento della giornata” dichiara Chiara Cassani, Marketing Manager Italy di Treatwell.

Treatwell

Treatwell è la piattaforma di prenotazione online per i trattamenti di bellezza e benessere leader in Europa. Il team di Treatwell, che conta oltre 500 dipendenti in 11 Paesi europei, si assicura che gli utenti vivano un’esperienza beauty sempre perfetta. Con oltre 1.300 saloni e centri benessere affiliati in Italia, Treatwell porta sul web il mondo della bellezza e permette agli utenti di trovare i migliori saloni della città e di prenotarli, anche last minute, ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette, filtrando in base al prezzo e consultando oltre 15.000 recensioni. Treatwell è il modo brillante di prenotare la bellezza. www.treatwell.it

Facebook: TreatwellIT
Instagram: TreatwellIT
Twitter: TreatwellIT

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial