Assopellettieri Seoul Mipel

Assopellettieri a Seoul con l’innovativo format Silent Mipel Showroom

Assopellettieri

Dopo l’obbligata emergenza sanitaria di marzo causata dal COVID-19 torna a Seoul, Corea del Sud, con una veste rinnovata, uno degli appuntamenti più attesi per il mondo della Pelletteria italiana: Mipel Leathergoods Showroom in Seoul evolve e diventa Silent Mipel Showroom in Seoul.

La pandemia ha reso necessaria una revisione del rodato format creato da Assopellettieri con il prezioso supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di Agenzia ICE che si svolge dal 20 al 26 ottobre 2020 in High Street, Seoul e vede la partecipazione di 21 brand italiani.

Assopellettieri

Le aziende sono protagoniste con le loro collezioni SS 2021 esposte a Seoul e gli imprenditori, seppure non presenti fisicamente, potranno “incontrare” buyer e stampa coreana attraverso delle sessioni virtuali di “Meet the Brands”: spazi di 20 minuti concentrati nei primi tre giorni dell’evento e dedicati ad una selezione di aziende che potranno raccontarsi e raccontare i propri prodotti.

Assopellettieri

L’evento è stato inaugurato ufficialmente il 20 ottobre con una cerimonia a metà tra il virtuale e il reale: in High Street era presente il Direttore di ICE Agenzia Vincenzo Calì che ha fatto gli onori di casa, mentre in collegamento attraverso la piattaforma Zoom sono intervenuti: l’Ambasciatore italiano a Seoul Federico Failla, il Presidente di MIPEL e ASSOPELLETTIERI Franco Gabbrielli e il Direttore di ASSOPELLETTIERI e CEO di MIPEL Danny D’Alessandro. Nei primi due giorni di evento si è già registrata la presenza fisica di oltre 100 buyer e altrettanti sono stati gli spettatori collegati on-line durante le sessioni di “Meet the Brands”.

Assopellettieri

“Il Silent Mipel Showroom in Seoul è un esempio di come sia possibile continuare a supportare le aziende e a fare business in questo momento di crisi profonda, pur non muovendosi dal territorio nazionale – commenta il Presidente Franco Gabbrielli , siamo orgogliosi di dire che questo format, da noi ideato insieme alla preziosa partnership con ICE Agenzia e il MAECI, è il primo in assoluto nel panorama moda italiana ad essere sbarcato oltre confine e a prendere vita con queste caratteristiche. I buyer e la stampa coreani potranno apprezzare dal vivo, in presenza fisica, le collezioni delle nostre Aziende allestite per l’occasione negli spazi del palazzo di HIGH STREET Italia a Seoul; i rappresentanti dei brand, invece, si collegheranno in streaming secondo un calendario ben preciso e avranno la possibilità di raccontarsi al mondo coreano. Un format innovativo di cui siamo i precursori e che di sicuro replicheremo su altre iniziative internazionali.”Assopellettieri Seoul Mipel

Assopellettieri

Oltre ai momenti di incontro con i brand sono stati organizzati anche dei seminari dedicati ai buyer e alla stampa coreana con focus sul mondo della Pelletteria italiana, sulla sostenibilità come elemento vincente nel settore Pelletteria e sull’importanza di realizzare dei prodotti “durevoli”; momenti di riflessione molto interessanti organizzati con la collaborazione dello Studio Mattori e di Lineapelle.

Assopellettieri

Questi i brand partecipanti:   Alma Tonutti, Boldrini Selleria, Bonfanti, Bprime, Christian Villa, Claudia Firenze, Del Conte, Fontanelli, Gilda Tonelli, Gioa, Giorgia Milani, Lanzetti, Loristella, Pienne, Plinio Visoná, Qman, Sapaf Atelier 1954, Stefano Turco, Tonelli Uomo, Valigeria Roncato, Vittoria Firenze.

AssopellettieriAlma Tonutti, Boldrini Selleria, Bonfanti, Bprime, Christian Villa, Claudia Firenze, Del Conte, Fontanelli, Gilda Tonelli, Gioa, Giorgia Milani, Lanzetti, Loristella, Pienne, Plinio Visoná, Qman, Sapaf Atelier 1954, Stefano Turco, Tonelli Uomo, Valigeria Roncato, Vittoria Firenze.

www.mipel.com

 

Condividi