Close, quando i pregiudizi uccidono

Cinema

Close è un film drammatico diretto da Lukas Dhont e distribuito in Italia da Lucky Red.

E’ un’opera che affronta il tema dell’identità sessuale, ricordando che i condizionamenti sociali sono difficili da sormontare. Si tratta di una profonda storia di amicizia e sulla ricerca dell’identità, raccontata attraverso il legame tra due ragazzi di 13 anni, Léo e Rémyuniti da un affetto fraterno. Un evento inaspettato cambierà per sempre le loro vite, mettendo in discussione il loro legame.

Close è un profondo e toccante coming of age, una storia di formazione che racconta il delicato passaggio dall’infanzia all’adolescenza, interpretata con grazia e naturalezza dai due giovani protagonisti.

Sinossi

Léo (Eden Dambrine) e Rémi (Gustave De Waele) vivono spensieratamente la loro preadolescenza. Finite le vacanze estive, i due ragazzi fanno il loro ingresso nella scuola superiore e i nuovi compagni definiscono il loro attaccamento non una semplice amicizia, ma una relazione sentimentale. Questo turba particolarmente Léo che pubblicamente respinge Rémi e si iscrive nella squadra di hockey su ghiaccio per sottolineare la sua virilità.

Le famiglie dei due ragazzi si conoscono e considerano la loro amicizia soltanto un bel rapporto.

CloseRémi, particolarmente sensibile, reagirà in modo drammatico al comportamento di Léo.

Léo potrà condividere l’esacerbato dolore per il gravissimo evento accaduto soltanto con Sophie, la madre di Rémi.

“Un giorno sono andato a visitare la mia vecchia scuola elementare” – ha dichiarato il regista Lukas Dhont – “I ricordi sono tornati alla mente, facendo riemergere quel tempo in cui era davvero difficile essere me stesso, senza filtri. I ragazzi si comportavano in un modo, le ragazze in un altro, mi sono sempre sentito come se non appartenessi a nessun gruppo. Essere intimo con un altro ragazzo sembrava solo confermare le supposizioni che altri avevano sulla mia identità sessuale. Ho cercato di fare ordine tra questi sentimenti, mettendo qualche parola nero su bianco: amicizia, intimità, paura, mascolinità… e ne è emerso Close”.

Il regista fiammingo mette in risalto i corpi, i volti, l’intensità degli sguardi per esprimere la profondità dei sentimenti. Il cast, oltre ai due ragazzi protagonisti, è composto da: Léa Drucker, Emilie Dequenne, Kevin Janssens, Igor van Dessel, Marc Weiss.

Presentato in concorso al 75° Festival di Cannes, dove ha vinto il Grand Prix Speciale della Giuria, e nella sezione della Festa del Cinema di Roma Alice nella città, il film ha ricevuto anche quattro candidature agli European Film Awards 2022 (Miglior regista, Miglior attore, Miglior sceneggiatore e Miglior film europeo).

Trailer clicca qui per scaricarlo 

Close

Al cinema dal 4 gennaio 2023

Durata: 105 minuti

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial