Master del Cornicione, a Milano la finale

Master del Cornicione

Master del Cornicione, a Milano la finale

Master del Cornicione

Il contest di Molino Vigevano ha visto primeggiare Giacomo Gurrieri, diventato il brand Ambassador tra i pizza lovers italiani
Si è tenuta a Milano la finale del “Master del Cornicione”, organizzata da Molino Vigevano presso il Circolo Magnolia di Milano all’interno dell’area Lievitamente. L’ultima tappa della challenge social che ha visto oltre 200 partecipanti provenienti da tutta Italia, sfidarsi a colpi di “cornicione” preparata grazie al contenuto di una special box contenente la Farina Vesuvio e tantissimi gadget indispensabili per la realizzazione della pizza con il famoso cornicione.

L’appuntamento si è tenuto all’interno dell’evento The Sound of Pizza, il Festival della Pizza di Milano, un evento unico nel suo genere che mescola due ingredienti spettacolari: DJ Set e alcune delle migliori pizzerie del capoluogo lombardo.

Master del Cornicione

La giuria di Lievitamente, il festival della pizza fatta in casa e partner della challenge Master del Cornicione, ha decretato Giacomo Gurrieri (Instagram: @profpizza) come vincitore in una gara su due manches nominandolo ufficialmente Ambassador 2023/2024 di Molino Vigevano.

Master del Cornicione

La prima manches ha visto i finalisti sfidarsi nella preparazione della Pizza Margerita con focus principale sull’impasto che è stato esaminato dalla giuria di esperti che ne hanno valutato con grande attenzione la qualità, il gusto, la consistenza e le tempistiche di lavorazione.

Master del Cornicione

La seconda manches è stata una Mystery Box. Molino vigevano ha fornito un impasto e un topping misterioso, con questi ingredienti sono state messe alla prova le abilità culinarie dei finalisti che hanno avuto l’opportunità di creare una ricetta innovativa dimostrando alla giuria la loro creatività e versatilità mantenendo sempre il caratteristico cornicione alto e alveolato, protagonista indiscusso del contest.

Master del Cornicione

Tutti i partecipanti della challenge hanno potuto sfidarsi con un prodotto di grande qualità come Farina Vesuvio che grazie alla presenza di germe di grano vitale macinato a pietra, è perfetta per una pizza napoletana alta, soffice e perfettamente alveolata. Studiata per la realizzazione di impasti leggeri, conferisce volume e gusto alle creazioni in cucina promettendo risultati sorprendenti, capaci di trasportare la mente fra i caratteristici vicoli della città Partenopea. Un’autentica esplosione di aromi e gusto, all’insegna della tradizione di uno dei piatti simbolo della cucina italiana. Risultati garantiti con qualsiasi forno.

E ora…pronti per la prossima edizione? Nei prossimi mesi, sui canali social di Molino Vigevano verranno svelate tutte le informazioni e le novità per la seconda edizione 2023/2024. Restate sintonizzati per non perdervi neanche una sorpresa e preparatevi a vivere una nuova esperienza indimenticabile.

About Molino Vigevano 1936

Master del Cornicione

Dal 1936 Molino Vigevano è il marchio leader di mercato nel segmento delle farine per preparazioni dolci e salate, nonché pioniere nella produzione di linee specializzate sia per uso professionale sia casalingo. Nella sede di 15.000 mq a Torre d’Isola, in provincia di Pavia, sorgono un centro di produzione specializzato, uffici amministrativi, commerciali e direzionali di Molino Vigevano, oltre a un magazzino di circa 3000 mq. Molte le referenze a Marchio, in formati Retail e Food Service in sacchi da 5 kg, 10 e 25kg. Il prodotto di punta è la linea di farine Oro di Macina, realizzata secondo la più antica tradizione molitoria italiana sapientemente coniugata con innovazione e alte tecnologie applicate, dedicata a maestri pizzaioli, pasticceri e panettieri che vogliono prodotti di eccellenza. Le farine Oro di Macina sono le uniche con germe di grano vitale, pressato a freddo e macinato a pietra, secondo un esclusivo brevettato di Molino Vigevano 1936.  Maggiori informazioni su: www.molinovigevano.com

Condividi