Venerdì 24 evento aperto al pubblico con la presenza di aziende artigiane del fashion

Shopping

Dove?  Presso lo store Looking4 di via Cesare Battisti in centro a Bologna, uno spazio ideato da due ventiduenni per lanciare, in maniera innovativa, le piccole eccellenze italiane

E’ in programma nel pomeriggio di venerdì 24 novembre a Bologna, nella sede dello store Looking4 in via Cesare Battisti 7/a, un evento aperto al pubblico e dedicato a far conoscere di persona i protagonisti e i prodotti di cinque marchi artigiani del fashion italiano. I titolari delle singole aziende saranno presenti nei vari corner dello store, realizzando dal vivo alcuni pezzi e confrontandosi direttamente con i visitatori.

Questa modalità di interazione fra aziende artigiane e pubblico, all’interno di un singolo contenitore, è decisamente inedito per Bologna: l’hanno ideato due giovanissimi imprenditori – Igor Cretu e Beatrice Zorzi, 22 anni entrambi, alle spalle già una discreta esperienza nel mondo del marketing e dell’organizzazione – dopo aver conosciuto vari artigiani di alto livello ma privi di un proprio specifico marketing.

“Ci piace visitare l’Italia, anche nei suoi borghi più piccoli – raccontano i due giovani – e ci siamo trovati spesso a scoprire piccole aziende artigiane dedicate al settore della moda e dei suoi accessori, di ottima qualità ma con una relativa visibilità al di fuori del territorio”

Da qui nasce l’idea di Looking4: che abbina un sito internet dal quale proporre l’e-commerce per le aziende aderenti, a un luogo fisico in pieno centro a Bologna, aperto tutti i giorni, nel quale sono disponibili i prodotti artigiani. Uno store nel quale, di quando in quando, i due giovani creativi organizzano appunto eventi “in diretta” come quello in programma venerdì prossimo: selezionando di volta in volta un piccolo numero di aziende e mettendole direttamente a confronto col pubblico.

“Il negozio è aperto da inizio 2023, pochi mesi dopo la partenza dell’idea imprenditoriale, e quello di venerdì è il quarto evento che organizziamo – spiegano Igor e Beatrice -. L’obiettivo, a partire dal prossimo anno, è quello di rendere questi appuntamenti mediamente a cadenza mensile, ruotando la partecipazione delle imprese artigiane presenti”. Ad oggi, quelle che collaborano con Looking4 sono una trentina, provenienti da tutte le zone d’Italia e accomunate da un livello di gamma piuttosto elevato, a prescindere dalla singola tipologia di prodotti.

Nel pomeriggio di venerdì 24, le botteghe artigiane presenti saranno cinque: due di loro producono differenti tipi di gioielli (Montefiore Jewels di Teramo, che realizza monili in legno e MiVida Jewels di Perugia, che parte dalle perle di fiume); quindi Anema di Napoli, che propone una lenta produzione di borse vegane; Solgado, di Padova, che elabora capi customizzati partendo da vecchie giacche vintage; e i fiorentini Hippyrealisti, che producono blazer molto particolari con tanto di specifiche applications.

Al termine del pomeriggio, verso le 19, è in programma un piccolo rinfresco, in collaborazione con la Tenuta Uccellina di Russi.

Per informazioni sull’evento, e più in generale sull’attività di Looking4, consultare il sito looking4store.it.

Nella foto, Beatrice Zorzi e Igor Cretu

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial