“Switch2Product”, all'”Innovation Challenge” la Camera di commercio premia tre vincitori nell’edizione 2023

Aziende

Switch2Product all’Innovation Challenge

C.O.M.E.T., Ecosmic e Magic Vision ricevono i tre grant di Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi del valore 30 mila euro ciascuno, assegnati ai progetti maggiormente capaci di generare un impatto positivo sul sistema economico locale e di proporre soluzioni in ambito sostenibilità. L’iniziativa – nata da Politecnico di Milano, Deloitte e PoliHub – ha visto coinvolti oltre 500 innovatori. Si è conclusa, nella Green House di Deloitte, la fase di selezione della XV edizione di Switch2Product | Innovation Challenge, il programma che valorizza soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee d’impresa proposte da studenti, laureati, ricercatori, alumni e docenti provenienti dall’ecosistema del Politecnico di Milano, organizzato da PoliHub – Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano, gestito da Fondazione Politecnico, dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico e da Deloitte. A partire da gennaio 2024, 25 team intraprenderanno un percorso di accelerazione di quattro mesi che a giugno li porterà di fronte agli investitori, in un Demo day che concluderà questa XV edizione. Empowering Partner dell’iniziativa la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi che ha selezionato C.O.M.E.T., Ecosmic e Magic Vision per ricevere i 3 grant del valore 30 mila euro ciascuno che l’Ente ha messo a disposizione e assegnato ai progetti maggiormente capaci di generare un impatto positivo sul sistema economico locale e di proporre soluzioni in ambito sostenibilità. L’iniziativa – nata da Politecnico di Milano, Deloitte e PoliHub – ha visto coinvolti oltre 500 innovatori.
“È fondamentale continuare a stimolare, attrarre e sostenere la crescita delle startup e la presenza sul nostro territorio di talenti, fondamentali per trasformare la visione e modificare i paradigmi tradizionali, che spesso non riescono a dare soluzioni ad una realtà in continua e rapida trasformazione – ha dichiarato Sergio Enrico Rossi, vice Segretario generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi – Per questo, come Camera di commercio, insieme al Politecnico di Milano, lavoriamo costantemente per dare concretezza a questi obiettivi, realizzando iniziative, come appunto Switch2Produc nell’ambito dell’Accordo di collaborazione “Un’alleanza per l’innovazione del territorio”. Al tempo stesso è indispensabile valorizzare il potenziale innovativo della ricerca, migliorando il rapporto tra mondo produttivo, startup, università e tra giovani talenti e lavoro, tra sviluppo e attenzione all’ambiente. Solo lavorando come rete e in maniera interconnessa possiamo crescere, creando le condizioni, per rendere il nostro territorio un terreno fertile per la nascita di nuove idee e di soluzioni, capaci di realizzare le sfide negli ambiti considerati prioritari a livello globale dall’Agenda 2030. Le startup innovative ad oggi attive sul territorio di Milano Monza Brianza Lodi sono 2860 pari al 20 % del territorio nazionale e per sostenerne la crescita, insieme a Milano &Partners e al Comune di Milano nel mese di ottobre abbiamo lanciato, in collaborazione con Dealroom, la Piattaforma internazionale Innovationmap.yesmilano, con l’obiettivo di dare una visione a 360° dell’ecosistema dell’innovazione del nostro territorio.”

Switch2Product all’Innovation Challenge

Anche quest’anno confermate le quattro categorie ispirate alle direttive del NextGenerationEU: Health&Med Tech, ClimateTech & Circular Economy, Industries Transformation, New ways of working and living. I percorsi di accelerazione saranno calibrati sulle specifiche dell’industry di riferimento e sulle necessità di ogni team. I vincitori. PoliFusion, Efeso, Avertis, BioIn e Neuromorphic Machines sono i team, selezionati dal Politecnico di Milano, che riceveranno il grant S2P da 30 mila euro ciascuno, destinati ad attività di prototipazione e validazione dei progetti. Deloitte ha deciso di assegnare un contributo economico al merito. Easy Talk Easy Test è il team selezionato per il grant di 30 mila euro. C.O.M.E.T., Ecosmic e Magic Vision hanno ricevuto i 3 grant di Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi del valore 30 mila euro ciascuno, assegnato ai progetti maggiormente capaci di generare un impatto positivo sul sistema economico locale e di proporre soluzioni in ambito sostenibilità. Inoltre, INNUANCE e SOTTILE vincono la possibilità di accedere alle selezioni finali di RedZone, il percorso di accelerazione tecnologica all’interno degli Open Labs di SAES. Bugnion Spa e RPLT  offriranno servizi di supporto specifici per i team che ne faranno richiesta: la prima, Bugnion, per quanto attiene la tutela e la valorizzazione della Proprietà Intellettuale, nell’ottica di proteggere i valori e il sapere delle imprese nel percorso di crescita; la seconda, RPLT, affronta il tema della Proprietà Intellettuale sotto il profilo legale, in ottica tanto della sua protezione che della sua valorizzazione, e affianca i team nella fase genetica di costituzione delle newco nonché di loro finanziamento in ambito Venture Capital, oltre che in tutti gli aspetti commerciali. Infine, nel corso dell’accelerazione, i Growth Partner come Bio4Dreams, Fondazione Golinelli, GDMH – Gemelli Digital Medicine & Health, IFT CNR, Nemo Lab, NLC Venture Building e Simbiosi – forniranno servizi on demand attivabili dai team accelerati, così come il Service Partner Smart Revolution. Tutti i team selezionati sono poi invitati a partecipare al Programma di Accelerazione imprenditoriale della durata di quattro mesi, realizzato da PoliHub, che partirà a gennaio 2024 e li accompagnerà nelle fasi più importanti di validazione di mercato.

Switch2Product all’Innovation Challenge

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial