Nasce Scarpetta Rossa Giovani: tour nelle scuole per supportare le vittime di violenza e maltrattamenti

Attualità

Nasce Scarpetta Rossa Giovani

Tour nelle scuole e social per portare allo scoperto violenza, maltrattamenti e supportare le vittime

L’associazione Scarpetta Rossa lancia il progetto “Scarpetta Rossa Giovani” con lo scopo di fornire alle vittime di violenze e maltrattamenti più giovani soluzioni di ascolto in linea con strumenti e media utilizzati dalle nuove generazioni, con il supporto di psicologi e legali, azioni concrete di collaborazione e aiuto attivo e attività volte alla sensibilizzazione degli under trenta sul tema.

L’iniziativa nasce dalla storia personale di Margherita de Pompeis, studentessa che ha subito un tentativo di aggressione a Milano – e Aurora Fiameni vittima e testimone di femminicidio.

Entrambe vogliono trasformare la paura, il dolore e la violenza che hanno vissuto sulla propria pelle in un movimento positivo che possa essere di supporto per chi si trovi a gestire problemi simili o più gravi.

Nasce Scarpetta Rossa Giovani

Attraverso l’esperienza dell’Associazione vogliono far passare il concetto che la violenza sulle donne non riguarda solo le donne, non riguarda solo gli uomini, non si tratta di uomini contro le donne o viceversa, si tratta di un problema sociale. Infatti, la percentuale di vittime di violenze di età inferiore ai trentanni è sempre maggiore, per questo è necessario stabilire un dialogo e raccontare come ci si possa sottrarre a situazioni di pericolo.

A Gennaio il primo passo vedrà l’Associazione e le ragazze impegnate ad organizzare un tour negli atenei e nelle scuole secondarie di secondo grado in tutta Italia, dove saranno organizzati dibattiti e confronti sul tema. Inoltre verrà attivata una campagna di coinvolgimento e responsabilizzazione su TikToK e Instagram, appoggiata da un team di psicologi e legali per raccontare come riconoscere i primi campanelli d’allarme e cosa fare in caso di bisogno.

Nasce Scarpetta Rossa Giovani

“I social network diventeranno una vera e propria cassa di risonanza sul tema della violenza, su come affrontarla e come poter reagire. Il progetto andrà nella direzione di limitare e sconfiggere atti di sessismo, stereotipi e violenza verbale. La forza del progetto è costituita da giovani che parlano ai giovani”, dichiara Gualtiero Nicolini, responsabile Progetti e Sviluppo dellAssociazione Scarpetta Rossa APS.

Nasce Scarpetta Rossa Giovani

“È fondamentale innanzitutto far capire alle vittime che è giusto raccontare, cercare aiuto anche rivolgendosi ad associazioni che sappiano ascoltare senza giudicare. Spesso ci si chiude dietro una cortina di paura e ombre, ma uscire allo scoperto, rivolgersi alle autorità e a chi può accogliere un grande disagio è il primo passo per sollevare anche l’attenzione” dichiara Margherita de Pompeis, responsabile Progetto “Scarpetta Rossa Giovani” e aggiunge Chiara Ilardi, responsabile per i rapporti con gli atenei e le scuole: “La violenza sulle donne è una piaga sociale che riguarda tutti. Bisogna fare attenzione a non confonderla con una guerra tra sessi. Pertanto, il mio invito a partecipare a questo progetto è universale. Non si tratta di discernere tra coloro che si rendono protagonisti di atti violenti e chi, al contrario, vi si sottrarrebbe sempre, bensì tra chi accetta con consapevolezza la propria responsabilità e desidera intraprendere azioni concrete, e chi, invece, sceglie di rimanere inerte. Solo insieme possiamo crescere e fare la differenza.”

Nasce Scarpetta Rossa Giovani

Conclude Martina Monterisi, coordinatrice nazionale del Progetto “Scarpetta Rossa Giovani”: “Il nostro piano editoriale sui social si pone come obiettivo quello di sensibilizzare un pubblico principalmente under 30 sulle varie tipologie di manifestazione della violenza, fornendo gli strumenti necessari per riconoscere gli eventuali segnali premonitori e creare le condizioni favorevoli per possibili richieste d’assistenza.”

Per aderire al progetto  il sito www.scarpettarossa.it

ABOUT ASSOCIAZIONE SCARPETTA ROSSA APS

Attiva dal 2014 e presente sul territorio nazionale con più di 150 centri di primo ascolto dedicati alle donne che subiscono violenze e maltrattamenti e oltre 70 installazioni fisse. Scarpetta Rossa APS è nata con lo scopo di aiutare le donne che subiscono sempre più violenze.

Nasce Scarpetta Rossa Giovani

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial